Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 48 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
 

Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 4 aprile 2011, 9:52 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 21 agosto 2009, 12:38
Messaggi: 856
Località: La Spezia
Ema54 ha scritto:
Bravo Antonio, complimenti hai fatto un bel lavoro.
Se posso permettermi di darti un consiglio, quando estrai la molla dal bariletto, utilizza una pinza con i becchi piatti e lisci e non zigrinati al fine di evitare eventuali danni alla molla.

Ciao,
Emanuele


Grazie Emanuele, terrò in debito conto il tuo suggerimento per l'avvenire.

Ciao,
Antonio.

_________________
Guarda al futuro ma cerca di vivere al massimo ogni momento presente perchè non tornerà più.


Top
 Profilo  
 

Re: Restauro parigina movimento Japy Med. D'Honneur
MessaggioInviato: martedì 5 aprile 2011, 1:09 
Non connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 dicembre 2010, 18:02
Messaggi: 2038
Provincia: FIRENZE
maggioreanto ha scritto:
Un immenso GRAZIE al maestro Click che mi ha seguito passo passo in MP con tantissima pazienza e premura. Senza il suo aiuto sono sicuro che non sarei nemmeno riuscito a estrarre le molle dai bariletti.


Antonio, mi reputi maestro, ma io non lo sono mai stato.
Comunque un allievo come te, che ascolta i consigli mettendoli poi passo passo in pratica, e svolgendo un primo lavoro così complesso come hai fatto tu, sarebbe veramente l'orgoglio di ogni maestro.

Io non ho alcun merito, è Orologiko che ha permesso, come sempre, questo prodigio.
Ricordo le parole di un uomo saggio che disse: " ...nella moltitudine dei consiglieri c'è la riuscita."

Complimenti anche per il restauro esterno della cassa.
Ciao,ciao.

_________________
Click.

Fai ad altri quello che vorresti fosse fatto a te.

Skype: clickmark


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: martedì 5 aprile 2011, 5:09 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 gennaio 2007, 6:11
Messaggi: 5063
Località: Pavia
Antonio ::-bravo2
Vedo anche che sei una "spugna" nell'assimilare consigli è suggerimenti del forum.
Mi riferisco anche alla morsa autocostruita serra bariletto, per non parlare del resto. Ancora un ::-bravo2
ciao
Giuseppe

_________________
entusiasta

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Restauro parigina movimento Japy Med. D'Honneur
MessaggioInviato: martedì 5 aprile 2011, 8:46 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 21 agosto 2009, 12:38
Messaggi: 856
Località: La Spezia
Click ha scritto:
maggioreanto ha scritto:
Un immenso GRAZIE al maestro Click che mi ha seguito passo passo in MP con tantissima pazienza e premura. Senza il suo aiuto sono sicuro che non sarei nemmeno riuscito a estrarre le molle dai bariletti.


Antonio, mi reputi maestro, ma io non lo sono mai stato.
Comunque un allievo come te, che ascolta i consigli mettendoli poi passo passo in pratica, e svolgendo un primo lavoro così complesso come hai fatto tu, sarebbe veramente l'orgoglio di ogni maestro.

Io non ho alcun merito, è Orologiko che ha permesso, come sempre, questo prodigio.
Ricordo le parole di un uomo saggio che disse: " ...nella moltitudine dei consiglieri c'è la riuscita."

Complimenti anche per il restauro esterno della cassa.
Ciao,ciao.


Grazie Click, non aggiungo altro rispetto a quello già detto nel post e in MP.
Spero, in futuro, che tu mi possa accettare nuovamente come tuo allievo, sarebbe per me un onore.
Con gratitudine, Antonio.

_________________
Guarda al futuro ma cerca di vivere al massimo ogni momento presente perchè non tornerà più.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: martedì 5 aprile 2011, 9:05 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 21 agosto 2009, 12:38
Messaggi: 856
Località: La Spezia
+entusiasta ha scritto:
Antonio ::-bravo2
Vedo anche che sei una "spugna" nell'assimilare consigli è suggerimenti del forum.
Mi riferisco anche alla morsa autocostruita serra bariletto, per non parlare del resto. Ancora un ::-bravo2
ciao
Giuseppe


Immagino che i più esperti tengano il bariletto con una mano e con l'altra riescano a inserire la molla senza bisogno di un supporto di fissaggio.
Nel mio caso, essendo il mio primo lavoro su una molla di grosse dimensioni, quella morsa mi ha facilitato di molto l'impresa.
Ti ringrazio infinitamente per gli apprezzamenti.
Antonio.

_________________
Guarda al futuro ma cerca di vivere al massimo ogni momento presente perchè non tornerà più.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: martedì 5 aprile 2011, 10:36 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 21 agosto 2009, 12:38
Messaggi: 856
Località: La Spezia
... ed ora parliamo di lubrificazione.

Premetto che il metodo che ho seguito, suggeritomi in MP, non è l'unico effettivamente adottato dagli esperti.

Lo descrivo al fine di consentire a tutti i forumisti di poter apprendere le conoscenze basilari che reputo indispensabili per affrontare correttamente un lavoro del genere.

Per la Parigina occorrono tre tipi di lubrificanti:

Immagine

La regola da seguire, come principio generale, è quella di lubrificare le:
- parti in movimento veloce con olio meno denso;
- parti con movimento lento e con maggiore forza di sollecitazione con olio più denso.

Per i motivi sopra esposti utilizziamo:
- dalla ruota di scappamento fino alla ruota centro: Moebius 8030 (facce dell'ancora incluse);
- dopo la ruota centro fino agli assi dei bariletti: Moebius 8141.

Sulle molle si può usare olio di vasellina o l'8141.

Nel bariletto qualche goccia di grasso Moebius 8200 .

Sempre l'8200 può essere usato per lubrificare i cricchi e leve simili.

Da evitare assolutamente la lubrificazione delle parti che fungono da frizione:
- la fascetta trasversale della farfalla della suoneria;
- la chasseuse della ruota ore.

Dopo aver oliato i vari perni inseriti nelle apposite "scodelline" della platina, si passa all'utilizzo del grasso sulle rimanenti parti oggetto di attriti.
Il grasso si usa perchè, a differenza dell'olio, non se ne va in giro sporcando tutto.

Immagine

... continua

_________________
Guarda al futuro ma cerca di vivere al massimo ogni momento presente perchè non tornerà più.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: martedì 5 aprile 2011, 14:11 
Non connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: martedì 8 gennaio 2008, 1:42
Messaggi: 2676
Località: Roma
Ema54 ha scritto:
Bravo Antonio, complimenti hai fatto un bel lavoro.
Se posso permettermi di darti un consiglio, quando estrai la molla dal bariletto, utilizza una pinza con i becchi piatti e lisci e non zigrinati al fine di evitare eventuali danni alla molla.

Ciao,
Emanuele


A rafforzare quanto detto da Emanuele ti suggerirei una pinza a becchi tondi (conici). In questo modo no deformi neanche la prima spira.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: martedì 5 aprile 2011, 14:56 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 21 agosto 2009, 12:38
Messaggi: 856
Località: La Spezia
pendolum ha scritto:
Ema54 ha scritto:
Bravo Antonio, complimenti hai fatto un bel lavoro.
Se posso permettermi di darti un consiglio, quando estrai la molla dal bariletto, utilizza una pinza con i becchi piatti e lisci e non zigrinati al fine di evitare eventuali danni alla molla.

Ciao,
Emanuele


A rafforzare quanto detto da Emanuele ti suggerirei una pinza a becchi tondi (conici). In questo modo no deformi neanche la prima spira.


Grazie pendolum, prometto che andrò ad acquistarla quanto prima.

:hallo: Antonio.

_________________
Guarda al futuro ma cerca di vivere al massimo ogni momento presente perchè non tornerà più.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: mercoledì 6 aprile 2011, 9:05 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 21 agosto 2009, 12:38
Messaggi: 856
Località: La Spezia
vip ha scritto:
::-perfect Carissimo maggioreanto,
i miei complimenti per il tuo lavoro impeccabile.
La collaborazione in questo forum fa da padrona e la passione che ci unisce da questi splendidi risultati. ::-app

cia cia

vip


Sono io a dover ringraziare vip per i preziosi consigli.

Sono riuscito a non fare danni solo grazie al contributo di tutti gli esperti che generosamente mi hanno dato un grande aiuto.

_________________
Guarda al futuro ma cerca di vivere al massimo ogni momento presente perchè non tornerà più.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: mercoledì 6 aprile 2011, 9:44 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 21 agosto 2009, 12:38
Messaggi: 856
Località: La Spezia
Cari amici siamo giunti alla fine.
Ieri sera ho ricollocato il movimento nel suo alloggiamento e il pendolo ha ripreso ad oscillare.
Ho verificato, inoltre, la corretta messa in fase della suoneria e tutto funziona regolarmente.
Ho "messo in bolla" la Parigina, cioè l'ho posizionata su una superficie perfettamente in piano al fine anche di ottenere che le oscillazione delle palette dell'ancora fossero il più possibile uguali a destra e a sinistra.
Nei prossimi giorni testerò la precisione di marcia andando eventualmente a regolare di volta in volta l'altezza della lente.
Fatto questo, bisognerebbe anche effettuare la "regolazione fine", andando ad agire sul piccolo perno a testa quadrata posizionato sopra le ore 12; operazione da fare con l'apposita chiave.

... penso di aver detto tutto ma, se ho omesso qualcosa oppure ho descritto concetti/operazioni in termini poco chiari o inesatti, prego chiunque ne abbia voglia di completare il presente post con proprie considerazioni.

Un abbraccio a tutti, Antonio.

Immagine

_________________
Guarda al futuro ma cerca di vivere al massimo ogni momento presente perchè non tornerà più.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: mercoledì 6 aprile 2011, 13:53 
Non connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 gennaio 2008, 11:54
Messaggi: 1611
Località: Inverigo
Provincia: CO
Complimentissimi Antonio!!!

_________________
A te che hai dato senso al tempo senza misurarlo..
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: mercoledì 6 aprile 2011, 13:58 
Connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: venerdì 20 agosto 2010, 23:02
Messaggi: 2986
Località: west piemunt-alpi cozie
Provincia: torino
bravissimo ottimo lavoro , nulla da eccepire
osservando bene la pendola si puo' notare che il quadrante non e' perfettamente sul quadro . cioe' le ore 6 non sono perpendicolari alle ore 12. esteticamente si nota . quindi un consiglio e' quello di posizionare il quadrante in asse e poi intervenire anche solo sul pendolo piegando leggermente l'asta. l'intervento corretto andrebbe fatto sull'ancora certo , giocando sulla sua frizione , pero' anche sull'asta si puo' intervenire piu' facilmente
saluti mariner


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: mercoledì 6 aprile 2011, 14:24 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 aprile 2008, 9:49
Messaggi: 553
Località: Varese
::-bravo2

_________________
Manuel G.
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: mercoledì 6 aprile 2011, 15:12 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 21 agosto 2009, 12:38
Messaggi: 856
Località: La Spezia
Ringrazio RedVirus e mango per i complimenti.

Per quanto riguarda la non perfetta perpendicolarità delle ore 12 con le ore 6 avrei intenzione di agire direttamente sulla frizione dell'ancora.
Grazie mariner per la segnalazione, farò l'intervento quanto prima.


Un saluti a tutti voi.

Antonio.

_________________
Guarda al futuro ma cerca di vivere al massimo ogni momento presente perchè non tornerà più.


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: mercoledì 6 aprile 2011, 22:02 
Connesso
SP
SP
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 settembre 2009, 22:01
Messaggi: 17231
Località: Milano
Provincia: Milano
maggioreanto ha scritto:
Ringrazio RedVirus e mango per i complimenti.

Per quanto riguarda la non perfetta perpendicolarità delle ore 12 con le ore 6 avrei intenzione di agire direttamente sulla frizione dell'ancora.
Grazie mariner per la segnalazione, farò l'intervento quanto prima.


Un saluti a tutti voi.

Antonio.


Secondo me, hai volutamente posizionato il quadrante fuori asse (12)-(6)
per controllarci se siamo buoni osservatori..... :smile: :smile: :smile:

Scherzo.... 8-)
sono d'accordo con Mariner, esegui piano piano lo spostamento del movimento sull'asta, ma prima sistema bene in quadrante 8)



Ottimo lavoro, ancora Complimenti...

Ciao Ciao Attilio

_________________
Messaggi inseriti con smartphone, scusate errori. Verranno corretti al pc.
Immagine SP


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 48 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: