Tutti gli orari sono UTC + 2 ore




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 

Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 17 giugno 2020, 19:16 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: martedì 16 giugno 2020, 17:07
Messaggi: 10
Provincia: CT
Salve a tutti, sono nuovo del Forum e scrivo questo Post per cercare di saperne di più su un problema che ho riscontrato sul mio nuovo orologio a pendolo. Mi affascinava tanto possederne uno ed ho iniziato a documentarmi, scoprendo un mondo davvero interessantissimo. Premetto che non sono assolutamente competente in materia ma, dopo aver fatto un’indagine di mercato ed aver trovato un esemplare che sembrava un buon affare, ho deciso di acquistarlo. Si tratta di un pendolo a colonna marcato TEMPUS FUGIT che reca sul quadrante la seguente dicitura VERKEHR URGOS GERMANY. Non ha fasi lunari ma solo tempo. E’ dotato di 3 pesi: due identici da 1,8 kg ed uno da 3 kg. E qui sorge il mio primo problema. Sul Forum ho cercato qualche post che indicasse come collocare i pesi in modo corretto ed ho trovato che i pesi dovrebbero essere 3 differenti così suddivisi: il più leggero al centro, il più pesante a dx (quarti) e l’intermedio a sx (ore). Ho dunque posizionato i pesi nell’unica combinazione corretta possibile: 3 kg a dx, 1,8 kg al centro ed 1,8 kg a sx. In tale configurazione però il pendolo si ferma dopo 3 minuti circa. Onestamente ero un pò deluso ma per il prezzo d’acquisto di € 130 penso ne sia valsa comunque la pena… fosse anche solo per il mobile in legno, assolutamente intonso e che si intona perfettamente al mio arredo. Guardando però alcune foto di pendoli simili online ho visto che parecchi di essi hanno il peso maggiore al centro e due uguali ai lati (almeno così sembra dalle foto che ho trovato). Ho fatto dunque la prova mettendo il peso maggiore al centro e… il pendolo va perfettamente! Non perde assolutamente colpi e dopo 2 giorni di prova è perfettamente sincronizzato ad un altro orologio al quarzo che ho tenuto come riferimento. Com’è possibile secondo voi? Io lo lascerei anche così ma ho il timore di sforzare oltremodo la meccanica d’orologeria causa il peso maggiore. Eppure il pendolo ha un andamento regolarissimo, senza impuntamenti o zoppicamenti… Ascoltarlo è una sensazione meravigliosa.
Altra domanda: chi mi ha venduto l’orologio ha in passato tirato al massimo le 2 catene laterali (ore e quarti). I pesi agganciati sono ora alla massima altezza ma non scendono nonostante ad ogni quarto si senta il click dell’orologio. Aggiungo che anche quando ho posizionato il peso da 3 kg a dx non accadeva nulla. Ho verificato anche se le catene fossero incastrate nel foro in legno entro il quale scorrono ma sono assolutamente libere da ostacoli. Ho pensato allora che il vecchio proprietario avesse voluto silenziare la suoneria perché magari non gli garbava sentirla… Al che ho cercato informazioni sul Forum ed ho trovato un post simile che parlava di una levetta di silenziamento posta all’interno. Aprendo i due sportellini laterali ho trovato due leve, una a sx ed una a dx, collegate ciascuna ad un laccetto che finiscono in due occhielli giù nella camera dove c’è il pendolo. Ho notato che ci sono due uncini interni ai quali possono essere agganciati i due occhielli. Ancorando lì i due occhielli vengono sollevati i martelletti pertanto ho ipotizzato che sia questa l’unica opzione di silenziamento possibile di tale suoneria. Ho provato anche a tirare i 2 laccetti dagi occhielli che si trovano nella camera del pendolo e, rilasciandoli, si sente un regolare gong (molto bello)… ma in automatico non va ovviamente nulla. Sapreste indicarmi quale altra prova potrei effettuare?
Faccio presente che si tratta di un orologio esteticamente immacolato, tenuto sempre al coperto da persone che non lo hanno maltrattato. Certo, negli ultimi anni è stato fermo e questo mi porta a pensare che debba essere revisionato. Il problema è che ho letto che tali revisioni sono molto onerose e se potessi evitare questa spesa… beh, al momento non mi dispiacerebbe affatto!
Dopo avervi annoiato per tutto questo tempo vi saluto e vi ringrazio anticipatamente per i consigli che vorrete darmi. Grazie mille e a presto.


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: mercoledì 17 giugno 2020, 22:44 
Connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 febbraio 2018, 16:29
Messaggi: 1574
Località: Condove
Provincia: Torino
Se non metti delle foto non è possibile risponderti.
Ciao

_________________
Alby
________________________________________________________________________
Le battaglie che si perdono sono quelle che si abbandonano.


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: mercoledì 17 giugno 2020, 23:03 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: martedì 16 giugno 2020, 17:07
Messaggi: 10
Provincia: CT
Ok. Domani farò alcune foto del pendolo cercando di dettagliare il più possibile l'oggetto. Ma in base alla mia descrizione non è possibile fare nessuna ipotesi sugli eventuali problemi? Servono altri dati? Perdonatemi ma non ho alcuna esperienza con questi meravigliosi oggetti. Grazie della disponibilità.


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: mercoledì 17 giugno 2020, 23:19 
Connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 marzo 2007, 10:51
Messaggi: 5741
Località: Verbania
Il peso più pesante è per il Westminster.
ciau,Piero.

_________________
Skype= orologiaio.piero


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: giovedì 18 giugno 2020, 5:22 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: martedì 16 giugno 2020, 17:07
Messaggi: 10
Provincia: CT
Ma se lasciassi il peso maggiore al centro andrebbe bene lo stesso o correrei il rischio di danneggiare la meccanica?


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: giovedì 18 giugno 2020, 11:18 
Connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 marzo 2007, 10:51
Messaggi: 5741
Località: Verbania
La seconda che hai detto :mrgreen:
ciau,Piero.

_________________
Skype= orologiaio.piero


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: giovedì 18 giugno 2020, 12:50 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: martedì 16 giugno 2020, 17:07
Messaggi: 10
Provincia: CT
Ok, grazie. Allora riposiziono i pesi nel giusto ordine e cerco di contattare un tecnico per la revisione (nella speranza che non sia troppo esoso...). Qualcuno avrebbe un riferimento da darmi su Catania?

Pe quanto riguarda i treni di ore e quarti che restano immobili (pur sentendo il click ad ogni quarto) sapreste darmi qualche indicazione?


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: giovedì 18 giugno 2020, 17:37 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: martedì 16 giugno 2020, 17:07
Messaggi: 10
Provincia: CT
Buonasera a tutti, invio in allegato le foto del mio orologio a pendolo.

Ho agganciato i pesi correttamente (1.8 kg al treno delle ore [SX], 1.8 kg al pendolo [CENTRO], 3 kg al treno dei quarti [DX] ).
All'inizio il pendolo si è fermato dopo circa 20 minuti. Successivamente si è fermato dopo 5 minuti circa.
Come vi avevo detto nei post precedenti, quando c'era agganciato il peso (errato) da 3 kg l'orologio avanzava regolarmente. Ora invece, con il peso corretto, dopo un pò si ferma... :wallbash:

Nelle foto ho sganciato i pesi SX e DX per evidenziare le catene ferme in alto. Non sono inceppate nel foro di passaggio ma, nonostante ciò, non scendono pur sentendosi chiaramente il click dell'orologio ad ogni quarto d'ora...

Prima di chiamare un tecnico per revisionare l'orologio vorrei tentare, se possibile, di risolvere questi problemi insieme a voi.

Vi ringrazio sin d'ora per tutti i consigli che potrete gentilmente darmi.

A presto.


Allegati:
Vista intera_OK.jpg
Vista intera_OK.jpg [ 353.67 KiB | Osservato 350 volte ]
Quadrante_OK.jpg
Quadrante_OK.jpg [ 991.78 KiB | Osservato 350 volte ]
Camera pendolo_ok.jpg
Camera pendolo_ok.jpg [ 567.76 KiB | Osservato 350 volte ]
Camera pendolo_2 ok.jpg
Camera pendolo_2 ok.jpg [ 594.35 KiB | Osservato 350 volte ]
Finestra SX_ok.jpg
Finestra SX_ok.jpg [ 766.95 KiB | Osservato 350 volte ]
Finestra DX_ok.jpg
Finestra DX_ok.jpg [ 767.31 KiB | Osservato 350 volte ]
Incisione Finestra DX_ok.jpg
Incisione Finestra DX_ok.jpg [ 377.69 KiB | Osservato 350 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: giovedì 18 giugno 2020, 20:23 
Connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: venerdì 20 agosto 2010, 23:02
Messaggi: 3730
Località: piemunt-alpi cozie-44°53N-7°20E
Provincia: torino
se guardi su internet , di questi orologi a cassa lunga degli anni 60-70-80 ecc ne trovi a bizzeffe .
ci sara' pure un motivo no ? il loro prezzo varia da poche decine di euro a 5-600 euro . difficilmente si vendono , in quanto anche se dati per funzionanti hanno i difetti che tu hai riscontrato .
questi movimenti hanno fatto la loro vita , ed andrebbero tutti revisionati per bene .
revisione che come costo supera di molto il costo della pendola stessa .
perche' uno li acquista e poi si dimentica per anni e anni di farli pulire e lubrificare .di conseguenza = boccole usurate ovalizzate , perni rigati ecc.
ricapitolando devi valutare se il gioco vale la candela .............
l'unica alternativa possibile e' una revisione fatta da te , puoi prenderlo come trampolini di partenza , anche se il movimento westminster e' un pochino complicato...............anche per i professionisti .
infatti molto sovente non lo vogliono fare :mrgreen: :mrgreen:

_________________
Immagine
odio i cucu' .........ma ne ho appena acquistati due..........tie'


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: giovedì 18 giugno 2020, 20:35 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: martedì 16 giugno 2020, 17:07
Messaggi: 10
Provincia: CT
Secondo voi si potrebbe far revisionare semplificandolo a semplice orologio? Intendo dire semplificandone il funzionamento con l'esclusione dei treni di quarti e ore?
Tutto sommato, se fosse un'alternativa possibile, la valuterei...
E' alloggiato in una sala riunioni per cui se funzionasse anche solo come orologio privo del carillon mi andrebbe bene...

Dalle foto che ho postato in che condizioni giudicate la meccanica? Io non sono un esperto ma, a prima vista, non sembra malandata...


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: giovedì 18 giugno 2020, 22:59 
Connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 aprile 2009, 21:47
Messaggi: 2914
Località: verona
Riguardo al funzionamento del tempo ti consiglierei di verificare che le catene
non "frizionino" nei fori di passaggio, quelli appena sotto le carrucole dentate.
Spesso un montaggio maldestro può causare ciò
Ciao!

_________________
Da grande farò il boy-scout


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: lunedì 22 giugno 2020, 19:14 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: martedì 16 giugno 2020, 17:07
Messaggi: 10
Provincia: CT
Buonasera a tutti. Ho un aggiornamento da darvi. Come ricorderete, dopo aver collocato correttamente i 3 pesi ho notato che l'orologio partiva e si fermava dopo qualche minuto. Pertanto, per la voglia matta di vederlo funzionare, ogni qualvolta lo trovavo fermo lo facevo ripartire ed ho notato che, nelle volte successive, ci metteva sempre di più prima di fermarsi... Prima 3 minuti, poi 5, poi 10, poi 25...
Mi son detto: vuoi vedere che se continuo così si sblocca da solo? :shock:
Non ci crederete: dopo l'ultimo "avviamento" ora va ininterrottamente da 2 giorni! ::boccaap
Tra l'altro stamani ha anche battuto 2 rintocchi ad un primo quarto... Speravo dunque che si sbloccasse anche il carillon ma sarebbe stata davvero troppa grazia! :roll:
Nel frattempo avevo anche rintracciato un anziano orologiaio per una revisione della meccanica. Mi ha detto che a voler fare un lavoro di sana pianta ci vorrebbero circa € 600 ma, probabilmente, potrebbe non esser necessario se l'orologio è stato fermo per lungo tempo senza essere usato ed in un luogo non polveroso nè umido. Basterebbe, a suo dire, solo una revisione sommaria della meccanica senza smontarla ed una lubrificata generale. Spero sia davvero così in modo da cavarmela con una spesa minima, perchè altrimenti, a malincuore, mi vedrò costretto a convertirlo al quarzo... :(
Vi saluto dunque con una domanda: ora che l'orologio sta camminando già da un pò, secondo voi, questo potrebbe essere un segnale di recuperabilità della meccanica senza spendere un capitale?

Grazie sempre della vostra pazienza e buona serata!


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: lunedì 22 giugno 2020, 19:37 
Non connesso
Forumista
Forumista
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 16:15
Messaggi: 147
Provincia: verona
vedendo le foto non mi sembra messo male !! non mi pronuncio :censored: per quanto riguarda la conversione al quarzo !! aspettiamo pareri più autorevoli del mio !!


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: lunedì 22 giugno 2020, 21:17 
Connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 marzo 2007, 10:51
Messaggi: 5741
Località: Verbania
Io cambierei orologiaio ::boccaap :-?
ciau,Piero.

_________________
Skype= orologiaio.piero


Top
 Profilo  
 

Re: Consigli su settaggio Pendolo a colonna TEMPUS FUGIT
MessaggioInviato: lunedì 22 giugno 2020, 22:07 
Connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 aprile 2009, 21:47
Messaggi: 2914
Località: verona
Fai quello che credi più opportuno, ma la conversione al quarzo io non la farei mai :winkiss: :winkiss:
Ciao!

_________________
Da grande farò il boy-scout


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bingpreview [Bot], dormolo24, frankborghi, jager47, zetalaformica e 100 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: