Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 4 agosto 2019, 16:54 
Connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 18:54
Messaggi: 444
Provincia: CATANIA
Già basta considerare che ricordavo si chiamassero Iron, per capire da quanto tempo non li guardo nemmeno.
Ben venga un fenomeno di moda che inondando il mercato di roba di poco valore, utilizzi il frutto dell'operazione per "salvare" qualcosa che invece di valore ne ha tanto.
I motivi per cui maisons importanti vadano in sofferenza non sono mai molto chiari, si cerca di dar la colpa a fenomeni quali quello dello swatch, tutti sono consapevoli che questo tipo di fenomeni sono momentanei e che si spegneranno nel giro di pochi anni eppure riescono sempre a mietere vittime illustri.

giampiero


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: domenica 4 agosto 2019, 19:09 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 gennaio 2007, 6:11
Messaggi: 5496
Località: Pavia
Caro Glauco un missile è distruttivo, mentre il senso del mio post è di senso opposto:
"attenti a quel che comprate per investimento e non per passione, condizionati dalla pubblicità e non da un'analisi obiettiva del valore intrinseco dell'oggetto".
I costi di produzione degli swatch erano di gran lunga inferiori a quelli da te ipotizzati e, con l'economia di scala (+ produci - costa) si abbassarono ulteriormente.
L'operazione swatch fu la risposta vincente alla produzione giapponese di qualità (vedi SEIKO, Citizen) che dagli anni '70 conquistava posizioni sempre più importanti, seguita da quella coreana e dall'emergente orologeria cinese, con livelli qualitativi decisamente più bassi. Questo su tutti i mercati mondiali. Con gli swatch ci fu un'inversione di tendenza che dura ancora oggi.
Però la risposta che ancora nessuno dà alla mia domanda: oggi se volessi vendere uno qualsiasi degli swatch pubblicati ed uno qualsiasi degli orologi antichi, quale varrebbe di più? darebbe il giusto peso al valore dell'investimento dettatato solo dalla moda.
Per quanto riguarda la loro diffusione fu enorme. Oltre a quelli che compravi in negozio, li trovavi dovunque e moltissime aziende li utilizzarono come veicolo pubblicitario, mettendo il loro logo: dai salumi ai distributori di carburante, ma anche aziende chimiche e grossisti, immobiliari e banche. Insomma un vero fenomeno di marketing.

Giuseppe

_________________
entusiasta

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: domenica 4 agosto 2019, 19:32 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 8099
Provincia: Milano
Oddio... c'è missile e missile...non certamente era inteso come distruttivo...anzi.... calcolando il bacino d'utenza di Orologiko, se mettessimo assieme tutti i nostri Swatch credo che riforniremmo tranquillamente 20 punti vendita. La mia riflessione va bel oltre il mero valore economico. Comunque ti rispondo per le mie conoscenze: anche laddove l'orologio è in edizione limitata,non potrà assumere il significato di un orologio antico...anche se un normalissimo rospetto da tasca.

Poi....che vi siano collezionisti capaci di pagare 10000€ uno Swatch è normo-inteso....ma non è il suo reale valore.

Ci sono aste con vendite GMT 1675 a 50000€.....io sarei uno sceicco del Dubai. Invece il suo reale valore è di 20/22mila....quindi una vendita non fa mercato. Ma fa volume,cosa molto importante ma diversa.

Sul prezzo di produzione, avevo in esame un volume Swatch letto tempo fa sul quale erano riportate queste cifre, probabilmente in eccesso come dici tu.

Sul bene o sul male della politica Swatch anni 90' aspetto a pronunciarmi. Voglio più partecipazione :2thumbs:

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: domenica 4 agosto 2019, 20:34 
Non connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 dicembre 2012, 13:03
Messaggi: 926
Provincia: Messina
Per rispondere a Giuseppe (+Entusiasta), secondo me dal punto di vista collezionistico il valore c'è ancora, già per il fatto della produzione di serie limitate per quanto riguarda l'estetica e i colori. Magari non ci saranno cifre eccessive ma una giusta valutazione la manterranno. In quel caso forse ci fu una buona spinta in determinate direzioni e il prezzo salì più del dovuto (a tutt'oggi vedo orologi da donna in vendita a 300 euro ma che dentro hanno un movimento da pochi euro e la cosa dipende prevalentemente da un fatto di moda)
E' il collezionista che decide come impostare la propria collezione. Faccio un esempio: ho collezionato francobolli ma ho scelto in partenza di collezionare quelli che avessero viaggiato (o comunque timbrati) per non dovere seguire e acquistare ogni nuova emissione che mi avrebbe fatto sentire collezionista schiavo delle nuove uscite.
Mi piace collezionare monete ma devo poter avere il piacere di tenerle in mano, o in tasca portandomele a spasso e quindi un fior di conio magari anche d'argento non fa per me. Mi piace la moneta e basta.
Il primo impulso al collezionismo deve essere legato, sempre secondo me, al piacere di avere l'oggetto e non al suo valore economico (che può avere per la sua rarità o perché prezioso o perché di gran marca).
Vi sembrerà strano ma a me, nonostante riconosca la bellezza dal punto di vista dell'ingegno costruttivo correlato all'epoca, un verga piace meno di un tasca di fine ottocento. Preferisco i savonnette per la loro maggiore robustezza, mi piacciono con le casse in acciaio brunito, forse perché ci posso giocare di più, godermeli di più. Ho un orologio da tasca con cassa placcata d'oro e priva di un graffio, acquisto così fortuito da sembrare incredibile, eppure proprio per questo non ho avuto il coraggio di mettergli una catena e portarlo a spasso con me.
Cosa dà maggiore appagamento nel collezionare? il valore dell'oggetto come investimento o l'oggetto in sé?

_________________
"Carpe diem" ovvero vivere alla giornata.


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: domenica 4 agosto 2019, 20:38 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 8099
Provincia: Milano
Grande Riccardo, bella la domanda finale

Personalmente mi appaga aver orologi di rara reperibilità....del valore futuro non me ne preoccupo più. Era un concetto che avevo 20 anni fa e che da 10 ho smesso di inseguire perché ho scoperto cos'è la vera orologeria proprio grazie all'esperienza.

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: domenica 4 agosto 2019, 23:32 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 8099
Provincia: Milano
Non commentando i 22500 $ richiesti per il Kiki Picasso (....quarzo) ( 140 esemplari uno diverso dall'altro per i colori utilizzati)....vi porto a conoscenza di questo movimento che pochi forse sanno:
DIAPHANE ONE CARROUSEL TOURBILLION 2001 Questo Swatch con corpo in plastica e alluminio, il Carrousel Tourbillion, un particolare meccanismo (il Tourbillion) inventato da Abraham-Louis Breguet e brevettato nel 1801.È stato prodotto in soli 2.222 pezzi di cui 222 erano una edizione limitata per la Place Vendome a Parigi. Ha raggiunto picchi di 8.000 euro ma oggi il suo valore attuale si aggira sui 1.100.

Molto altalenante quindi questo mercato....sia ben chiaro, i tasca non vivono momenti felici, ma siamo sicuri di voler spendere circa 20000€ per un quarzo in plastica e non considerare un Vacheron inizi del 900' a 1500/2000€....???

Questa la mia riflessione

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: lunedì 5 agosto 2019, 4:25 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 gennaio 2007, 6:11
Messaggi: 5496
Località: Pavia
C'è un interessante articolo dell'epoca (1991 ) che inizia così:
SWATCH, LA FILOSOFIA DA POLSO
- Andy Warhol non ha fatto in tempo ad assistere al boom. Altrimenti li avrebbe messi in fila, moltiplicati per mille, accanto al volto di Marilyn o alla lattina Campbell. Roy Lichtenstein, re della Pop art americana, ha accettato di disegnarne uno e ammette: "Gli Swatch riflettono il modo con cui si sta muovendo il mondo. Gli oggetti sono fatti sapendo che ad un certo punto verranno buttati via". Ma Umberto Eco rivolta la tesi e avverte: "Viviamo in una società in cui si collezionano orologi che non sono fatti per durare, come gli Swatch, e in cui si buttano via i libri che sarebbero da conservare".
consiglio di leggere il seguito quì: https://ricerca.repubblica.it/repubblic ... polso.html
Noterete, leggendo, che si tratta di un fenomeno principalmente italiano, che più tardi si ripeterà, anche se in misura diversa, con gli smartphone.
La domanda è sempre la stessa: cos'è rimasto oggi di quella frenesia collezionistica?
Giuseppe

_________________
entusiasta

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: lunedì 5 agosto 2019, 11:48 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 8854
Provincia: Napoli
:grin: Ho seguito questa discussione e...alla fine mi ritengo un "fortunato"! Fortunato ... perché ho sempre acquistato e continuo ad acquistare (anche se con minor frequenza) solo ciò che mi piace e, al momento, mi gratifica considerando la spesa in funzione del piacere che mi giunge dall'acquisto e dal possesso di quello che prendo, senza far conto di una probabile rivendita e (forse) neppure in funzione di una "collezione" in quanto non mi ritengo un collezionista ma unicamente un "raccoglitore" di orologi accattivanti per il mio personale gusto! :furz: Una "vera" collezione credo debba avere un filo conduttore, uno scopo, ed essere finalizzata ad un particolare settore dell'orologeria (parliamo di orologi)...mentre io...avrete notato, ho accumulato solo un eterogeneo gruppo di modelli molto differenti tra di loro sotto ogni aspetto, ma essi hanno, per me, tuti la medesima "dignità" perché mi donano il piacere di guardarli, curarli ed indossarli! :grin:
Morale...ciascuno vive questa comune passione a modo suo ! 8-)

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: lunedì 5 agosto 2019, 18:19 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 gennaio 2007, 6:11
Messaggi: 5496
Località: Pavia
123wolf47 ha scritto:
:grin: Ho seguito questa discussione e...alla fine mi ritengo un "fortunato"! Fortunato ... perché ho sempre acquistato e continuo ad acquistare (anche se con minor frequenza) solo ciò che mi piace e, al momento, mi gratifica considerando la spesa in funzione del piacere che mi giunge dall'acquisto e dal possesso di quello che prendo, senza far conto di una probabile rivendita e (forse) neppure in funzione di una "collezione" in quanto non mi ritengo un collezionista ma unicamente un "raccoglitore" di orologi accattivanti per il mio personale gusto! :furz: Una "vera" collezione credo debba avere un filo conduttore, uno scopo, ed essere finalizzata ad un particolare settore dell'orologeria (parliamo di orologi)...mentre io...avrete notato, ho accumulato solo un eterogeneo gruppo di modelli molto differenti tra di loro sotto ogni aspetto, ma essi hanno, per me, tuti la medesima "dignità" perché mi donano il piacere di guardarli, curarli ed indossarli! :grin:
Morale...ciascuno vive questa comune passione a modo suo ! 8-)


Difatti se leggi la parte finale del mio scritto "Viaggio tra collezioni d'orologeria e Musei", vedrai che fra le tante catalogazioni che si fanno dei collezionisti, ne seguo una che li definisce:
1 categoria Collezionista per passione (compra quello che gli piace e che si può permettere),
2 " mercante (compra per rivendere guadagnando)
3 " collezionista di oggetti che vanno di moda ed acquistati per esibirli agli amici.
In quest'ultima categoria ho inserito la maggior parte degli acquirenti di Swatch degli anni '90.
Anch'io ritengo di aver fatto parte della prima categoria, comprando solo quello che mi piaceva e che potevo permettermi.
Ciao
Giuseppe

_________________
entusiasta

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: lunedì 5 agosto 2019, 18:58 
Connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 18:54
Messaggi: 444
Provincia: CATANIA
Per me esiste una sola categoria di collezionista, la 1.

giampiero


Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: lunedì 12 agosto 2019, 17:51 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 8099
Provincia: Milano
Ecco qui un testo interessante del 1991.... periodo molto importante ed impegnativa per il gruppo Swatch
Questo volume racchiude proprio il perché della nascita, la mission e le prospettive.
Scusate il ritardo nel citarvelo ma, lavoro e impegni mi hanno sottratto un pochino di tempo. Sapevo d'averlo e credo meriti la vostra attenzione, soprattutto per il tema trattato da Giuseppe. Se avete una libreria e non volete farvi perdere questo volume,cercatelo perché è interessante


Allegati:
Resizer_15656245775650.jpg
Resizer_15656245775650.jpg [ 289.8 KiB | Osservato 54 volte ]
Resizer_15656246263290.jpg
Resizer_15656246263290.jpg [ 252.97 KiB | Osservato 54 volte ]
Resizer_15656245775651.jpg
Resizer_15656245775651.jpg [ 291 KiB | Osservato 54 volte ]

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine
Top
 Profilo  
 

Re: Le lusinghe degli orologi alla moda
MessaggioInviato: martedì 13 agosto 2019, 10:05 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 8854
Provincia: Napoli
::-OK Grazie della segnalazione....non ti riposi mai!! :grin:

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: heathenheart1979, luca1o e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: