Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 

Disassemblare uno Junghans
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 10 luglio 2019, 20:27 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 22:09
Messaggi: 9
Provincia: Torino
Buone ferie a tutti. Se qualcuno è rimasto a casa e sta curiosando nel forum di OROLOGIKO può aiutarmi? Ho acquistato un orologio a pendolo Junghans con la molla del tempo rotta. Ho deciso di accedere all'apparato smontando la platina superiore, ma non riesco a rimuovere la ruota dentata calettata sul l'albero dei minuti/ore. Sembrerebbe un accoppiamento conico, l'albero ha diametro variabile: più stretto in testa e via via più largo fino alla ruota dentata. E' proprio così? Prima di fare danni, mi sapete dire se occorre un estrattore per sfilare la ruota dentata?
Allego alcune foto.
Grazie a tutti e buone vacanze.


Allegati:
15625253378912 (1).jpg
15625253378912 (1).jpg [ 35.85 KiB | Osservato 287 volte ]
15625260254930.jpg
15625260254930.jpg [ 36.24 KiB | Osservato 287 volte ]
15625260617860 (1).jpg
15625260617860 (1).jpg [ 38.36 KiB | Osservato 287 volte ]
15625260832941.png
15625260832941.png [ 145.41 KiB | Osservato 287 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: mercoledì 10 luglio 2019, 20:36 
Non connesso
Orologiai Professionisti
Orologiai Professionisti

Iscritto il: venerdì 11 aprile 2008, 11:20
Messaggi: 162
Località: FIRENZE
Salve, di solito non si smonta,
l'albero rimane attaccato alla piastra.


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: giovedì 11 luglio 2019, 15:52 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 22:09
Messaggi: 9
Provincia: Torino
Grazie Signor Mauro, ma l'albero è solidale con la ruota centro sotto la platina. Inoltre la platina inferiore non è fissata con dati. I perni, distanziali, sono ribatiti, per cui è necessario rimuovere quella superiore fissata con viti. Ma se non si rimuove l' ingranaggio calettato sull'albero del tempo non si può aprire.
Se hai pazienza ti pongo un altro quesito. Nell' ordine della molla devo indicare il diametro della stessa. Quella rotta è lunga 105 cm alta 7.5 cm e spessa 0,3 mm. Cosa si intende per diametro? È il diametro della molla tutta avvolta? La molla è libera. Non ci sono bariletto di contenimento.
Cordiali saluti.


Allegati:
15628565467280.jpg
15628565467280.jpg [ 30.16 KiB | Osservato 242 volte ]
15628565467611.jpg
15628565467611.jpg [ 34.5 KiB | Osservato 242 volte ]
15628565467852.jpg
15628565467852.jpg [ 35.12 KiB | Osservato 242 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: giovedì 11 luglio 2019, 17:43 
Non connesso
Eminence User
Eminence User

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2016, 17:35
Messaggi: 7152
Località: Dubbione di Pinasca
Provincia: Torino
Per la molla vanno bene le misure di lunghezza, altezza e spessore. Non ho mai capito del perché il diametro della molla avvolta, forse fa riferimento al diametro interno del bariletto....perché entri insomma. Ma la tua è aperta.
Il pignoncino, come hai detto è calettato ad interferenza, l'albero è leggermente conico.
Puoi provare a sfilarlo con due cacciaviti o con qualcosa ad unghia.....in posizioni opposte in modo da poter fare leva
Se la lancetta minuti ha il quadro dovrai fare anche attenzione nel rimettere nella giusta posizione la camme a due punte (ore e mezze).
Ciao :D

_________________
Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: giovedì 11 luglio 2019, 18:05 
Non connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 luglio 2012, 10:53
Messaggi: 1705
Località: Milano
Paolo1960 ha scritto:
Puoi provare a sfilarlo con due cacciaviti o con qualcosa ad unghia....



Ciao Paolo non ho capito perché non può aprire le platine?


carlo

_________________
Aiuta qualcuno quando è nei guai e lui si ricorderà di te, quando sarà nei guai di nuovo.


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: giovedì 11 luglio 2019, 18:52 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 22:09
Messaggi: 9
Provincia: Torino
Con due cacciaviti a fare leva nulla da fare. Ho provato anche a scaldare con il foon (quello che si usa per sverniciare) le parti interessate e niente. Mi posso costruire un piccolo estrattore, ma prima di procedere volevo chiedere consiglio agli amici del forum.
Per quanto concerne la molla ne ho trovate alcune : 50 mm(diametro)x 7.5 mm(altezza), 30mm x 7,5mm, 19mm x 7,5 mm.
Quale comprare? Proverò con una di diametro pari alla ruota di carica dove andrà alloggiata.
Saluti.


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: giovedì 11 luglio 2019, 19:02 
Non connesso
Eminence User
Eminence User

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2016, 17:35
Messaggi: 7152
Località: Dubbione di Pinasca
Provincia: Torino
Capriolo75 ha scritto:
Paolo1960 ha scritto:
Puoi provare a sfilarlo con due cacciaviti o con qualcosa ad unghia....



Ciao Paolo non ho capito perché non può aprire le platine?


carlo


A dire il vero non ho capito bene neppure io Carlo.

_________________
Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: giovedì 11 luglio 2019, 19:24 
Non connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 luglio 2012, 10:53
Messaggi: 1705
Località: Milano
Silvestri ma che fastidio ti da quel pignone, quando avrai acquisito esperienza e strumentazione ci penserai ma ora lascialo attaccato,
anche perché poi a riposizionarlo esattamente non è facile.

Smolla i quattro dadi e apri le platine!!!


:hallo: carlo

_________________
Aiuta qualcuno quando è nei guai e lui si ricorderà di te, quando sarà nei guai di nuovo.


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: giovedì 11 luglio 2019, 22:23 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 22:09
Messaggi: 9
Provincia: Torino
Ciao Carlo. L'orologio è un junghans di fine '800.
Dal lato lancette, la platina che chiamo superiore è chiusa con 4 dadi avvitati su perni. L'altra platina, che chiamo inferiore è chiusa dalle teste dei perni(Sono un pezzo unico: testa-perno. È ben visibile dalle foto). Non ci sono altri 4 dati da evitare. Per cui per aprire la " scatola" è necessario togliere i 4 dadi superiori e sfilare la platina superiore. Ma ciò non è possibile se non si toglie l'ingranaggio calettato sull'albero delle ore/minuti indicato con freccia rossa in una foto allegata che sovrasta la platina . Mi scuso se è poco chiaro, ma non riesco a spiegare meglio.


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: giovedì 11 luglio 2019, 22:34 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 22:09
Messaggi: 9
Provincia: Torino
Paolo, Carlo, vi chiedo scusa. Non considerate la risposta precedente. Vorrei cancellarla, ma non ciriesco. Mi fa vergognare la castroneria che ho scritto. Sicuramente la platina inferiore si può rimuovere svitando le " mensoline" che consentono il fissaggio dell'orologio all'involucro in legno. Scusate e grazie per la pazienza avuta con un incompetente.


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: giovedì 11 luglio 2019, 23:13 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 12:43
Messaggi: 1422
Località: Colle Val d'Elsa
Provincia: SI
Scusa, ma forse c'è un equivoco di fondo: non ha importanza quale platina togli, una vale l'altra, ma se puoi separarle (le colonnine restaranno attaccate ad una delle due) tutto ciò che c'è tra le due platine verrà via, eccetto la ruota di centro che resterà attaccata alla platina anteriore, per via di quel pignone.
Ora, togliendo quella che hai chiamato la platina inferiore, potrai probabilmente rimuovere ruote e bariletti in maniera più sistematica, uno alla volta rispetto a quello che potevi fare togliendo la platina superiore che si tirava dietro la ruota di centro che, a suo volta, poteva portare via con se altre ruote.

_________________
Non basta sapere, occorre anche applicare;
non basta l'intenzione, bisogna anche fare.
(W. Goethe)


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: venerdì 12 luglio 2019, 6:30 
Non connesso
Eminence User
Eminence User

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2016, 17:35
Messaggi: 7152
Località: Dubbione di Pinasca
Provincia: Torino
Silvestri ha scritto:
Paolo, Carlo, vi chiedo scusa. Non considerate la risposta precedente. Vorrei cancellarla, ma non ciriesco. Mi fa vergognare la castroneria che ho scritto. Sicuramente la platina inferiore si può rimuovere svitando le " mensoline" che consentono il fissaggio dell'orologio all'involucro in legno. Scusate e grazie per la pazienza avuta con un incompetente.


Non ti preoccupare Sivestri,
ogni tanto è difficile comprendere e farsi comprendere, quello che conta è arrivare alla soluzione giusta :D
Poi qualche "castroneria" la diciamo tutti, io per primo :cool: :-ciakciak
Buon lavoro ciao.

_________________
Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: venerdì 12 luglio 2019, 6:36 
Non connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 luglio 2012, 10:53
Messaggi: 1705
Località: Milano
Silvestri, prima di rimuove qualsiasi cosa dalle platine, fai foto, foto ed ancora foto.

Dai retta ad una pippa, TI SERVIRANNO.

Se poi le vuoi postare e renderci partecipi, Paolo1960 ne sarà contento.


:hallo: carlo

_________________
Aiuta qualcuno quando è nei guai e lui si ricorderà di te, quando sarà nei guai di nuovo.


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: venerdì 12 luglio 2019, 6:56 
Non connesso
Eminence User
Eminence User

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2016, 17:35
Messaggi: 7152
Località: Dubbione di Pinasca
Provincia: Torino
Capriolo75 ha scritto:
Silvestri, prima di rimuove qualsiasi cosa dalle platine, fai foto, foto ed ancora foto.

Dai retta ad una pippa, TI SERVIRANNO.

Se poi le vuoi postare e renderci partecipi, Paolo1960 ne sarà contento.


:hallo: carlo


Concordo con Carletto, fai tante foto.......poi di solito quella che ti serve manca.
:-))
Ovviamente scherzo! :wink:

_________________
Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: Disassemblare uno Junghans
MessaggioInviato: venerdì 12 luglio 2019, 9:18 
Non connesso
newbie
newbie

Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 22:09
Messaggi: 9
Provincia: Torino
Sono onorato per la comprensione e i consigli ricevuti. Ora, attendo di avere in casa la molla e poi procedo allo smontaggio. Vi informerò del risultato.
BUONE VACANZE!!!!!!


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bingpreview [Bot], stefal e 37 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: