Tutti gli orari sono UTC + 2 ore




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
 

Nichelatura parzialmente fallita
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 20 marzo 2021, 22:44 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: lunedì 1 marzo 2021, 23:48
Messaggi: 53
Provincia: pisa
Mi sto barcamenando col restauro di un vecchio Pobeda.Riuscito a farlo funzionare ho dovuto risistemare la cassa.Tolta la vecchia cromatura mi sono avventurato nella nichelatura.Primo problema il fondello non entra piu' a pressione(manca materiale) ma sta lasco.Secondo problema la nichelatura e' venuta a "puntini",Nel tentativo di levigare in alcuni punti e riemerso l'ottone.Dove posso aver sbagliato?Nichelatura eseguita con aceto bianco e sale a 3,5v 0,60 ampere.Allego foto


Allegati:
pob1 (2).jpg
pob1 (2).jpg [ 504.58 KiB | Osservato 661 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: Nichelatura parzialmente fallita
MessaggioInviato: domenica 21 marzo 2021, 1:37 
Non connesso
VIP User
VIP User

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 12065
Località: Prato
Provincia: PO
La nichelatura va fatta con consapevolezza e non è facile ottenere risultati accettabili in casa.
La superficie va preparata prima (lucidatura + sgrassatura + preparazione della superficie con immersione in acido o base forte) e comunque per la galvanica meglio utilizzare una soluzione già pronta e un alimentatore da banco, con elettrodo di nichel.

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.


Top
 Profilo  
 

Re: Nichelatura parzialmente fallita
MessaggioInviato: domenica 21 marzo 2021, 10:14 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: lunedì 1 marzo 2021, 23:48
Messaggi: 53
Provincia: pisa
luca1o ha scritto:
La nichelatura va fatta con consapevolezza e non è facile ottenere risultati accettabili in casa.
La superficie va preparata prima (lucidatura + sgrassatura + preparazione della superficie con immersione in acido o base forte) e comunque per la galvanica meglio utilizzare una soluzione già pronta e un alimentatore da banco, con elettrodo di nichel.

Ho fatto tutto quello che dici a meno il bagno in acido.Comunque e' un bel casino..basta una zona piu' vicina di qualche mm all'elettrodo che subito diventa nera.Per il fondello non vorrei che insistendo a lucidarlo si e ' surriscaldato e adesso sta lasco...? Che intervento posso fare per farlo andare di nuovo a pressione?


Allegati:
pobi.jpg
pobi.jpg [ 635.79 KiB | Osservato 638 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: Nichelatura parzialmente fallita
MessaggioInviato: domenica 21 marzo 2021, 12:10 
Non connesso
VIP User
VIP User

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 12065
Località: Prato
Provincia: PO
fabri 59 ha scritto:
Mi sto barcamenando col restauro di un vecchio Pobeda.Riuscito a farlo funzionare ho dovuto risistemare la cassa.Tolta la vecchia cromatura mi sono avventurato nella nichelatura.Primo problema il fondello non entra piu' a pressione(manca materiale) ma sta lasco.Secondo problema la nichelatura e' venuta a "puntini",Nel tentativo di levigare in alcuni punti e riemerso l'ottone.Dove posso aver sbagliato?Nichelatura eseguita con aceto bianco e sale a 3,5v 0,60 ampere.Allego foto


Non mi sembra proprio che tu abbia fatto quello che ti ho scritto. Rileggi con maggiore attenzione ;)

Per il fondello, se hai lucidato la cassa e hai affondato troppo con la spazzola, il materiale tolto non si può compensare se non per qualche micron con la galvanica. Credo che esistano delle tecniche per recuperare qualche centesimo quando i fondelli perdono aderenza ma non so dirti di più. Mi dispiace. Aspetta magari qualche orologiaio o forumista più esperto che ti possa aiutare in questo senso.

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.


Top
 Profilo  
 

Re: Nichelatura parzialmente fallita
MessaggioInviato: domenica 2 maggio 2021, 18:14 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: giovedì 7 aprile 2011, 11:37
Messaggi: 1602
Località: Gorizia
Provincia: GO
Utilizzando un cono in acciaio che in cima sia abbastanza preciso sul diametro della cassa e abbia lo spigolo stondato per non segnarla eccessivamente, poi pressare leggermente la cassa dentro il cono. Saranno solo qualche centesimo da recuperare, occhio a non esagerare magari spingendo a mano appoggiando un tampone di legno sopra per non segnare e cercare di stare dritto per non ovalizzare. Però poi avresti il problema inverso sul vetro cioè magari dovrai aprire leggermente dall'altro lato... è una semplice idea, non sperimentata. Sicuramente stringi la circonferenza però potresti avere altri problemi qui non considerati.

Ciao,
Luca


Top
 Profilo  
 

Re: Nichelatura parzialmente fallita
MessaggioInviato: domenica 31 ottobre 2021, 19:13 
Connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User

Iscritto il: giovedì 15 aprile 2010, 16:49
Messaggi: 2981
Località: Palermo
secondo me erano pochi gli ampere


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: