Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 76 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
 

E' una viennese ?
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 0:41 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1006
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
Ho acquistato questo orologio a portico sulla baia: assomiglia ad un orologio da Hausmeister viennese, ma anche il venditore ci metteva un punto interrogativo. Le colonne sono di marmo, purtroppo un po' ingiallite a zone, il quadrante è un rifacimento in materiale plastico, probabilmente fatto con la stampante.

E' parca di decorazioni (ed è un motivo per cui mi è piaciuta), però la cornice del quafrante è di ottone, le basi ed i capitelli sono argentati, come i fiorellini sul frontone. Il fregio sul frontone, così come quello alla base, sembrano di nuovo d'ottone.

Il movimento solo tempo funziona regolarmente. Il pendolo mi sembra un po' misero, ma d'ottone massiccio come le due barrette del simil-compensatore, mentre l'asta è di colore chiaro.

Apprezzerei un parere sul tipo di orologio origine ed epoca, sulle eventuali incongruenze, consigli a 360° per affrontare il restauro e magari dei riferimenti a foto di orologi simili nel loro aspetto migliore dopo restauro :-P

Spero di non avere chiesto troppo :smile:


Allegati:
fronte.jpg
fronte.jpg [ 79.52 KiB | Osservato 2115 volte ]
altri fregi.jpg
altri fregi.jpg [ 83.24 KiB | Osservato 2115 volte ]
colonna.jpg
colonna.jpg [ 46.46 KiB | Osservato 2115 volte ]
frontone.jpg
frontone.jpg [ 90.71 KiB | Osservato 2115 volte ]
pendolo.jpg
pendolo.jpg [ 57.13 KiB | Osservato 2115 volte ]
retro.jpg
retro.jpg [ 70.58 KiB | Osservato 2115 volte ]

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)
Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 14:02 
Non connesso
Master Senator
Master Senator
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 aprile 2015, 13:27
Messaggi: 5923
Provincia: Nizza,Alpi Marittime
Interessante argomento proposto da Komarek, a cui io non posso dare un contributo sostanziale. Penso però che la visione del movimento sarebbe utile. Mi sembra anche che le sfere siano troppo lunghe (indipendentemente dal quadrante rifatto) e non pertinenti come stile.


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 14:04 
Connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: venerdì 20 agosto 2010, 23:02
Messaggi: 2976
Località: west piemunt-alpi cozie
Provincia: torino
la cassa sembra di una viennese , ma il movimento e' piu' parigi per giunta senza suoneria
aprici la portina.........

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 14:50 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1006
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
cavolo: mi sono dimenticato di mettere la foto del movimento :( in effetti (stasera lo posto) mi sembra quello di una grossa parigina senza suoneria. Una carrellata sulle viennesi invece mi ha mostrato che non solo hanno la suoneria, ma spesso sono anche 4/4.

Sarebbe bello trovarne uno così.

Le decorazioni a fiorillino argentato a sei petali sono proprio tipiche, mentre le altre due potrebbero non essere originali e sono anche abbastanza bruttine e pesanti, poco Biedermeier.

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 15:07 
Connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: venerdì 20 agosto 2010, 23:02
Messaggi: 2976
Località: west piemunt-alpi cozie
Provincia: torino
anche il pendolo e' fuori norma........

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 16:22 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1006
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
In cambio era molto economica :oops:

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 17:45 
Non connesso
Master Senator
Master Senator
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 aprile 2015, 13:27
Messaggi: 5923
Provincia: Nizza,Alpi Marittime
Ho notato che Komarek è abilissimo nel restauro di questo genere di pendole. Lo fa personalizzando magari alcuni particolari, ma sempre su oggetti dove il rigore filologico è molto poco importante. Io aspetto con interesse i risultati su questo portico a due colonne.
Scusa Komarek per questa sviolinata, ma era senza piaggeria.


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 18:49 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1006
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
Grazie, Occam .... in effetti è un bel soggetto che si presta ... oggi ne ho viste tante di viennesi a portico, spesso sono al limite del kitch con quelle vetrinette piene di oggettini abominevoli, di fiorellini che sembrano di pastica, cigni in madreperla .... :eek:

Però ne ho viste anche di belle con belle decorazioni dorate molto leggere in stile Biedermeier. I pendoli di solito sono piccoli, leggeri con uno stelo sottile e senza compensaori ... spesso sono fiori o soli raggianti, oppure maschere di volti femminili con riferimenti mitologici. :o

A volte sono presenti piccole stampe, acquarelli (?) o quadretti ad olio con viste di Vienna o dintorni ... e questo mi piace, perchè essendo vissuto a Vienna per diversi anni, da bambino, sono molto legato a quella città ed al suo centro storico, alle sue storie e leggende che ci facevano studiare a scuola alle elementari ...

Sì, vorrei fare un bel restauro ed inserire qualche elemento decorativo che la impreziosisca, ma che sia però plausibile e non fuori luogo. :D

Per il quadrante ci devo pensare ... chissà che non ne trovi uno adatto, pur conservando il solo movimento.

Intanto, c'è qualcuno che sa indicarmi un modo sicuro per togliere il leggero ingiallimento del marmo?

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 20:20 
Connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 novembre 2010, 15:09
Messaggi: 2315
Località: Bergamo
ciao tempo fa ho restaurato questa viewtopic.php?f=91&t=28000&hilit=viennese
e le colonne le ho pulite con sgrassatore del solito gallo poi passate con cera bellinzoni
però devo dire che 2 piccoli aloni gialli non sono riuscito ad eliminarli
ciao paolo :2thumbs: :2thumbs:

_________________
Non importa quanto vai piano l'importante è che non ti fermi
Paolo


Ultima modifica di paolofiorista il martedì 26 gennaio 2016, 20:29, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 20:33 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1006
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
Un bel lavoro il tuo Ars57 ... spero di riuscire a fare qualcosa di simile :D

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: martedì 26 gennaio 2016, 20:35 
Connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 novembre 2010, 15:09
Messaggi: 2315
Località: Bergamo
Rprisin ha scritto:
ars57 ha scritto:
paolofiorista ha scritto:
ciao tempo fa ho restaurato questahttp://www.orologiko.it/forum/viewtopic.php?f=91&t=28000&hilit=viennese
e le colonne le ho pulite con sgrassatore del solito gallo poi passate con cera bellinzoni
però devo dire che 2 piccoli aloni gialli non sono riuscito ad eliminarli
ciao paolo :2thumbs: :2thumbs:

la mia caffettiera risponde "indirizzo non interpretabile" :shock:
devi staccare "questa" dall'indirizzo...

Fatto io, grazie


:2thumbs: :2thumbs: grazie mille Rosario
non mi ero proprio accorto
ciao paolo

_________________
Non importa quanto vai piano l'importante è che non ti fermi
Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: giovedì 28 gennaio 2016, 0:41 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1006
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
Bene, riprendiamo il filo ... credo che mi ci dedicherò subito, perchè mi piace veramente ...

Per prima cosa, Mariner, ecco il movimento

visto da dietro:

Allegato:
0 - arrivo (7).jpg
0 - arrivo (7).jpg [ 112.15 KiB | Osservato 1980 volte ]


tolto il quadrante (in effetti di cartoncino plastificato fatto da cani) la prima cosa che noto sono le inconsuete 12 caviglie sulla ruota delle ore:

Allegato:
1 - movimento.JPG
1 - movimento.JPG [ 90.43 KiB | Osservato 1980 volte ]



Eccol il movimento separato dal resto: un bel movimento solido perfettamente funzionante e, direi da 8 giorni .... ho letto in questo forum che di solito le viennesi hanno 30 ore di carica. Ecco perchè terrò questo movimento: lo ammetto, ma non amo gli orologi da caricare tutti i giorni.

Allegato:
1 - movimento (2).JPG
1 - movimento (2).JPG [ 110.39 KiB | Osservato 1980 volte ]


Allegato:
1 - movimento (3).JPG
1 - movimento (3).JPG [ 117.39 KiB | Osservato 1980 volte ]


Ed ecco subito la domanda: perchè le dodici caviglie? forse per una suoneria semplificata che dava un ding allo scadere di ogni ora?
L'idea mi piace parecchio, però non ci sono leverismi nè campana. Qualcuno ha un esempio da mostrare di come si potrebbe realizzare? L'idea mi piace al punto, che se non mi riesce con la meccanica sono disposto all'eresia di farla elettromeccanica, per non togliere energia alla molla del movimento (interruttore magnetico ad effetto Hall ed elettromagnete che colpisce la campana) ... però meccanico sarebbe molto meglio.

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: giovedì 28 gennaio 2016, 0:58 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1006
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
Parliamo dei materiali ....

Ad un più attento esame direi che le colonne potrebbero essere di alabastro. Guardate che effetto fa una lampadina, anche debole infilata nel foro centrale:


Allegato:
1 - movimento (6).JPG
1 - movimento (6).JPG [ 64.06 KiB | Osservato 1018 volte ]


Le ho pulite con il galletto e sono venute molto più pulite e candide, salva che le aree ingiallite mi sa sono naturali ed incorreggibili: anche con una leggera abrasione non scompaiono.

Allegato:
2 -materiali (0).JPG
2 -materiali (0).JPG [ 69.14 KiB | Osservato 1018 volte ]


I capitelli e le basi mi sembrano di ottone argentato e credo che le farò dorare nuovamente in maniera galvanica.

I fiorellini chiari sono di madreperla

La ghiera del quadrante è di ottone, e sarà dorata anche lei.

Il pendolaccio è di una qualche fusione di metallo bianco che è stato dorato e poi, restaurato con vernice d'oro. Non ci perderò tempo perchè quest'orologio merita un pendolo più bello e più consono.

Anche il fregio inferiore è di metallo bianco, bronzato e poi passato con vernice oro, mentre quello superiore è d'ottone: credo che spariranno entrambi come il pendolo.

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: giovedì 28 gennaio 2016, 12:07 
Non connesso
Orologiai Professionisti
Orologiai Professionisti

Iscritto il: venerdì 11 aprile 2008, 12:20
Messaggi: 152
Località: FIRENZE
Ciao,komarek, ti prego non fare l'elettrico,
molto interessante pensare di trovare informazioni per capire come era in origine,
quando ti vedo ho voglia di tirarti le orecchie.
usa l'elettricità per le "verghe"
ciao,mauro

PS Sei mancato lunedì


Top
 Profilo  
 

Re: E' una viennese ?
MessaggioInviato: giovedì 28 gennaio 2016, 12:55 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 13:43
Messaggi: 1006
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
Caro Mauro, ti capisco, ma considera questo: un sistema elettromeccanico comporta una modifica non invasiva del movimento originale. In pratica solo un una levetta che viene azionata dalle 12 caviglie e chiude un contatto. Quindi è qualcosa che non comporta modifiche sostanziali e si può togliere quando si vuole (e anche far suonare solo quando si vuole)... Invece un intervento meccanico per inserirci un sistema di leve e martelletto che in origine non c'era (non ci sono fori inutilizzati né tracce di qualcosa del genere sulle platine) credo rappresenti qualcosa che va ben oltre un restauro conservativo. Spero di ricevere delle dritte dai più esperti. Ho anche appurato che questo tipo di orologi di solito aveva una lunetta con vetro sul quadrante, pur trovandosi quadranti di fogge molto diverse, hanno questa caratteristica in comune. Purtroppo lunedì non stavo bene, ma ci rifaremo.

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 76 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alby1987, ruolo e 33 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: