Tutti gli orari sono UTC + 2 ore




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 

Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 16 novembre 2022, 20:34 
Connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 2221
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
Piccolo post, anzi piccolissimo per un lavoro facile e veloce, ma con qualche punto di interesse teorico.

Da tempo ho in giro uno scheletrato Hermle 701-081, credo fine anni '60, acquistato per pochissimo e funzionante, anche se con poco slancio. Avendo qualche ora a disposizione ho deciso di revisionarlo e di sostituirgli la molla motrice.

Allegato:
IMG_7885P.jpg
IMG_7885P.jpg [ 82.11 KiB | Osservato 456 volte ]


Allegato:
IMG_7889p.jpg
IMG_7889p.jpg [ 76.55 KiB | Osservato 456 volte ]


Allegato:
IMG_7886.JPEG
IMG_7886.JPEG [ 94.85 KiB | Osservato 456 volte ]


qualche osservazione:

1 - l'orologio dispone del sistema di messa in battuta automatico. E' la seconda volta che ne vedo uno e il principio di funzionamento mi sembra lo stesso: l'ancora è debolmente frizionata sul suo asse e in più c'è un limitatore di escursione della forchetta. Quando si fa partire l'orologio si porta il pendolo tutto da una parte fino alla limitazione di escursionee poi si lascia andare. Durante le grandi oscillazioni iniziali l'ancora si aggiusta da sola sul suo asse, nella posizione simmetrica rispetto alla verticale. Posso solo dire che funziona. La frizione è creata da un accoppiamento tra l'asse d'acciaio e due cilindretti di plastica.

Allegato:
IMG_7884P.jpg
IMG_7884P.jpg [ 96.64 KiB | Osservato 456 volte ]



2 - nel bariletto di diamtro 40mm ho trovato una molla 17mm x 0,45mm .... alla faccia della mia regola del diametro - 5. Ovviamente la molla era fortemente plasticizzata dopo 60 anni di costrizione in un bariletto così stretto.

Non so se il sistema di messa in battuta automatico richieda una molla così potente (e sinceramente non viene in mente alcun motivo per cui ciò possa essere necessario), però mi è chiaro che con molle così potenti il meccanismo lavorerà anche con usure significative e la filosofia Hermle è che quando le usure lo sopraffaranno, l'orologiaio lo sostituirà con un nuovo movimento. Si dice che gli Hermle siano robaccia perchè si usurano presto (rispetto ad una parigina), ma direi che non è colpa dell'ottone, bensì di questa concezione costruttiva: molle esagerate e pivot di grosso diametro (non temperati).

Sappiamo che alla forza esercitata da una molla concorrono l'altrezza e il quadrato dello spessore, per avere una cifra di confronto tra molle si possono moltiplicare l'altezza e lo spessore al quadrato ed ottenere un numero che permette di confrontare molle diverse tra di loro

Nel mio caso: 17 x 45 x 45 = 34400 varrebbe per la molla originale

Ho voluto verificare se fosse magari stata sostituita, ma ho appreso dalla tabella qui sotto, che il bariletto Hermle nr. 10 (e il mio è così marchiato sul coperchio) montava proprio una molla 17 x 0,45 lunga 1490mm NOTA: Hermle vende i bariletti come ricambi, solo già con la loro molla dentro.

Allegato:
Hermle barrels .jpg
Hermle barrels .jpg [ 46.36 KiB | Osservato 456 volte ]


Ho deciso di non rimettere una molla così grossa ed ho trovato nel mio cassetto una molla nuova 16 x 0,42 (lunga 1500 mm, che va benissimo): se faccio la stessa moltiplicazione ottengo 28224 che rispetto a 34400 è il 18% in meno. Sono certo che anche una 17 x 0,4 poteva andare benissimo ( il prodotto da 27200 cioè il 21% in meno), anzi meglio perchè l'altezza della molla non influisce sulla sua plasticizzazione per snervamento, mentre lo spessore sì, quindi a parità di forza, meglio una molla alta e meno spessa (infatti nelle parigine, di solito, quando serve più potenza, aumentano l'altezza dei bariletti per metterci una molla più alta)

Oltretutto mettere una molla da ,045 in un bariletto da 40mm è decisamente più difficile che mettercene una da 0,40

La sostituzione della molla è andata benissimo e l'orologio funziona senza problemi e spero che così durerà anche di più.

Quella di esagerare con lo spessore delle molle è una tendenza comune in Germania dagli inizi del '900 ... credo che fosse stata mutuata dagli americani. Ora sto revisionando un Gustav Becker Silesia P48, degli anni 20 (cioè circa dell' epoca in cui GB fu acquistato da Junghans ) e oltre a varie soluzioni tese a rendere più economica la produzione (Silesia era la serie economica di GB), come coperchi dei bariletti in ferro, platine con più vuoti che pieni, ancora tipo Junghans di lamiera piegata, ho trovato un sistema di messa in battuta automatico e molle da 0,45 (in bariletti da 45mm)

Allegato:
IMG_7865P.jpg
IMG_7865P.jpg [ 54.62 KiB | Osservato 456 volte ]


Allegato:
IMG_7866P.jpg
IMG_7866P.jpg [ 41.02 KiB | Osservato 456 volte ]


Come si vede in foto il sistema di messa in battuta automatico si base su una frizione assolutamente simile a quella che i tedeschi di solito usavano sull'asse della ruota di centro (in questo caso invece per la ruota di centro si è scelto un rocchetto calzante alla francese) . All' estremità opposta del' asse c'è un piolino che, muovendosi all'interno di uno spazio limitato, fa da limitatore di escursione dell' asse dell' ancora. Anche qui, alla partenza dell' orologio si sposta il pendolo al massimo da una parte e lo si lascia andare e in poche oscillazioni l'ancora si disporrà da sola nell posizione corretta rispetto alla verticale.

Ho già verificato che con una molla da 0,40 l'orologio funziona benissimo, ha quasi 10° di oscillazione totale, è più facile e meno pericoloso da caricare e forse usurerà di meno i fori di alloggiamento dei pivot. Solo che probabilmente richiederà di essere pulito e lubirifcato nuovamente tra 20 anni invece che richiedere un intervento pesante con inserimento di boccole tra 40.

Tornndo allo scheletrato vintage di Hermle, gli ho fatto una basetta fresata di legno nero e una teca di vetro squadrata. Poi ho forato e filettato i piedini dell'orologio in modo da poterlo fissare alla basetta con 4 viti M3 da sotto. Infine ho aggiunto la bussola dorata al foro di carica sull'economico quadrante di alluminio.

Allegato:
IMG_7888P.jpg
IMG_7888P.jpg [ 105.34 KiB | Osservato 456 volte ]

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: giovedì 17 novembre 2022, 11:02 
Connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 24442
Provincia: Napoli
::-OK Sai che quello scheletrato è venuto davvero tanto carino?? (perdonami ma il mio gusto estetico prende sempre il sopravvento :mrgreen: ) :rate10:

_________________
[instagram]wolf47.watch/[/instagram]

La vita è lotta ma la lotta è vita.


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: giovedì 17 novembre 2022, 12:39 
Non connesso
VIP User
VIP User

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2016, 18:35
Messaggi: 13960
Località: Dubbione di Pinasca
Provincia: Torino
Proprio bello lo scheletrato! :2thumbs: :2thumbs: :2thumbs:

_________________
Paolo
Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno. Forse, lo faranno tutti.
Albert Einstein


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: giovedì 17 novembre 2022, 13:20 
Connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User

Iscritto il: lunedì 21 novembre 2016, 21:16
Messaggi: 2067
Provincia: SA
Un periodo mi piacevano gli Hermle... ho l'impressione che funzionano solo se perfettamente puliti e lubbrificati, il che potrebbe spiegare le molle spesse e avvalorare la tua tesi.
In pratica preferiscono prolungarne il funzionamento nel breve, pur stressando il meccansimo poi nel lungo termine.
Comunque anche se continuano a piacermi non ne comprero' mai piu'.


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: giovedì 17 novembre 2022, 20:38 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 26 giugno 2014, 17:25
Messaggi: 4548
Località: Pizzighettone
Provincia: Cremona
Proponi sempre post molto interessanti e questo non è da poco. :2thumbs:

_________________
"L'Universo mi imbarazza e non riesco a pensare che questo orologio esiste e non ha un orologiaio" (Voltaire)


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2022, 11:05 
Connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 2221
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
di questi scheletrati Hermel ne ho acquistati tre ed è stato interessante vedere l'evoluzione o involuzione, alla ricerca di ridurre sempre più i costi di produzione. Il primo aveva ruote di ottone spesse 2 mm e un quadrante in fusione di spessore opportunamente anticato ! però la riserva di carica era di 24 ore ... infatti ho dovuto modificargli il peso (aggiunto carrucola mobile) per portarla a 36 ore

Allegato:
DSCF9840P.jpg
DSCF9840P.jpg [ 124.21 KiB | Osservato 365 volte ]


Nel secondo siamo scesi a a un po' più di un millimetro di spessore ruote mentre il quadrante è rimasto lo stesso in fusione, però con l'aggiunta di un asse la riserva di carica è passata ad una settimana

Allegato:
DSCF5714P.jpg
DSCF5714P.jpg [ 120.51 KiB | Osservato 365 volte ]


e in questo le ruote di profilo quasi non si vedono ... il che in uno scheletrato è triste, perchè era bello vedere le grosse ruote, in più il quadrante è una triste sfoglietta di alluminio stampato ....

Allegato:
IMG_7885P.jpg
IMG_7885P.jpg [ 82.11 KiB | Osservato 365 volte ]

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2022, 12:28 
Connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 24442
Provincia: Napoli
:roll: I costi hanno sempre l'ultima parola...anche la dove..proprio non dovrebbero...purtroppo! :-(

_________________
[instagram]wolf47.watch/[/instagram]

La vita è lotta ma la lotta è vita.


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2022, 15:14 
Non connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 30 settembre 2019, 9:24
Messaggi: 308
Provincia: Bologna
A proposito di Hermle ho preso il mod.70974 ed ho modificato il quadrante, il peso e aggiunto la mensola per renderlo più gradevole!
Ora se mi dite che questo movimento è scadente quale alternativa c'è sul mercato di simile ?
Grazie Stefano


Allegati:
IMG_Pend.A1_110325 (002).jpg
IMG_Pend.A1_110325 (002).jpg [ 63.09 KiB | Osservato 340 volte ]
IMG_PendC_094131 (5).jpg
IMG_PendC_094131 (5).jpg [ 46.93 KiB | Osservato 302 volte ]

_________________
"Drive the impossible"


Ultima modifica di dko il venerdì 18 novembre 2022, 16:56, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2022, 16:02 
Connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User

Iscritto il: lunedì 21 novembre 2016, 21:16
Messaggi: 2067
Provincia: SA
dko ha scritto:
A proposito di Hermle ho preso il mod.70974 ed ho modificato il quadrante, il peso e aggiunto la mensola per renderlo più gradevole!
Ora se mi dite che questo movimento è scadente quale alternativa c'è sul mercato di simile ?
Grazie Stefano

Brllissimo il quadrante, un capolavoro, riproduce in pieno l'anello dei tedeschi in ceramica :2thumbs:


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2022, 16:52 
Non connesso
VIP User
VIP User

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2016, 18:35
Messaggi: 13960
Località: Dubbione di Pinasca
Provincia: Torino
Io invece mi chiedevo.....essendo il movimento Hermle 70974 un movimento ad un solo peso e con singolo rintocco ad ogni ora, come faccia a funzionare con la configurazione del peso in quel modo :noidea: vedi foto.
Ma forse mi sfugge qualcosa 8-)
Grazie Stefano per eventuali delucidazioni.


Allegati:
IMG_3074.jpg
IMG_3074.jpg [ 56.74 KiB | Osservato 305 volte ]

_________________
Paolo
Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno. Forse, lo faranno tutti.
Albert Einstein
Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2022, 17:06 
Non connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 30 settembre 2019, 9:24
Messaggi: 308
Provincia: Bologna
Paolo semplicemente, il peso è uno e gemellato a fianco c'è il contenitore catena !
Non mi piaceva la versione Hermle di un solo peso e la catena dall'altra parte a penzoloni
inoltre questa soluzione genera il carico costante del peso.

_________________
"Drive the impossible"


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2022, 17:13 
Non connesso
VIP User
VIP User

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2016, 18:35
Messaggi: 13960
Località: Dubbione di Pinasca
Provincia: Torino
dko ha scritto:
Paolo semplicemente, il peso è uno e gemellato a fianco c'è il contenitore catena !
Non mi piaceva la versione Hermle di un solo peso e la catena dall'altra parte a penzoloni
inoltre questa soluzione genera il carico costante del peso.

Ah ok, capito Stefano, grazie :2thumbs: mai visto prima questo sistema.
Scusa la perplessità e la domanda.

_________________
Paolo
Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno. Forse, lo faranno tutti.
Albert Einstein


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2022, 23:41 
Non connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 30 settembre 2019, 9:24
Messaggi: 308
Provincia: Bologna
Paolo1960 ha scritto:
dko ha scritto:
Paolo semplicemente, il peso è uno e gemellato a fianco c'è il contenitore catena !
Non mi piaceva la versione Hermle di un solo peso e la catena dall'altra parte a penzoloni
inoltre questa soluzione genera il carico costante del peso.

Ah ok, capito Stefano, grazie :2thumbs: mai visto prima questo sistema.
Scusa la perplessità e la domanda.

Paolo la tua osservazione è molto pertinente e ti ringrazio di averla fatta
perchè il carico costante è una peculiarità di questa pendola.

_________________
"Drive the impossible"


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: sabato 19 novembre 2022, 1:17 
Connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 2221
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
anche io nel mio Hermle più antico ho fatto approssimativamente le stesse modifiche: il quadrante in stile medievale scuro non mi piaceva e ci ho messo sopra un quadrante bianco di alluminio laccato. Quanto al peso, siccome l'orologio non aveva che 24 ore di riserva di carica, se appeso ad una altezza compatibile con la statura umana (per poterlo caricare senza montare su uno sgabello), ho modificato il sistema aggiungendo una carrucola mobile e raddoppiando sia il peso che la lunghezza della catena. In questo modo ho 36-40 ore di riserva e l'estetica ci ha guadagnato (mio parere)

Allegato:
DSCF2705p.jpg
DSCF2705p.jpg [ 66.09 KiB | Osservato 256 volte ]


Dato il modo in cui la catena è fissata, ho ottenuto anche la forza costante sulla ruota del tamburo... E' piaciuto talmente al compagno di mia figlia che glielo ho regalato e lui lo cura come un figlio.

Io non posso dire che gli Hermle non siano qualitativamente buoni ... ho solo notato, un eccesso di forza motrice cui è facile rimediare, perchè la filosofia dell'azienda è di farli funzionare fino alla morte e poi cambiare tutto il movimento..

Nel 701-081 c'era una molla da 0,45 in un bariletto da 40mm ... quando una molla da 0,40 basterebbe. Ma ho anche un altro Hermle, un regolatore 241-870 a due pesi del quale ho scoperto recentemente la scheda tecnica, in base alla quale i due pesi dovrebbero essere da 3,75 Kg cadauno, mentre il mio regolatore funziona benissimo, da quando l'ho revisionato, con due pesi da 2,5 Kg scarsi che mi sono fatto da solo per sostituire quelli da 3,0 Kg troppo lunghi che qualcuno gli aveva montato.

in foto il confronto tra i pesi con cui è arrivato che gli davano solo 5 giorni di autonomia e quelli fatti da me che gliene danno 7/8 e la scheda tecnica che suggerisce pesi da 3,75 Kg

Allegato:
confronto.jpg
confronto.jpg [ 100.66 KiB | Osservato 256 volte ]


Di meglio, rispetto al Hermle-FHS, ci sono i molto costosi movimenti Kieninger, che è, credo, il marchio di maggiore qualità della stessa ditta. Poi ci sono i costosi AMS e i costosissimi Mayr

Qui potete vedere una panoramica dell' offerta di orologi da muro meccanici tedeschi di oggi:

https://www.purovivo.de/uhren/Specials-mechanische-Uhren/

Allegato:
8122_Hermle 241-870.pdf [455.44 KiB]
Scaricato 5 volte

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: Hermle 701-081 e messa in battuta automatica
MessaggioInviato: sabato 19 novembre 2022, 1:30 
Connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 2221
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
E visto che ci sono ecco due panoramiche sui moderni meccanici d'appoggio tedeschi .... il mio presentato in questo post si chiama Hermle Galahad II e costa 159 euro senza teca e basetta-




https://www.uhren-park.de/index.php/cat/c42_Mechanisch.html#page=1&products_sorter=0&perpage_selector=48&shipping=0&minimumPrice=27&maximumPrice=13999

https://www.uhren-park.de/index.php/cat/c34_Mechanisch.html#page=1&products_sorter=0&perpage_selector=48&shipping=0&minimumPrice=78&maximumPrice=9999

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: +entusiasta, 8d9, Albyxino, AS1130, Bingbot [BOT], c@rlo, E.Fclock, essosuper, Fabrizio1960, Komarek, Saibaba, Vorian e 147 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: