Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
 

Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 1 agosto 2019, 18:38 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 gennaio 2007, 6:11
Messaggi: 5513
Località: Pavia
Viaggio tra collezioni d'orologeria e Musei

Stavolta questo lavoro mi è costato moltissimo in tempo ed anche in denaro speso per rimediare ad una serie di problemi del pc. Dagli aggiornamenti win 10 alle sparizioni dei files quando ormai avevo finito e dovevo solo pubblicare. Ci tenevo moltissimo comunque che fosse disponibile per le letture vacanziere, ma sopratutto perchè contiene il primo omaggio pubblico al nostro Alfredo Zanotelli ed alle sue chiavette esposte al Poldi Pezzoli.
Non si tratta di un elenco, ma dei pezzi più importanti di collezioni famose e ci stupiremo, almeno a me è accaduto, di vedere come alcuni orologi viaggiano nel tempo, da una collezione ad un'altra.
Poi i richiami al nostro forum sono numerosi a dimostrare come da anni ci occupiamo seriamente di temi che altri affrontano oggi con molta leggerezza e poca autorevolezza.
Mi auguro che la lettura libera, faccia meditare qualcuno su quanto ha perso in cultura e competenza.
Le collezioni antiche di orologi sono indicate e scaricabili ma si potrebbe radunarle anche in questo forum. In ogni caso ditemi che ne pensate.
Giuseppe
Allegato:
LogoOreAntiche b2.jpg
LogoOreAntiche b2.jpg [ 33.89 KiB | Osservato 365 volte ]

https://www.oreantiche.it/wp

_________________
entusiasta

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: giovedì 1 agosto 2019, 21:05 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 8300
Provincia: Milano
Scaricato ora Giuseppe!!!

Io non ho parole.... davvero....ho dato un'occhiata veloce adesso e sono 42 pagine di tecnica e storia.....di passione e condivisione. Consiglio a tutti di non perdere questa ennesima perla. Grazie grazie grazie grande Giuseppe!!!

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: giovedì 1 agosto 2019, 21:27 
Connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 18:54
Messaggi: 477
Provincia: CATANIA
Appena arrivato a casa, scaricato subito, per la lettura rimando oggi sono stanco e non apprezzerei al meglio.

giampiero


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: giovedì 1 agosto 2019, 22:11 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 febbraio 2018, 16:29
Messaggi: 647
Località: bassa valsusa
Provincia: Torino
Grandioso! Non ho parole, grazie Giuseppe.
Alby

_________________
Le battaglie che si perdono sono quelle che si abbandonano.
________________________________________________________________________
Alby


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: venerdì 2 agosto 2019, 8:25 
Non connesso
Eminence User
Eminence User

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2016, 18:35
Messaggi: 6822
Località: Dubbione di Pinasca
Provincia: Torino
Grazie Giuseppe, scaricato e me lo leggerò con calma.
°°contix

_________________
Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: venerdì 2 agosto 2019, 9:24 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: sabato 14 ottobre 2006, 18:06
Messaggi: 337
Località: Vicenza
mille grazie a Giuseppe

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: venerdì 2 agosto 2019, 10:52 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 9184
Provincia: Napoli
:2thumbs: Grazie per il tuo impegno ! Non ho modo ora di scaricarlo ma..lo farò quanto prima e sono certo ( conoscendoti ) che mi darà ancora modo di trascorrere delle ore interessanti! :ìò

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: venerdì 9 agosto 2019, 21:40 
Connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 18:54
Messaggi: 477
Provincia: CATANIA
Ancora a lavoro, pochissimo tempo a disposizione, finalmente ho finito di leggerlo.
Il solito ottimo scritto che suggerisce alcuni spunti di riflessione.
Il primo riguarda le categorie di collezionisti, tu poni nella prima categoria il signor Sauvageot ed il signor Ilbert, probabilmente è così ma sono soggetti molto diversi, il primo è un soggetto molto triste che va a vivere al Louvre per non separarsi fino all'ultimo dai propri tesori, questo lo fa apparire un misantropo, solo e privo di affetti, caratteristiche lontane da un vero collezionista che è di per se un tipo passionale, al contrario il secondo esprime al massimo la passionalità del collezionista, in quanto non si accontenta solo di collezionare ma ama anche divulgare la conoscenza dell'orologeria ( come te ).
Il secondo riguarda i "falsi", approvo Burton che non disdegna di annoverare nella sua collezione falsi d'epoca.
Ovviamente è giusto che i falsi siano identificati come tali, ma a mio modo di vedere, dovrebbero godere di una loro dignità in quanto, prodotti da orologiai, che non avranno sicuramente la genialità di un Mudge o di un Breguet, ma avevano se non l'inventiva la capacità di realizzare.
In fine ho due argomenti che mi hanno colpito, uno piacevolmente l'altro mi ha lasciato un pò perplesso.
Quello piacevole è che gli autori dei furti di cui riferisci nel testo, non hanno poi avuto la voglia di vendere ciò che avevano rubato, in fin dei conti evidentemente anche loro sono rimasti stregati da quelle meraviglie.
Quello che mi lascia perplesso è la tua affermazione che in fondo il possessore di un orologio importante è solamente un custode che deve sperare che dopo di lui qualcuno possa rivolgergli le stesse attenzioni e la stessa passione, io credo che sia anche un valore che entra a far parte di una famiglia, che in teoria può disporne come vuole, anche per risolvere gli eventuali problemi.
Dico questo riferendomi all'episodio riguardante il signor Ilbert, fu bloccata l'asta della sua collezione, e gli eredi si accontentarono di vendere quello che gli era stato assegnato, ma se gli eredi avessero avuto avuto dei problemi finanziari che la vendita di quella collezione avrebbe potuto risolvere?
In ogni caso è arrivato il momento dei complimenti, un ottimo lavoro con alle spalle un gran lavoro di ricerca, bellissime immagini, il tutto amalgamato da una evidente grande passione.
Il solito ::-bravo2

giampiero


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: venerdì 9 agosto 2019, 21:49 
Connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 18:54
Messaggi: 477
Provincia: CATANIA
Molto stanco, ho dovuto correggere quattro volte le poche righe che ho scritto, ma non volevo rimandare i miei complimenti.
Spero non ci siano strafalcioni particolarmente gravi.

giampiero


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: sabato 10 agosto 2019, 6:57 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 gennaio 2007, 6:11
Messaggi: 5513
Località: Pavia
Caro Giampiero, sono molto compiaciuto di meritare un attento lettore dei miei scritti, come te. Sopratutto perchè approfondisci ed elabori le informazioni che riesco a trasmettere. Quindi grazie non solo per i complimenti ma per la lettura consapevole.
Condivido quello che tu dici a proposito dei differenti caratteri dei collezionisti, in effetti ognuno di noi lascia la sua impronta personale in quel che fà. Ho citato insieme nella stessa categoria, Sauvageot ed Ilbert, perchè pur nella profonda differenza di spirito collezionistico (e di mezzi finanziari) erano mossi solo dalla passione sia per la ricerca che per gli oggetti.
Ma anche Spitzer, che all'opposto anteponeva il guadagno alla purezza di questo spirito collezionistico, non è completamente criticabile per le seguenti ragioni:
- l'indiscutibile competenza acquisita sull'arte medioevale e rinascimentale,
- il merito indiscusso di aver diffuso questa conoscenza ad alti livelli culturali, tanto da contribuire alla diffusione europea dello stile neogotico nell'arte, nell'architettura e persino nella moda,
- ed infine, i "falsi" prodotti dagli artigiani a cui si rivolse, sono delle vere opere d'arte che non si possono definire autentiche solo perchè prodotte in epoche diverse. Sembra quasi che siano state fatte come a completare un "buco" della sua collezione, come sembrano dimostrare o la cassa traforata rinascimentale del British Museum o, sempre dello stesso museo, la splendida coppa di Reinhold Vasters
Allegato:
AN00316114_001_l.jpg
AN00316114_001_l.jpg [ 258.19 KiB | Osservato 248 volte ]

Allegato:
AN00201339_001_l.jpg
AN00201339_001_l.jpg [ 89.92 KiB | Osservato 248 volte ]

I materiali usati, cristallo di rocca lavorato ed inciso, oro, smeraldi e smalti, sono coerenti con l'epoca antica come, sopratutto lo stile delle decorazioni.
Infine per chiarire quanto dico a proposito del collezionista custode temporaneo della collezione, confermo questo pensiero. Infatti la famiglia di Ilbert, che tu citi, pur avendo disponibilità di mezzi, non aveva esitato a disperdere all'asta l'enorme collezione. Solo la sottoscrizione popolare e l'intervento finanziario dei mecenati (Stato compreso), fecero sì che la collezione rimanesse unita, ma la famiglia incassò una somma elevata, anche se probabilmente inferiore a quanto Ilbert aveva speso.
Quindi se non hai un parente prossimo che ne sà e la pensa come te...
Giuseppe

_________________
entusiasta

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: sabato 10 agosto 2019, 9:37 
Connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 18:54
Messaggi: 477
Provincia: CATANIA
Forse abbiamo qualche differenza di vedute, dettate solo dal livello di conoscenza, ma riguardo a Spitzer io ho una visione molto diversa, ammetto che sicuramente abbia raggiunto un livello di conoscenza elevato, ma lo ritengo dovuto all'animo del commerciante che deve, causa di forza maggiore, studiare per poter entrare nelle grazie di gente come il barone Rothshild, non alla passione.
Riguardo alla dispersione delle collezioni, credo che tutti noi avremmo voluto essere presenti al ventinovesimo giorno di asta del signor Bernal.
Riguardo poi alle "nostre" collezioni, qui abbiamo certamente un approccio differente dovuto alla differenza di oggetti, io con la mia stupida raccolta di americani, non mi creo certamente grossi problemi se non sono riuscito a coinvolgere i miei figli nella mia passione.
Per te il problema è un attimino diverso, tu vorresti essere certo di poter affidare a qualcuno i tuoi capolavori, ma stai tranquillo se non saranno i tuoi figli sicuramente lo saranno i tuoi nipoti o chi per loro, la passione è contagiosa e tu ne hai da vendere.

giampiero


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: sabato 10 agosto 2019, 15:36 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2016, 20:05
Messaggi: 937
Località: Quartu Sant'Elena
Provincia: Cagliari
Ti ringrazio come sempre Giuseppe, leggerò appena possibile. Dai post precedenti direi che la lettura sarà interessantissima.

_________________
Massimo


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: sabato 10 agosto 2019, 17:50 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 gennaio 2007, 6:11
Messaggi: 5513
Località: Pavia
giampizinno ha scritto:
Forse abbiamo qualche differenza di vedute, dettate solo dal livello di conoscenza, ma riguardo a Spitzer io ho una visione molto diversa, ammetto che sicuramente abbia raggiunto un livello di conoscenza elevato, ma lo ritengo dovuto all'animo del commerciante che deve, causa di forza maggiore, studiare per poter entrare nelle grazie di gente come il barone Rothshild, non alla passione.
Riguardo alla dispersione delle collezioni, credo che tutti noi avremmo voluto essere presenti al ventinovesimo giorno di asta del signor Bernal.
Riguardo poi alle "nostre" collezioni, qui abbiamo certamente un approccio differente dovuto alla differenza di oggetti, io con la mia stupida raccolta di americani, non mi creo certamente grossi problemi se non sono riuscito a coinvolgere i miei figli nella mia passione.
Per te il problema è un attimino diverso, tu vorresti essere certo di poter affidare a qualcuno i tuoi capolavori, ma stai tranquillo se non saranno i tuoi figli sicuramente lo saranno i tuoi nipoti o chi per loro, la passione è contagiosa e tu ne hai da vendere.

giampiero

Carissimo, guai se non avessimo opinioni differenti, faremmo torto alla nostra intelligenza ed alla nostra capacità di giudizio.
Per quanto riguarda Spitzer è ovvio che fosse un pò furfante (la sua vita lo testimonia: soldato, rigattiere ambulante, antiquario, esperto d'arte e collezionista). Ma una simile crescita, culturale oltre che finanziaria, non è avvenuta per caso ma solo con l'impegno a cercare, approfondire, conoscere. E, motivazioni venali a parte, è stato una persona influente nella cultura del tempo.
Ciao
Giuseppe

_________________
entusiasta

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Aggiornamento d'Agosto della Libreria on line
MessaggioInviato: domenica 11 agosto 2019, 9:57 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 9184
Provincia: Napoli
+entusiasta ha scritto:
giampizinno ha scritto:
Forse abbiamo qualche differenza di vedute, dettate solo dal livello di conoscenza, ma riguardo a Spitzer io ho una visione molto diversa, ammetto che sicuramente abbia raggiunto un livello di conoscenza elevato, ma lo ritengo dovuto all'animo del commerciante che deve, causa di forza maggiore, studiare per poter entrare nelle grazie di gente come il barone Rothshild, non alla passione.
Riguardo alla dispersione delle collezioni, credo che tutti noi avremmo voluto essere presenti al ventinovesimo giorno di asta del signor Bernal.
Riguardo poi alle "nostre" collezioni, qui abbiamo certamente un approccio differente dovuto alla differenza di oggetti, io con la mia stupida raccolta di americani, non mi creo certamente grossi problemi se non sono riuscito a coinvolgere i miei figli nella mia passione.
Per te il problema è un attimino diverso, tu vorresti essere certo di poter affidare a qualcuno i tuoi capolavori, ma stai tranquillo se non saranno i tuoi figli sicuramente lo saranno i tuoi nipoti o chi per loro, la passione è contagiosa e tu ne hai da vendere.

giampiero

Carissimo, guai se non avessimo opinioni differenti, faremmo torto alla nostra intelligenza ed alla nostra capacità di giudizio.
Per quanto riguarda Spitzer è ovvio che fosse un pò furfante (la sua vita lo testimonia: soldato, rigattiere ambulante, antiquario, esperto d'arte e collezionista). Ma una simile crescita, culturale oltre che finanziaria, non è avvenuta per caso ma solo con l'impegno a cercare, approfondire, conoscere. E, motivazioni venali a parte, è stato una persona influente nella cultura del tempo.
Ciao
Giuseppe



:grin: Mi permetto di intervenire da semplice "lettore" ma...ho sempre pensato che senza le caratteristiche del "furfante" (che io definisco, forse, in modo più completo e prolisso, come una summa di esperienze fatte proprie da uno spirito arguto)...senza queste caratteristiche..difficilmente si trovarà nella storia un uomo che sia stato in grado di primeggiare in uno o più campi...anche economici! (parere mio) :mrgreen:

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: