Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
 

Re: Larhas
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 28 novembre 2018, 10:59 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 marzo 2007, 10:51
Messaggi: 5143
Località: Verbania
Felsa 300 e qualcosa 8-)
ciau,Piero.

_________________
Immagine



Skype= orologiaio.piero


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: domenica 2 dicembre 2018, 2:06 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 8654
Località: Prato
Provincia: PO
Ecco le foto che mi ha chiesto click. Il movimento è un Felsa, avevo chiesto quale calibro per far "giocare" (io lo trovo divertente) i forumisti meno esperti. In ogni caso, vista la partecipazione pari a zero (escludendo il contributo piacevolissimo di Piero :D che però non può definirsi un forumista alle prime armi) il calibro base è il Felsa 71.
Il pivot è senz'altro diverso, ho cercato di fotografarne due per vedere la differenza. Tuttavia non sembra spezzato.


Allegati:
IMG_0366.jpeg
IMG_0366.jpeg [ 418.7 KiB | Osservato 255 volte ]
IMG_0461.jpeg
IMG_0461.jpeg [ 110.98 KiB | Osservato 255 volte ]

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.
Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: domenica 2 dicembre 2018, 21:31 
Non connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 dicembre 2010, 18:02
Messaggi: 2110
Provincia: FIRENZE
Il suo quadrante in origine aveva di sicuro i due piedini, questo in foto si vede che per adattarlo sono stati tolti e fresato pure le basi per farlo aderire al meccanismo, anche il foro per fermarlo con una sola vite sul bordo cassa si vede bene che non è di origine.
Però esistono orologi che hanno il quadrante fissato con viti, ma quelli che ricordo io avevano due viti piccolissime con testa svasata che bloccavano il quadrante sul bordo della cassa rimanendo così nascoste dal cerchio del vetro, mi sembra che fossero posizionate una a ore 3 e l'altra a ore 9.
Riguardo al meccanismo, il Felsa 71 e seguenti hanno i ponti del ruotismo di forma diversa, quello della tua foto è più simile al Felsa 304, anche se la forma del ponte ref.445 (ponte a molla del tiretto) è un po' diverso ma molto spesso non trovando l'originale si adattava (modificando) uno di altro calibro. Quindi mio pensiero è che, in questo orologio non sia stato modificato solo il quadrante.
Luca, i tuoi giochini mi piacciono molto perché mi risvegliano la memoria, o almeno ci provano.
Grazie.

_________________
Click.

Fai ad altri quello che vorresti fosse fatto a te.

Skype: clickmark


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: domenica 2 dicembre 2018, 22:24 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 8654
Località: Prato
Provincia: PO
Caro click, grazie a te (e a Piero) per tutto il contributo che state dando alla mia conoscenza. E' un piacere quando si riescono a fare discussioni che vanno oltre il "bravo", "complimenti", ecc. anche se gratificanti anch'essi.
Ora so che questo orologio "vale" più di altri, perché ha una storia, ha i segni, pesanti, di interventi del passato e chissà, spero proprio di farcela nel farlo tornare un bell'orologio vintage da portare con orgoglio al polso.
Oggi ci volevo mettere le mani, ma purtroppo il tempo è sempre meno. Mi dispiace, sarà per la prossima settimana :D

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: lunedì 3 dicembre 2018, 20:46 
Non connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 dicembre 2010, 18:02
Messaggi: 2110
Provincia: FIRENZE
Molti vecchi orologi portano su di loro i segni di varie riparazioni, alcune di esse sono fatte a regola d'arte da orologiai con laboratorio attrezzatissimo e con il fornitore dove reperire i ricambi nella loro stessa città.
Nei miei anni di vita di laboratorio me ne sono capitati tanti di orologi riparati a regola d'arte ma anche altri riparati con mezzi di fortuna, molti di questi oggi li possiamo vedere elencati nella sezione a loro riservata.
Quando mi capitavano fra le mani questi orologi mi veniva da pensare che sicuramente il proprietario forse si era improvvisato orologiaio oppure che l'orologiaio fosse veramente da non considerarsi tale.
Su questa mia ultima frase però mi sono ricreduto quando un'anno per le vacanze decisi di andare a passarle in un paesino di montagna dove era nata mia suocera, un piccolo paese abruzzese che si trova a 1580 mt di altezza, composto da poche anime e molte di loro anziane poiché i giovani erano andati in paesi esteri a cercare di fare fortuna. In questo paesino ho conosciuto l'unico orologiaio, molto anziano, col quale ebbi occasione di scambiare qualche parola sul nostro lavoro di riparazioni e vedere il suo laboratorio.
Le sue riparazioni si limitavano solo agli orologi, grandi e piccoli e solo meccanici, di coloro che abitavano nel paese.
Dalle nostre conversazioni compresi quanto doveva essere difficoltoso pur lui poter contentare i suoi compaesani, spesso doveva fare riparazioni arrangiate, i pezzi di ricambio non erano di facile reperibilità, i fornitori erano lontani e occorreva raggiungere una certa quantità di articoli per poter sperare in una spedizione, non c'era un servizio di posta giornaliero e inoltre i proprietari non potevano aspettare molti giorni per ricevere la propria sveglia o orologio riparato, anche perché molto spesso era l'unico che avevano.
Negli anni successivi, quando mi capitava un orologio o una sveglia da riparare e notavo che c'erano state fatte delle riparazioni discutibili, ripensavo sempre a quel vecchio orologiaio che non era fortunato come me, io avevo nella mia città tre fornitori dove potevo trovare sempre facilmente i pezzi da sostituire. Così, quando ci capitano orologi di dubbia riparazione professionale, prima di emettere un giudizio negativo dovremmo cercare di immaginarci anche le condizioni nelle quali si è trovato colui che precedentemente lo ha riportato a funzionare, e che non sempre sono degli improvvisati ciabattoni riparatori.

* Luca, se questo mio lungo commento disturba questo tuo 3D dimmelo che lo sposto o cancello.

_________________
Click.

Fai ad altri quello che vorresti fosse fatto a te.

Skype: clickmark


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: lunedì 3 dicembre 2018, 22:21 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 8654
Località: Prato
Provincia: PO
Caro click, aggiungo che molto spesso, alcuni di questi orologi sono passati per periodi di guerra e sicuramente non era facile in quei momenti poter "sistemare" l'orologio.
Il tuo "lungo" commento è piacevolissimo da leggere e racconta qualcosa di più sugli orologiai e le loro storie. Orologiai che come per molte altre categorie, spesso si sono dovuti improvvisare delle soluzioni, più o meno abilmente implementate. Sono degni di rispetto, come giustamente, anche dalle tue righe trapela.
Stasera in una mezz'ora che mi sono riuscito a ritagliare, ho smontato il movimento e ho trovato:

- tiretto riparato/modificato
- coperchio del bariletto con la piccola apertura (dove in genere si infila il cacciavite per aprirlo) aumentata di dimensioni a lima
- ruota d'angolo (la ruota che si trova più all'esterno sull'albero di carica) spaccata in tre parti (non chiedetemi come può essere
successo!! :o)
- asse della terza ruota che sembra sia stato ribadito sulla ruota
- ponte dell'ancora leggermente limato da sotto (questo forse non è un lavoro di riparazione)

Appena possibile vi posto delle foto. Tutte queste "riparazioni" non sembrano affatto recenti, anzi, sembrano vecchie quanto tutto il resto del movimento.

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: sabato 8 dicembre 2018, 21:54 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 8654
Località: Prato
Provincia: PO
Sono passati giorni...scusate...il tempo è sempre poco :(

Ecco le foto delle cose rotte :D
Alla lista è da aggiungere la spirale, che si è sbriciolata prima che riuscissi a togliere il bilanciere dal ponte...


Allegati:
IMG_0474.jpeg
IMG_0474.jpeg [ 235.83 KiB | Osservato 233 volte ]
IMG_0475.jpeg
IMG_0475.jpeg [ 148.75 KiB | Osservato 233 volte ]
IMG_0476.jpeg
IMG_0476.jpeg [ 188.26 KiB | Osservato 233 volte ]
IMG_0477.jpeg
IMG_0477.jpeg [ 126.86 KiB | Osservato 233 volte ]
IMG_0478.jpeg
IMG_0478.jpeg [ 101.97 KiB | Osservato 233 volte ]
IMG_0479.jpeg
IMG_0479.jpeg [ 85.85 KiB | Osservato 233 volte ]

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.
Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: sabato 8 dicembre 2018, 22:34 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: venerdì 21 febbraio 2014, 16:13
Messaggi: 1682
Località: villasanta
Provincia: MB
Belle notizie...sono curioso


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: domenica 9 dicembre 2018, 22:57 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 8654
Località: Prato
Provincia: PO
E...voilà! Carino vero?? :eek:

Ho dovuto impegnarmi. Avevo preso un bilanciere per il Felsa 71 e non è andato bene, il diametro del volantino era leggermente maggiore dello spazio!! Allora ho frugato tra i rottami e...ho trovato un bilanciere che calza a pennello :mrgreen: (non è una cosa ortodossa, lo so...ma quando mi ricapita che un bilanciere entri a pennello in un movimento diverso!)

L'ho provato tutto il pomeriggio e ha perso circa un minuto, ma non ho fatto nessuna regolazione, l'ho solo tenuto al polso.

Il quadrante è stato fissato con due piccoli "pallini" adesivi, li avevo presi in fornitura tanto tempo fa, avendoli, ho preferito questi alla vite traballante che avevano messo in precedenza. Ho scattato due foto per farveli vedere.


Allegati:
IMG_0578.jpeg
IMG_0578.jpeg [ 233.14 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0579.jpeg
IMG_0579.jpeg [ 190.31 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0580.jpeg
IMG_0580.jpeg [ 213.88 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0581.jpeg
IMG_0581.jpeg [ 238.49 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0584.jpeg
IMG_0584.jpeg [ 221.58 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0585.jpeg
IMG_0585.jpeg [ 228.16 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0586.jpeg
IMG_0586.jpeg [ 120.1 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0588.jpeg
IMG_0588.jpeg [ 219.97 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0589.jpeg
IMG_0589.jpeg [ 178.43 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0590.jpeg
IMG_0590.jpeg [ 223.83 KiB | Osservato 219 volte ]
IMG_0594.jpeg
IMG_0594.jpeg [ 164.18 KiB | Osservato 219 volte ]

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.
Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: domenica 9 dicembre 2018, 23:20 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: venerdì 21 febbraio 2014, 16:13
Messaggi: 1682
Località: villasanta
Provincia: MB
Complimenti bel lavoro


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: domenica 9 dicembre 2018, 23:22 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 8654
Località: Prato
Provincia: PO
Grazie fedre, mi fa piacere!

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: domenica 9 dicembre 2018, 23:58 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 marzo 2007, 10:51
Messaggi: 5143
Località: Verbania
Sfera ore leggermente scentrata :winkiss: :frown: 8-)
ciau,Piero.

_________________
Immagine



Skype= orologiaio.piero


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: lunedì 10 dicembre 2018, 1:02 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 20:38
Messaggi: 456
Provincia: Cagliari
Piero ha scritto:
Sfera ore leggermente scentrata :winkiss: :frown: 8-)
ciau,Piero.

Peccato...via la lunetta e sistemalo!
Per il resto, complimenti per il restauro, gli hai ridato dignità :2thumbs:
Bell'orologio...

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: lunedì 10 dicembre 2018, 9:33 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 8654
Località: Prato
Provincia: PO
Carissimi, preso dalle foto non me ne ero proprio accorto! Grazie Piero!! Credo sia stata una forte soffiata prima di chiudere il vetro a farla spostare, la sfera delle ore è abbastanza lasca.
Ad occhi nudo si nota molto meno, ho fatto delle foto stamattina con le lancette allineate alle 12, per farvi vedere come sia piccolo il disallineamento, ve le posto appena posso.
Comunque ho sistemato e adesso sono perfette :D.

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.


Top
 Profilo  
 

Re: Larhas
MessaggioInviato: lunedì 10 dicembre 2018, 9:38 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 8654
Località: Prato
Provincia: PO
Per dirla tutta mi sono anche accorto, guardando le foto, che c'è un'ansa che esce dal forellino (Sono entrambe di recupero :mrgreen:)!
Questa però non ho modo di risolverla subito, devo sentire in fornitura se ce ne è una con diametro maggiore...

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bingbot [BOT], Bingpreview [Bot], dormolo24, Giorgio-Mi e 45 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: