Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
 

Re: Ancora 2 portalini HAU di inizi novecento
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 11 agosto 2018, 16:05 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1124
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
sono finalmente arrivate le molle da Cousins (costano la metà che da Flume) ed ho dovuto scegliere tra la 14 x 0,36 x 30 e la 14 x 0,39 x 30. Ho scelto quest'ultima perchè aveva 2 spire in più. Il momento sviluppato è del 25% maggiore rispetto all' altra ... ciò significherà più usura, ma maggiore certezza di funzionamento.

Smontato il movimento e rimessa la molla nel bariletto, non ero ercò soddisfatto di come girassero le ruote ed in particolare la ruota di scappamento. Ad un attento esame è risutlato che uno dei pivot di questa era praticamente a sezione quadrata. Non chiedetemi perchè. L'ho lavorato sul tornio con la pietra e la carta 1000 e 2000, ma poi ho dovuto inserire una boccola dato che il pivot da 0,7mm era passato a 0,5mm, però tutto il treno di ruote girava meglio.

Montata la molla l'orologio ha mostrato di partire subito al minimo della carica.

Metterlo in battuta è stato facile, dopo avere montato anche la lunetta posteriore con il suo coperchio.

La sfera delle ore ha solo dovuto essere scurita, quella dei minuti l'ho recuperatam a ho dovuto rifarle il centro in ottone con l'incastro per l'asse quadro dei minuti.

Direi che è finito anche questo, salvo necessità di modifica o migioria che dovessero emergere durante il periodo di collaudo.

Allegato:
IMG_2472P.jpg
IMG_2472P.jpg [ 126.42 KiB | Osservato 360 volte ]


Ed eccoli tutti e due che fanno bella mostra di se nei miei scaffali:

Allegato:
zcoppia.jpg
zcoppia.jpg [ 128.77 KiB | Osservato 360 volte ]

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: Ancora 2 portalini HAU di inizi novecento
MessaggioInviato: sabato 11 agosto 2018, 18:10 
Non connesso
collaboratore
collaboratore

Iscritto il: mercoledì 7 febbraio 2018, 17:42
Messaggi: 276
Località: Argentina
Provincia: Buenos Aires, Argent
Bellissimi orologi, felice vanto, non tutti hanno la possibilità di averli, un giorno avrò un portico, ho già realizzato un movimento, il tuo giorno arriverà.Le mie congratulazioni Komarek, Un lavoro eccellente, come sempre. :2thumbs:


Hermosos relojes, presume contento, no todos tenemos la facilidad de conseguirlos, algún día tendré un pórtico, ya he conseguido un movimiento, le llegará su día.Mis felicitaciones Komarek, Un excelente trabajo, como siempre. :2thumbs:

_________________
La meccanica, ha la sua aristocrazia, nell'orologeria.


Top
 Profilo  
 

Re: Ancora 2 portalini HAU di inizi novecento
MessaggioInviato: sabato 11 agosto 2018, 18:46 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 5776
Provincia: Milano
Veramente un ottima dimostrazione Guido! Passione e competenza si sposano tra le tue mani! ::-bravo2

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Ancora 2 portalini HAU di inizi novecento
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 6:51 
Non connesso
Master Senator
Master Senator

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2016, 18:35
Messaggi: 4705
Località: Dubbione di Pinasca
Provincia: Torino
Sono rimasti bellissimi, complimenti Komarek ::-bravo2

_________________
Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: Ancora 2 portalini HAU di inizi novecento
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 11:56 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1124
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
In realtà la parte interessante inizia adesso ... quando hai finito o credi di avere finito e scopri le magagne. Per esempio: la sfera dei minuti tende a cadere :( ho qualche timore circa l'aggancio della molla sul suo asse :(

Sul primo devo intervenire, per il secondo vedremo quando lo ricarico.

Il prossimo?

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: Ancora 2 portalini HAU di inizi novecento
MessaggioInviato: lunedì 13 agosto 2018, 14:43 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1124
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
C'era ancora aperta la questione delle chiavi ....

mi sono arrivati i ragni dall' inghilterra. Ho tolto il cilindro di una chiave nr. 4 ed ho verificato che entrava un po' fatica nel foro di questi orologi, per cui l'ho abbassato di 0,6mm di diametro al tornio. Poi ho preso il disco avanzato dalla costruzione del anello di chiusura posteriore dell' altro portichino, un cerchio di ottone spesso 1,5mm con diametro 55mm. L'ho tagliato in due lungo un diametro ed ho disegnato la farfalla della chiave in ciascun semicherchio ... poi lavoro di seghetto e foratura.

Ecco la prima chiave costata si e no 2 euro ... un po' irregolare dato che è stata disegnata a mano libera. Vedremo di migliorare.

Allegato:
DSCF4630P.jpg
DSCF4630P.jpg [ 122.1 KiB | Osservato 318 volte ]


Purtroppo ho commesso una imprudenza: ho provato a forare la farfalla con una punta da 6mm tenendola ferma con le dita ... cosa che non bisogna mai fare. Il pezzo ad un certo punto mi è sfuggito e mi ha ferito il pollice, spezzando l'unghia su tutta la lunghezza ... spero che guarisca rapidamente.

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: Ancora 2 portalini HAU di inizi novecento
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 22:46 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1124
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
Di solito i post si fermano qui: tutto bello, tutto riuscito ... l'orologio va che è un piacere, ma spesso, dopo, scopriamo magagne e vanno corrette, anche in questo caso non è finito tutto e c'è un seguito.

Come dicevo, la lancetta dei minuti cadeva ... si trattava di migliorare l'incastro, ma mi sembrava che la sfera delle ore non entrasse abbastanza riducendo così la lunghezza di asse a sezione quadra disponibile per accogliere la sfera dei minuti. Dovendo lavorare sul cannotto ho tolto il movimento dal suo alloggiamento ed ho scoperto che il bariletto si era aperto :wallbash: .

Quindi in pochi minuti mi sono trovato con tutto il mvimento nuovamente smontato.

Ho riposizionato il coperchio del bariletto, ma tendeva ad aprirsi di nuovo e quindi ho dovuto intervenire di punzonatura in modo da richiudere il labbro del cilindro.

Ho ricomposto il movimento e verificato caricando del tutto che il coperchio restasse in posizione e la molla non si staccasse dall' asse. tutto OK

Però ho notato che una delle due bretelle di ottone, in corrispondenza alla cerniera di chiusura della lunetta, non tirava tutta la lunetta, ma tendeva a tirare solo il porta-quadrante e questo rendeva il fissaggio molto aleatorio.

Allora ho dovuto saldare una piccola piattina piegata a L proprio alla parte fissa della cerniera e afferrare anche quella con la vite della bretella insieme al bordo del porta-quadrante. In questo modo la trazione esercitata dalle viti nella lunetta posteriore, tirava tutta la lunetta anteriore contro la cassa e la bloccava con sicurezza.

Prima di ricollocare il movimento nella cassa mi sono studiato bene le sfere ed ho deciso di rifare ex novo il canotto della sfera delle ore in modo che occupasse meno posto possibile: diametro esterno 4mm, recesso per la lancetta 3,9mm diametro interno 3mm ... piccola punzonatura per bloccare la sfera e limatura dell'eccesso. A questo punto ho rimontato il movimento, inserito la sfera delle ore e modificato di limetta il foro della sfera dei minuti fino a che non si è incastrata bene.

Prima di agganciare il pendolo l'ho ri-lucidato e gli ho dato il metacril.

Nell' insieme quasi una giornata di lavoro per un orologio che sembrava finito... così è la vita. L'importante è non perdersi d'animo e non innervosirsi se tocca riaprire tutto, perchè non si devono lasciare difetti o errori di cui ci si è accorti.

Ecco una foto dei 4 portalini .... uno è un intruso: quello con i pinnacoli è un Junghans del 1920 :smile:

Allegato:
IMG_2480p.jpg
IMG_2480p.jpg [ 107.95 KiB | Osservato 302 volte ]

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 38 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: