Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 

cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 14:38 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 19:38
Messaggi: 794
Provincia: Cagliari
Attenzione: nel seguente lavoro sono presenti accrocchi da orologiocane 8-)
Ciao a tutti. Di questo orologio ne avevo gia parlato qua, riguardo al cinturino:
viewtopic.php?f=131&t=54764
Acquistato tempo fa come non funzionante, mi ha colpito per la cassa a cuscino, e per i numeri e sfere tipo "Breguet", tutte cose che adoro...
Allegato:
Screenshot_2019-11-05-13-00-02-1.png
Screenshot_2019-11-05-13-00-02-1.png [ 1.17 MiB | Osservato 235 volte ]
Allegato:
Screenshot_2019-11-05-12-59-27-1.png
Screenshot_2019-11-05-12-59-27-1.png [ 1.14 MiB | Osservato 235 volte ]

La cassa è in argento ma l'orologio non sembra appartenere ad alcuna maison, e considerato il movimento senza rubini, credo non abbia alcun valore.
Speravo fosse solo bloccato, ma il movimento con scappamento a cilindro (AS 534) presenta un asse del bilanciere rotto, l'altro storto, cilindro e scappamento arrugginiti...
Allegato:
Screenshot_2019-11-05-12-59-15-1.png
Screenshot_2019-11-05-12-59-15-1.png [ 970.17 KiB | Osservato 235 volte ]

Allegato:
Screenshot_2019-11-05-12-58-56-1.png
Screenshot_2019-11-05-12-58-56-1.png [ 877.3 KiB | Osservato 235 volte ]

Io non so cambiare l'asse,
e dopo aver cercato a lungo il ricambio o movimenti uguali, ho deciso di cambiare direttamente movimento.
Ho trovato questo movimento "Magno" ( su base AS 554) funzionante con quadrante e sfere quasi identici, e arrivato a casa ho scoperto che teneva bene il tempo e partiva con un giro di corona (si parla di un movimento degli anni 30-40!)
Allegato:
Screenshot_2019-10-19-23-33-53-1.png
Screenshot_2019-10-19-23-33-53-1.png [ 541.1 KiB | Osservato 235 volte ]

Comunque non tutto andava bene...ovvero, il quadrante è molto più scuro e rovinato di com'era in foto, e il venditore ha misurato 27 mm di diametro (come lo cercavo io) ma in realtà è di 26...
Quindi ho deciso per l'accrocchio, mettendo il dial originale sul "nuovo" movimento.
Come si vede in foto il bel quadrante "Magno" ha pure la lavorazione guilloche, ma è molto rovinato :frown:
Allegato:
Screenshot_2019-11-05-13-02-04-1.png
Screenshot_2019-11-05-13-02-04-1.png [ 1.15 MiB | Osservato 235 volte ]

Appena posso continuo con le foto

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 15:36 
Connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2017, 20:05
Messaggi: 857
Provincia: Abruzzo(AQ)
Il quadrante del magno è più elaborato. Fosse solo un felino più pulito...comunque non puoi farci nulla per quel cilindro ed il movimento che vuoi metterci è tra l'altro molto bello. Sono lavori tutt'altro che approssimativi, poiché il rimpiazzo giusto è millimetrica mente uguale a quello che deve sostituire ::--pollixi

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 15:57 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 19:38
Messaggi: 794
Provincia: Cagliari
Riguardo al nuovo movimento, l'ho trovato in forma, ovvero non era tanto sporco, addirittura i pivot del bilanciere sono ancora arrotondati...evidentemente negli anni qualche revisione l'avrà avuta :2thumbs:
Oltre alla pulizia e lubrificazione ho dovuto solo cambiare la molla e lanternare leggermente la chaussè.
Qualche foto dello smontaggio:
Allegato:
Screenshot_2019-11-07-13-08-20-1.png
Screenshot_2019-11-07-13-08-20-1.png [ 672.1 KiB | Osservato 214 volte ]

Allegato:
Screenshot_2019-11-07-13-07-59-1.png
Screenshot_2019-11-07-13-07-59-1.png [ 591.53 KiB | Osservato 214 volte ]

Allegato:
Screenshot_2019-11-07-13-08-05-1.png
Screenshot_2019-11-07-13-08-05-1.png [ 496.42 KiB | Osservato 214 volte ]

Allegato:
Screenshot_2019-11-07-13-09-19-1.png
Screenshot_2019-11-07-13-09-19-1.png [ 854.14 KiB | Osservato 214 volte ]

Allegato:
Screenshot_2019-11-07-13-08-11-1.png
Screenshot_2019-11-07-13-08-11-1.png [ 457.33 KiB | Osservato 214 volte ]

Allegato:
Screenshot_2019-11-07-13-09-28-1.png
Screenshot_2019-11-07-13-09-28-1.png [ 549.4 KiB | Osservato 214 volte ]

Certo che la molla era proprio andata!
Allegato:
Screenshot_2019-11-07-13-09-41-1.png
Screenshot_2019-11-07-13-09-41-1.png [ 409.48 KiB | Osservato 214 volte ]

Qualcuno ha idea del significato di questa doppia z punzonata sotto al bilanciere ?
Allegato:
Screenshot_2019-11-07-13-09-47-1.png
Screenshot_2019-11-07-13-09-47-1.png [ 714.42 KiB | Osservato 214 volte ]

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 16:05 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 19:38
Messaggi: 794
Provincia: Cagliari
AAntonio ha scritto:
Il quadrante del magno è più elaborato. Fosse solo un felino più pulito...comunque non puoi farci nulla per quel cilindro ed il movimento che vuoi metterci è tra l'altro molto bello. Sono lavori tutt'altro che approssimativi, poiché il rimpiazzo giusto è millimetrica mente uguale a quello che deve sostituire ::--pollixi

Il 554 in questione, oltre che bello è sicuramente più affidabile dell'altro!
Anche se mi sarebbe piaciuto preservare l'originalità dell'orologio... :roll:
Ma le sfere bluite che aveva il donatore valgono il "sacrificio" :grin: appena le monto ve le mostro

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 16:44 
Connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 14:03
Messaggi: 10011
Provincia: Napoli
:roll: Una domanda da incompetente e (forse) oziosa perché credo tu abbia già riflettuto sulla cosa :oops: : " Ma non vi è alcun modo di "ripulire" un po' il quadrante del "Magno" senza rovinarlo definitivamente ?? :-( ( Tra i due..mi pare sia il più bello! ) :(

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 17:01 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 19:38
Messaggi: 794
Provincia: Cagliari
Purtroppo è anche rovinato (parlando di numeri e indici) e poi è proprio ossidato! Non è questione di pulizia, sembra ciò che potrebbe accadere stampando per esempio su un quadrante d'argento...Forse non ha una vernice di fondo; e credo che per sbiancarlo serva qualcosa che inevitabilmente cancelli le scritte :ops:

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 17:07 
Connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 14:03
Messaggi: 10011
Provincia: Napoli
magma blu ha scritto:
Purtroppo è anche rovinato (parlando di numeri e indici) e poi è proprio ossidato! Non è questione di pulizia, sembra ciò che potrebbe accadere stampando per esempio su un quadrante d'argento...Forse non ha una vernice di fondo; e credo che per sbiancarlo serva qualcosa che inevitabilmente cancelli le scritte :ops:


:pruden: Immaginavo che tu avessi già pensato ad una eventualità del genere ma...non ho saputo trattenermi dal lanciare l'idea ! :-o Scusami e grazie per la precisazione! :mrgreen:

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 18:20 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 19:38
Messaggi: 794
Provincia: Cagliari
Domenico, non ti scuso perché...non c'è niente da scusare :smile: anzi, pensa che proprio ora stavo provando nuovamente a pulire quel quadrante (ci avevo provato mesi fa e volevo nuovamente essere sicuro) e anche sfregando con la punta di un fazzoletto umido dove non vi sono le scritte, non ho ottenuto nessun miglioranento; comunque mi ero dimenticato di dirvi che quel millimetro di diametro in meno sarà poco, ma il cerchio degli indici ha troppo margine all'esterno. Ora rimonto le sfere più sereno :2thumbs:

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 22:54 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 giugno 2006, 21:58
Messaggi: 25129
Località: Torino
Provincia: TO
Ho un metodo, super sperimentale (superiore alle difficoltà di apollo 13 ) per poter sbiancare il quadrante ma è rischiosissimo, magari farò un video come mi capita un altro come il tuo quadrante.
La prima volta ho fatto un disastro, ma ho capito cosa e come dovevo fare e non è detto che mi riesca, cerco la cavia per ripetere l'esperimento.. 8-) :rollsmilie3: ::-dotz
Se me lo mandi provo a TUO rischio.. :mrgreen:
Ciaoo Fabry

_________________
Immagine Immagine
La più alta forma di coraggio è il coraggio di creare..


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: venerdì 8 novembre 2019, 5:52 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 19:38
Messaggi: 794
Provincia: Cagliari
Grazie Fabrizio, accetto la tua proposta ma non per poi utilizzare il dial su questo orologio (come ho detto si vede che è più piccolo rispetto al vetro e che non è il suo) bensì per testare il tuo metodo, e se va bene potresti farne un topic apposito :wink: passando da Apollo 13 all'Apollo 11 :D
Se invece va male pazienza!

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: venerdì 8 novembre 2019, 9:38 
Connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 14:03
Messaggi: 10011
Provincia: Napoli
8-) Stabilito che quel quadrante non sarebbe stato, comunque, possibile utilizzarlo...ora però sono curioso di conoscere il metodo utilizzato da Fabrizio e mi pongo in attesa del 3D che ne nascerà...(anche perché queste "tecniche" di restauro estetico mi hanno sempre interessato...ancor prima di capire l'A B C dei movimenti :oops: )

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: venerdì 8 novembre 2019, 23:26 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 19:38
Messaggi: 794
Provincia: Cagliari
Ieri notte ho rimesso le sfere, la foto inganna perché nella realtà la bluitura è molto uniforme :o
E qui saltano fuori altri due accrocchi da orologiocane, uno riguarda l'aver allargato troppo il foro dell'asse dei secondi (sarebbe bastato mangiare solo su) e l'altro il dial: avendo i piedini in differenti posizioni e non avendo tempo ed esperienza per piazzarli nuovamente, ho optato per l'incollaggio :-ciakciak usando una colla ai polimeri fortissima, tant'è che ne sono bastate 2 gocce da 1mm quadrato. Per staccare nuovamente il dial basterà una lametta da rasoio
Allegato:
Screenshot_2019-11-08-05-55-11-1.png
Screenshot_2019-11-08-05-55-11-1.png [ 1.03 MiB | Osservato 98 volte ]

Poiché il movimento è leggermente più piccolo del vecchio, ho creato con l'alluminio una sorta di collarino per spessorarlo...Non è che lo blocchi perfettamente ma almeno il movimento non viene sballottato, e comunque con la lunetta e il fondello montati non si muove :wink:
Spero di trovare una vite bloccamovimento per sostituire quella rotta
Allegato:
Screenshot_2019-11-08-05-55-07-1.png
Screenshot_2019-11-08-05-55-07-1.png [ 547.08 KiB | Osservato 98 volte ]


Allegato:
Screenshot_2019-11-08-05-55-19-1.png
Screenshot_2019-11-08-05-55-19-1.png [ 704.42 KiB | Osservato 98 volte ]

Queste invece sono le punzonature all'interno del fondello:
Allegato:
Screenshot_2019-11-08-05-55-15-1.png
Screenshot_2019-11-08-05-55-15-1.png [ 758.41 KiB | Osservato 98 volte ]

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: venerdì 8 novembre 2019, 23:42 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 giugno 2006, 21:58
Messaggi: 25129
Località: Torino
Provincia: TO
Sta venendo bene!! Piuttosto che la colla, usa il nastro biadesivo sottile, è sottilissimo e lo togli facilmente ed è forte non si stacca il quadrante, oppure si usa del sughero inserito sul bordo interno della ghiera, lo ritagli da tappi da vino, preme sul quadrante e lo tiene fermo senza mettere nulla, nei tasca l'ho visto spesso ed ho imparato il barbatrukko..
Certamente sono soluzioni poco edificanti, ma funzionano. :mrgreen:
Ciaoo Fabry

_________________
Immagine Immagine
La più alta forma di coraggio è il coraggio di creare..


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: venerdì 8 novembre 2019, 23:54 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 19:38
Messaggi: 794
Provincia: Cagliari
Grazie Fabrizio! Non ci avevo pensato...anche l'idea del sughero è molto interessante! :o e sopratutto non ha problemi di reversibilità :2thumbs:
Se mi dovesse ricapitare vedrò dove usare l'uno o laltro...

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Re: cassa "cuschion" anni '20 - anonimo
MessaggioInviato: mercoledì 13 novembre 2019, 8:49 
Connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 marzo 2018, 19:38
Messaggi: 794
Provincia: Cagliari
Dopo qualche giorno di regolazioni della racchetta, provandolo sia col quadrante in su che poggiato sul fianco, ho stabilito un anticipo di max 10 secondi nelle 24 ore ::-OK ::-OK
Senza caricarlo al massimo ha camminato per 42 ore (e l'anticipo non è cambiato :2thumbs: )
Appena ho tempo lucido la lunetta e metto le foto del risultato finale...

_________________
Non dimentichiamo cio' che in passato ha reso migliore il presente... (Federico "magma")


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: marce, Max70, Oldtime e 28 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: