Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 

Re: monachina Buler
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 15 agosto 2019, 22:24 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 febbraio 2018, 16:29
Messaggi: 612
Località: bassa valsusa
Provincia: Torino
Non sono sparito e non sono neanche andato in ferie, giravo per ospedali, ma questa è un'altra storia.
Sono andato a trovare CRONOMETRO nel suo negozio in via Garibaldi a Torino (gran bel negozio di fornitura al primo piano in fondo al cortile con dei mobili fatti apposta quando i falegnami sapevano il fatto loro e facevano ogni volta dei capolavori, la famiglia ha il negozio da tre generazioni...). CRONOMETRO gentilissimo mi ha fornito la molla di carica e la molletta per il tiretto.
Ho sostituito la molla. Poi ho iniziato a rimontare il treno degli ingranaggi e lì è cascato l'asino (cioè io): non sono riuscito a rimontarlo. :wallbash:
La ruota di scappamento e la ruota seconda (o dei secondi) non volevano saperne di restare al loro posto al momento di chiudere la platina posteriore.
Provavo, riprovavo, ma niente da fare. :-xvetri Oltre al fatto che non ho le mani ferme a causa di un leggero tremito e questo complica le cose.
Dopo serate passate ad esercitare la pazianza :censored: :frown: :censored: e a chiedermi come cavolo facessero quelli/quelle che li montavano per lavoro, sempre pensando a Piero e alle sue lavoranti, ero davvero sul punto di gettare la spugna e prendere in seria considerazione il cambio di passatempo o hobby che dir si voglia... :pruden:
Oggi, ferragosto, mi sono rimesso a cercare di mettere a posto sennza riuscirci quelle accidenti di ruote che si rifiutavano di entrare con i loro pivot nei rubini della platina posteriore. Tempo perso! :datz: Così ho deciso di fotografare i singoli ingranaggi per una richiesta di aiuto disperata a questo forum allegando le immagini. Ed ecco che quando ho elaborato le immagini ho scoperto che il pivot della ruota seconda era rotto, sparito. Certo che non poteva entrare nel rubino e, probabilmente questo suo andare a zonzo poteva disturbare anche la ruota scappamento. :blackeye:
Allegato:
Commento file: ruota intermedia
IMGA0647.JPG
IMGA0647.JPG [ 57.72 KiB | Osservato 52 volte ]

Allegato:
Commento file: ruota seconda - evidenziato il pivot rotto e mancante
IMGA0649.JPG
IMGA0649.JPG [ 54.36 KiB | Osservato 52 volte ]

Allegato:
Commento file: ruota scappamento
IMGA0650.JPG
IMGA0650.JPG [ 62.71 KiB | Osservato 52 volte ]

Allegato:
Commento file: treno ruote - evidenziato il pivot mancante
IMGA0653.jpg
IMGA0653.jpg [ 479.71 KiB | Osservato 52 volte ]

Dopo il 3 settembre quando la fornitura di CRONOMETRO riaprirà i battenti vedrò se avrà la ruota seconda (ma sono tentato di cercare se avrà anche tutto il movimento in blocco montato e funzionante... 8-) ) e poi proverò a rimontare il treno e cercherò di inserirlo come va inserito, possibilmente senza fare altri danni.
Ma, in ogni caso, se qualcuno con maggiore esperienza fosse così gentile da insegnarmi il trucco per il montaggio del treno delle ruote, gli sarei eternamente grato.
I video che si trovano in rete mi fanno venire il nervoso perché le ruote si infilano nei rubini come se ci fosse una manina fatata che fa entrare nel loro buchino al volo.
Non è il mio caso. :löl: :löl:
Un caro saluto a tutte e tutti.
Alby

_________________
Le battaglie che si perdono sono quelle che si abbandonano.


Top
 Profilo  
 

Re: monachina Buler
MessaggioInviato: venerdì 16 agosto 2019, 0:29 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 20:38
Messaggi: 665
Provincia: Cagliari
In questo caso è ancora più difficile perché hai 4 pivot da infilare contemporaneamente (in genere sono 3) ma la difficoltà cambia anche in base al movimento...In un buon movimento solitamente i ponti entrano perfettamente nei loro incastri o spinette passanti, così che riesci a concentrarti sui pivot; non sono esperto ma in genere dovresti cominciare da uno (magari la ruota centro) e poi cominciare a infilare le viti ma senza stringere, è giusto per evitare che il ponte si muova troppo, facendoti saltar fuori un pivot appena infilato :censored:
Si può fare una leggerissima pressione sul ponte (magari con stecco di bosso) e nel frattempo muovere o ruotare le ruote con stecco o oliatore...A volte si riesce a vedere il pivot al centro del rubino, e allora io dò un mezzo giro alla vite vicino ai pivot già ok.
Alla fine comunque è questione di pratica e...fortuna!
Infine, non stringere mai del tutto le viti prima di aver fatto una prova facendo girare tutte le ruote assieme, pena la rottura di qualche pivot

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: monachina Buler
MessaggioInviato: venerdì 16 agosto 2019, 11:41 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 8854
Provincia: Napoli
:( Hai descritto a perfezione i motivi per cui io neppure provo ad aprirlo un orologio! :mrgreen:
Non vedo bene, le mani non sono ferme...la pazienza ha una riserva molto, ma molto, corta e sacramento facilmente con l'aggravante che in breve butto tutto nella indifferenziata ! :grin: Coraggio che sei già un bel po' avanti!! ::_ride-serio

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Re: monachina Buler
MessaggioInviato: venerdì 16 agosto 2019, 18:24 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 21:21
Messaggi: 1384
Località: Curno (BG)
Ciao Alby
Il numero del movimento ST o FHF 69N mi suonava molto famigliare e oggi sono sceso anch'io in cantina, ma la mia cantina non è come quella di Piero, per verificare se quanto ricordavo era vero o era solo frutto della mia fantasia e devo dire che in effetti ho trovato un movimento quasi completo siglato ST o FHF 69 senza la N finale.
Non so se questo movimento sia uguale o solo simile al tuo ma ho comunque verificato che effettivamente è molto piccolo, questo per confermarti quanto ti è già stato detto per quanto riguarda la pazienza che devi avere nel rimontare il movimento soprattutto se non hai un porta movimenti adeguato; se qualcuno conferma che i movimenti sono uguali e non riesci a trovare la ruota a Torino io sono qui.
Buon lavoro °°coàest°
ennio


Top
 Profilo  
 

Re: monachina Buler
MessaggioInviato: venerdì 16 agosto 2019, 22:38 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 febbraio 2018, 16:29
Messaggi: 612
Località: bassa valsusa
Provincia: Torino
Grazie a Federico, Domenico ed Ennio in particolare per la gentile offerta, ma spero vivamente di trovare in fornitura a Torino la ruota o addirittura tutto il movimento 8-) . Nel caso non trovassi almeno la ruota seconda, caro Ennio, mi faccio sentire.
Ho anche il dubbio che il movimento sia magnetizzato e dovrò provvedere in merito.
Questa sera ho anche provato a montare la platina con solo la ruota centro, l'intermedia e la ruota scappamento Ci sono riuscito [E-VV] e dando un mezzo giro di carica le due ruote girano bene, la ruota di scappamento gira con un colpo di soffietto. Questo è positivo.
Grazie a tutti per la vostra vicinanza, che aiuta sempre, e grazie anche ai vostri consigli. Mi sento meno schiappa! :2thumbs:
Buona notte.
Alby

_________________
Le battaglie che si perdono sono quelle che si abbandonano.


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: heathenheart1979, luca1o e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: