Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 

Re: Il perché di un memorial....
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 14 giugno 2016, 8:55 
Non connesso
SP
SP
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 settembre 2009, 22:01
Messaggi: 18938
Località: Milano
Provincia: Milano
Io ho germinato l'idea
ma tu l'hai concretizzata e sviluppata quindi un grazie a Rosario

attilio

_________________
Messaggi inseriti con smartphone, scusate errori. Verranno corretti al pc.
Immagine SP


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: martedì 14 giugno 2016, 9:22 
Non connesso
Senior User
Senior User
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 9:44
Messaggi: 439
Località: Piemunt
Provincia: Torino
Ciao,

non ho avuto il piacere di conoscerLo, ma mi capita di leggere (volentieri) i suoi post e sono perfettamente convinto che fosse un Grande, un Grande Maestro che avesse molto da insegnare a parecchia gente cominciando dal sottoscritto.

Provo un senso di sgomento al pensiero che non ci sia più ed a quello che avrebbe ancora potuto insegnare, per tutto quello che i nostri "vecchi" hanno maturato per esperienza diretta o hanno a loro volta ricevuto, e se ne sta andando irrimediabilmente perduto.

Da questo punto di vista questo forum sta svolgendo un lavoro eccelso nel recepire e trasmettere questa conoscenza che almeno resta nero su bianco spero per moltissimo tempo, vorrei per sempre.

Mi pare che queste motivazioni siano più che sufficienti per intitolare un memorial al Grande Pierino, e in Suo onore raccogliere e divulgare quanto più possibile a riguardo dell'orologeria, anche spicciola.

frank

_________________
Immagine
Per quanta strada si sia fatta, ne rimane ancora ...Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: martedì 14 giugno 2016, 10:05 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 21:21
Messaggi: 1409
Località: Curno (BG)
Ho avuto il piacere di conoscerlo purtroppo una volta e solo telefonicamente ma nonostante questo ho capito ed apprezzato la sua umanità, conoscenza e disponibilità nell'aiutare gli altri.
Riposa in pace
ennio


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: martedì 14 giugno 2016, 10:23 
Non connesso
Master Senator
Master Senator
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 aprile 2015, 13:27
Messaggi: 5907
Provincia: Nizza,Alpi Marittime
Quella presentazione, già da sola, rappresenta il MEMORIALE DI PIERINO.

Leggete di quei lavori, votateli.
C'è tanto simbolismo dietro tutto questo.


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: martedì 14 giugno 2016, 21:45 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 8457
Provincia: Milano
Come ho già scritto altrove, leggo e rileggo di tanto in tanto la sua presentazione,qualche suo post...e traspare un uomo intelligente che sapeva come arrivare e quando arrivare. Ha lasciato in tanti di voi un incredibile ricordo,e questo sentimento nella magia di Orologiko si trasmette da utente ad utente. Grazie Pierino per essere stato un uomo,un professionista ed un amico per molti del forum. I tuoi messaggi rimarranno indelebili tra noi.custoditi da tutti gelosamente. Un abbraccio. Glauco

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: martedì 2 maggio 2017, 17:11 
Non connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 aprile 2015, 9:41
Messaggi: 1114
Provincia: Potenza
Ho avuto modo di citare Pierino in altri miei 3d e di ringraziarlo per le soluzioni che ho trovato grazie a lui anche non avendo mai avuto occasione di conoscerlo. :(
Adesso leggo la sua presentazione perchè sono " immeritatamente" candidato al Premio e penso alla mia di presentazione :stumm: :oops: :oops: ....
Io che prima di iscrivermi a questo forum non avevo mai aperto un orologio meccanico e non avevo neanche una pinzetta e un cacciavite,
grazie a Lui e a tutti gli altri Maestri di questo Forum, dopo soli due anni di studio e di applicazione , mi ritrovo candidato al suo premio.

Due anni non mi sarebbero bastati neanche per il suo primo apprendistato e lui quando si è iscritto aveva più di 40 anni di professione ....
Altro che "lavata di RAPA" ..... qua la rapa manco è cresciuta ancora .... :grin:

::-bravo2 ::-maestro

_________________
--------------------------------------------------------------
Tiziano

"Se hai un problema, ti aiuto a risolverlo. Se non ce l'hai, ti aiuto a crearlo."


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: martedì 2 maggio 2017, 17:37 
Non connesso
SP
SP
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 settembre 2009, 22:01
Messaggi: 18938
Località: Milano
Provincia: Milano
Bravo Tiziano :2thumbs:
Apprezzabile il tuo gesto di sana umiltà, la mia stretta di mano
e quella di tutto il Forum, l'insegnamento di Pierino e sempre Vivo grazie a chi
contribuisce a divulgarlo.
Grazie.
attilio

_________________
Messaggi inseriti con smartphone, scusate errori. Verranno corretti al pc.
Immagine SP


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: martedì 2 maggio 2017, 17:44 
Non connesso
Senator
Senator
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 luglio 2015, 17:12
Messaggi: 3412
Provincia: Reggio Calabria
Non ho avuto il piacere di conoscerlo ma ho avuto il piacere di leggere e rileggere innumerevoli volte moltissimi suoi interventi e quasi sempre mi veniva spontaneo di rispondere per cercare di aprire un dialogo con lui... poi rendendomi conto che sto diventando sempre più "rinco" continuavo a leggere ma l'impressione che sia ancora qui a dare suggerimenti mirati è forte e palpabile.

Come ho sempre affermato non sono bravo con le parole, c'è molto di più ma non so esprimerlo

_________________
Ciao
Mario

Immagine

*** Non si ha idea delle idee della gente senza idee ***


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 18:52 
Connesso
Master Senator
Master Senator
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 luglio 2010, 15:56
Messaggi: 5674
Località: Svizzera / Ticino & Berna
Provincia: TI
Pierino non meriterebbe solo un memorial ma molto di più.

Spero che anche i nuovi forumisti imparino ad apprezzare quanto pierino ha dato al forum e partecipino attivamente al memorial.

Saluti
Christian

_________________
________________
Se quanto scritto può avere un doppio senso, ed uno di questi vi offende, io intendevo certamente l'altro.


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 20:06 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2012, 16:52
Messaggi: 678
Località: Como
Bellissima, non l'avevo mai letta, grazie, che dire, un Grande.


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 20:08 
Non connesso
Senator
Senator
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 luglio 2015, 17:12
Messaggi: 3412
Provincia: Reggio Calabria
c3n ha scritto:
Pierino non meriterebbe solo un memorial ma molto di più.

Spero che anche i nuovi forumisti imparino ad apprezzare quanto pierino ha dato al forum e partecipino attivamente al memorial.

Saluti
Christian
:rate10: :2thumbs:

_________________
Ciao
Mario

Immagine

*** Non si ha idea delle idee della gente senza idee ***


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 21:32 
Non connesso
Forumista
Forumista

Iscritto il: lunedì 26 dicembre 2016, 15:42
Messaggi: 144
Località: Bologna
Provincia: Bo
Ciao a tutti,
sono nuovo di questo forum, e non per nulla la vostra esperienza, e purtroppo non ho mai avuto l'occasione di leggere quanto scriveva.
Sicuramente la sua presentazione e sublime!
::-bravo2

_________________
Franz


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 21:53 
Non connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 aprile 2015, 9:41
Messaggi: 1114
Provincia: Potenza
Grillo ha scritto:
Ciao a tutti,
sono nuovo di questo forum, e non per nulla la vostra esperienza, e purtroppo non ho mai avuto l'occasione di leggere quanto scriveva.
Sicuramente la sua presentazione e sublime!
::-bravo2


Ma siccome i suoi scritti sono ancora qui, se ti appassionerai a questa arte , avrai modo di farlo ....
così come è capitato a me ....
:2thumbs:

_________________
--------------------------------------------------------------
Tiziano

"Se hai un problema, ti aiuto a risolverlo. Se non ce l'hai, ti aiuto a crearlo."


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 22:08 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 gennaio 2010, 0:20
Messaggi: 339
Località: Padova
Che dire ancora di Pierino è stato detto tutto e di più.......
ci sarebbero righe e righe da scrivere.....
ho avuto il piacere di conoscerlo e quando ci sentivamo anche solo per semplici informazioni
lui ti avvolgeva al telefono in una sorta di libidine informativa che stavi li per ore ad ascoltarlo....
GRANDE PIERO!!!

_________________
Juric
Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Il perché di un memorial....
MessaggioInviato: venerdì 5 maggio 2017, 21:14 
Non connesso
Master Senator
Master Senator
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 aprile 2015, 13:27
Messaggi: 5907
Provincia: Nizza,Alpi Marittime
Senza commento, non c'è bisogno.


viewtopic.php?f=3&t=12461

Dolore, sconforto,devono lasciare lo spazio alla vita che continua,questo è il messaggio che deve prevalere.
Terribile è ripassare costantemente ricordi e luoghi che erano condivisi con una persona cara.
Ma occorre sapere raccogliere i resti,trsformare i ricordi in affettuosa presenza.
Un'aura che ci avvolge,tenendoci quasi per mano.
Ricordando sempre che chi si è amato,ci ha amato e non vorrebbe mai vederci vinti.
Il miglor mezzo che quel figlio avrà di onorare il padre è rendergli omaggio,ricordando quanto gli ha insegnato,perchè potesse affrontar la vita.
Se faceva il mestiere del genitore,deve riprenderlo il prima possibile,cercando in quell'ambiente,la guida che non vi è più in fisico,ma dentro di sè,pronto a sorreggerlo per le future scelte.
Sentite condoglianze alla famiglia
Pierino la peste


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: