Tutti gli orari sono UTC + 2 ore




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
 

Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 20 settembre 2008, 15:58 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente

Iscritto il: martedì 8 maggio 2007, 9:45
Messaggi: 916
Località: agrigento
shaft ha scritto:
tourbillon ha scritto:
Io dico la mia, scusate per me la cassa non è di questo orologio, mi sembra la cassa degli extra-fort di eberhard, il quadrante sicuramente ristampato molto tempo addietro, poi la cosa che mi incuriosisce è, che il movimento è un crono monopulsante, con le funzioni di partenza, arresto, rimessa a zero, non credo che zenith metteva un secondo pulsante se non serve a niente, poi la scritta zenith all'interno del fondo non sembra coeva alle altre diciture, non notate la differenza di lucentezza.


Tourbillon


Salve, la mia risposta e' d'obbligo. Ho scritto all'inizio :

Quadrante in smalto in buone condizioni.

Come vedi e' originale e non puo' essere ristampato, a meno che tu non conosca chi ristampa i quadranti di questo tipo e li invecchia anche.

Una particolarita' del crono:
- il pulsante ad ore 2 serve per start/stop/reset del crono.
- il pulsante ad ore 4 serve come stop e start quando il crono e' in funzione


Come scritto il pulsante ad ore 4 serve. Il pulsante dell'extra-fort e' a slitta, mentre questo e' a pressione.

Buona giornata.[/quote

complimenti bel crono ,la datazione primi anni 40 mi sembra giusta , il puls a ore 4 , quelli che ho riparato io hanno una leva che agisce sulla trottuse ,oppure sulla leva di innesto ,in questo caso agisce sulla ruota a colonne , ma dalle foto non vedo bene, potresti fare una prova ?con fondello aperto ,azionare per vedere su cosa agisce . il solito problema dello stay brite : tutti corrosi dalla ruggine (gli universal hanno il fondello in acciaio) p.s. la scritta zenit e' evidente .

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: sabato 20 settembre 2008, 23:50 
Non connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: martedì 16 ottobre 2007, 11:17
Messaggi: 762
Località: Oppido
effettivamente falsificare un orologio di sto tipo non converrebbe....poi non dimenticate che allora usavano per i quadranti delle vernici a base d'acqua che oggi è difficile riprodurli....ecco il perche' delle cancellazioni di parte della cronografia.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: sabato 20 settembre 2008, 23:53 
Non connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: martedì 16 ottobre 2007, 11:17
Messaggi: 762
Località: Oppido
tourbillon ha scritto:
Mi dispiace per entrabe le risposte, io non riesco a vedere chiaro dalle foto che il quadrante possa essere di smalto, rimango sempre che è un quadrante stampa normale,, poi per quanto riguarda il tasto ad ore 4 non vedo in entrabi i movimenti, la leva che all'ontana l'innesto con la ruota dei secondi centro,quando si preme il pulsante, universal che ho riparato nella mia carriera da orologiaio, il pulsante si trovava ad ore sei per far in modo che si potesse fermare la lancetta crono, e ripremendo rifarla ripartire.


Saluti

Torbillon


bruno nel mio universal si azionava e azzerava tutto dal pulsante alle ore tre .quello in basso serviva a bloccare tutto.in modo da non farlo partire.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 21 settembre 2008, 8:24 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 marzo 2008, 10:52
Messaggi: 5578
Località: ROMA
Ancora alcune foto dello Zenith :

- danneggiamento quadrante
- movimento con crono stoppato
- particolare del ponte che alza il ruotino premendo lo stop ad ore 4

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
Immagine
L'uomo misura il tempo, ma e' il tempo che misura l'uomo.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 21 settembre 2008, 9:17 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 dicembre 2006, 15:59
Messaggi: 1562
Località: Calabria
Io non vedo nessun particolare, vedo solo l'innesto che non tocca con la ruota crono centro, ma vedo che l'innesto da come è posizionata la ruota a colonne deve essere inserito per forza, noto invece che l'innesto non si può muovere perchè c'è il fuori centro che è posizinato errato, ed l'innesto gli va a sbattere lateralmente, quindi non può scendere, ma la cosa che mi incuriosisce è, perchè non smonti il movimento dalla cassa per far vedere dove questo pulsante ad ore 4 va a lavorare? se ho tempo il pomeriggio posterò delle foto di uno zenith che ho in laboratorio per la riparazione.



saluti

Tourbillon

_________________
tourbillon
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 21 settembre 2008, 9:41 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 marzo 2008, 10:52
Messaggi: 5578
Località: ROMA
tourbillon ha scritto:
Io non vedo nessun particolare, vedo solo l'innesto che non tocca con la ruota crono centro, ma vedo che l'innesto da come è posizionata la ruota a colonne deve essere inserito per forza, noto invece che l'innesto non si può muovere perchè c'è il fuori centro che è posizinato errato, ed l'innesto gli va a sbattere lateralmente, quindi non può scendere, ma la cosa che mi incuriosisce è, perchè non smonti il movimento dalla cassa per far vedere dove questo pulsante ad ore 4 va a lavorare? se ho tempo il pomeriggio posterò delle foto di uno zenith che ho in laboratorio per la riparazione.



saluti

Tourbillon


Ogni tua affermazione, mi sorprende certamente molto.
Questo tuo negare l'evidenza mi sembra un po' inverosimile, come l'affermare cose inesatte di tua convinzione ".noto invece che l'innesto non si può muovere perchè c'è il fuori centro che è posizinato errato, ed l'innesto gli va a sbattere lateralmente, quindi non può scendere".

1) Non sono un imbroglione e poi proprio con te mi sembra talmente assurdo che ... !
2) Ho fatto delle foto reali, per spirito di partecipazione, senza forzare nulla, quindi ... !
3) Premendo il pulsante, l'innesto si sposta grazie ad una leva sotto la parte del movimento che non e' visibile in foto.
4) Non smonto il meccanismo perche' sono solo un appassionato collezionista e non un orologiaio.
5) A questo punto : Fine delle trasmissioni !!

Bye bye !! :D :D :D

_________________
Immagine
L'uomo misura il tempo, ma e' il tempo che misura l'uomo.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 21 settembre 2008, 14:28 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente

Iscritto il: martedì 8 maggio 2007, 9:45
Messaggi: 916
Località: agrigento
shaft ha scritto:
tourbillon ha scritto:
Io non vedo nessun particolare, vedo solo l'innesto che non tocca con la ruota crono centro, ma vedo che l'innesto da come è posizionata la ruota a colonne deve essere inserito per forza, noto invece che l'innesto non si può muovere perchè c'è il fuori centro che è posizinato errato, ed l'innesto gli va a sbattere lateralmente, quindi non può scendere, ma la cosa che mi incuriosisce è, perchè non smonti il movimento dalla cassa per far vedere dove questo pulsante ad ore 4 va a lavorare? se ho tempo il pomeriggio posterò delle foto di uno zenith che ho in laboratorio per la riparazione.

salve,la ruota a colonne serve a smistare le funzioni,in questo caso come si vede dalla foto ,non e' la ruota a colonne ad allontanare la trottuse ma un perno che e' sotto la leva ,non si vede ma e' cosi'. saluti

saluti

Tourbillon


Ogni tua affermazione, mi sorprende certamente molto.
Questo tuo negare l'evidenza mi sembra un po' inverosimile, come l'affermare cose inesatte di tua convinzione ".noto invece che l'innesto non si può muovere perchè c'è il fuori centro che è posizinato errato, ed l'innesto gli va a sbattere lateralmente, quindi non può scendere".

1) Non sono un imbroglione e poi proprio con te mi sembra talmente assurdo che ... !
2) Ho fatto delle foto reali, per spirito di partecipazione, senza forzare nulla, quindi ... !
3) Premendo il pulsante, l'innesto si sposta grazie ad una leva sotto la parte del movimento che non e' visibile in foto.
4) Non smonto il meccanismo perche' sono solo un appassionato collezionista e non un orologiaio.
5) A questo punto : Fine delle trasmissioni !!

Bye bye !! :D :D :D

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 21 settembre 2008, 18:51 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 16:23
Messaggi: 1118
Località: Contea del Seprio
Lungi da me entrare in aspetti tecnici che non conosco, tuttavia riporto qui di seguito quello che mi risulta dall'indagine storica.
Il calibro 285 della Universal Geneve era prodotto dalla Martel Watch Co. , fornitore di movimenti cronografici della stessa Universal.
Il modello Compur di Universal è un calibro 285.
Fino al 1960 Zenith utilizza per i propri cronografi soprattutto movimenti Excelsior Park, tant'è che non può far parte dell'Associazione di produttori svizzeri di movimenti cronografici.
Nel 1960 Zenith acquisisce Martel Watch Co.
Il calibro 285 UG diventa di fatto il nuovo calibro 146 di Zenith ( nelle versioni 146 D a due contatori e 146 H a tre contatori ).
Detto questo ci si aspetterebbe di vedere uno Zenith Compur con un 146 D ex 285 UG che però dovrebbe essere datato post anno 1960.
La domanda a cui per il momento non ho risposta è la seguente :
Zenith ha prodotto il modello Compur anche prima del 1960?
Se così fosse il movimento doveva essere un Martel Watch analogo a quello fornito a UG.
Ma se così fosse, è possibile che due orologi concorrenti avessero la stessa denominazione COMPUR ?
Ciao
Silvano


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 21 settembre 2008, 19:21 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 dicembre 2006, 15:59
Messaggi: 1562
Località: Calabria
OK Shaft se per te va bene! adesso cercherò di postare le foto dell'orologio Zenith che ho in laboratorio, dove ha due pulsanti, solo che uno è finto.

Tourbillon

Immagine
Immagine
Immagine

_________________
tourbillon
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 21 settembre 2008, 22:27 
Connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 marzo 2007, 10:51
Messaggi: 6327
Località: Verbania
La penso come tourbillon :shock: :P
ciau,Piero.

_________________
Skype= orologiaio.piero


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: lunedì 22 settembre 2008, 7:06 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 marzo 2008, 10:52
Messaggi: 5578
Località: ROMA
Ciao Tourbillon, questo topic sta diventando interessante, ti posto alcune foto tratte dal mio archivio, la prima e' di uno Zenith monopulsante in corona, di chiara derivazione Valjoux 13, a suo tempo montato anche da Girard Perregaux ed altri, dal quale presumo sia derivato quello che hai tu al momento. La seconda e la terza sono di successivi Zenith monopulsanti dai quali presumo sia derivato il movimento del mio, al quale hanno aggiunto la funzione di cronostop, cosa non realizzata con il modello in tuo possesso.
Parliamo quindi a mio parere, di tre versioni successive.
Ciao.

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
Immagine
L'uomo misura il tempo, ma e' il tempo che misura l'uomo.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: lunedì 22 settembre 2008, 9:28 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 dicembre 2006, 15:59
Messaggi: 1562
Località: Calabria
Io ho quasi 40 anni di mestiere, gli unici orologi da me riparati con la funzione di partenz, stop, e ripartenza senza azzeramento crono, sono gli Eberhard extra-fort con il pulsante a slitta ad ore 4, e gli universal con il pulsante di farlo fermare e ripartire in mezzo alle anse snodate ad ore 6
quindi quello che hai tu sarebbe interessante poter vedere le foto, altrimenti......


Saluti

Tourbillon

_________________
tourbillon
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: lunedì 22 settembre 2008, 13:06 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 16:23
Messaggi: 1118
Località: Contea del Seprio
Cita:
Io ho quasi 40 anni di mestiere, gli unici orologi da me riparati con la funzione di partenz, stop, e ripartenza senza azzeramento crono, sono gli Eberhard extra-fort con il pulsante a slitta ad ore 4, e gli universal con il pulsante di farlo fermare e ripartire in mezzo alle anse snodate ad ore 6
quindi quello che hai tu sarebbe interessante poter vedere le foto, altrimenti......


Su E.bay è in vendita oggi questo UG cal. 287 Compur

Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: sabato 18 ottobre 2008, 15:00 
Non connesso
Forumista
Forumista
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 ottobre 2008, 15:51
Messaggi: 217
Località: CECINA
Provincia: Italy
questo è un quadrante che ho ritrovato fra i miei vecchi ricambi, mi sembra che sia simile al primo postato

Immagine


Ultima modifica di midata il sabato 14 febbraio 2009, 1:17, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 19 ottobre 2008, 7:15 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 marzo 2008, 10:52
Messaggi: 5578
Località: ROMA
midata ha scritto:
questo è un quadrante che ho ritrovato fra i miei vecchi ricambi

Immagine



Complimenti !! Pezzo in ottime condizioni !! Me lo vendi cosi lo sostituisco nel mio ? :D :D :D

_________________
Immagine
L'uomo misura il tempo, ma e' il tempo che misura l'uomo.


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: