Tutti gli orari sono UTC + 2 ore




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
 

sostituzione accumulatore citizen eco-drive
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 6 settembre 2020, 21:42 
Non connesso
Forumista
Forumista

Iscritto il: martedì 8 marzo 2011, 19:41
Messaggi: 232
Località: salerno
Salve, devo sostituire l'accumulatore di un citizen eco-driven l'orologio ha circa 15 anni, e putroppo non tiene piu la riserva di carica, dura al massimo una settimana e poi la lancetta dei secondi inizia a spostarsi a passi di 2 secondi alla volta.
E' stato acquistato da un privato come NOS, e mi sa che l'ha tenuto troppo nel cassetto e poco alla luce.
L'ho già acquistato e sono in attesa che mi arrivi, ora ma mi conviene estrarre la corona al secondo scatto prima di sostituirlo per mettere il fermo macchina o non è necessario?
Meglio usare guanti in lattice e pinzetta in plastica per evitare eventuali scariche elettrostatiche e far qualche danno?


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: lunedì 7 settembre 2020, 14:56 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 9:43
Messaggi: 3415
Località: La Spezia
Provincia: La Spezia
La risposta è già qui: quarto messaggio:

viewtopic.php?f=4&t=58235

La sostituzione è semplice, non so a quale movimento ti riferisci se è questo in foto si tratta di rimuovere la placchetta ed sostituire l'accumulatore. Questo è radio-controllato e bisogna fare attenzione a non danneggiare l'antenna (avvolgimento in basso).
Allegato:
CIMG0928.JPG
CIMG0928.JPG [ 151.06 KiB | Osservato 406 volte ]

_________________
Pier Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: lunedì 7 settembre 2020, 19:04 
Non connesso
Forumista
Forumista

Iscritto il: martedì 8 marzo 2011, 19:41
Messaggi: 232
Località: salerno
Vedi che quella è una discussione che riguarda un seiko io sto parlando di Citizen eco-drive calibro H570, lo so che è semplice mi chiedevo se adoperando qualche accorgimento posso evitare di rovinare o l'accumulatore o il circuito.


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: mercoledì 9 settembre 2020, 8:56 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 9:43
Messaggi: 3415
Località: La Spezia
Provincia: La Spezia
Visto che sai già che il resto è semplice e limitatamente ai tuoi timori in merito al problema cariche elettrostatiche ti do qualche informazione che vale in generale per circuiti elettronici, quindi anche per quelli degli orologi indipendentemente dal loro produttore: in maniera casalinga si tratta di scaricarsi prima di procedere toccando o collegandosi permanentemente ad un punto sicuramente a terra. In alternativa puoi farti un braccialetto conduttivo attaccato al polso collegato tramite una resistenza che può andare da 100 kOhm a 1 MOhm ad una buona presa di terra. Esistono dispositivi atti alla dissipazione delle cariche elettrostatiche: tappetini, camici, calzature, sovra-scarpe... Per il braccialetto od il tappetino puoi anche vedere in un negozio di elettronica della tua città. L'unica prevenzione per il trattamento dell'accumulatore è di maneggiarlo con pinzette di plastica (non conduttive) in modo da non mettere in corto i due terminali. E' necessario adottare le solite procedure in uso nel maneggio/riparazione/revisione degli orologi anche in questo caso onde evitare che si trasferiscano all'orologio sudore, sporco e grasso presente sulle mani, in particolare ai contatti ed al circuito: quindi trattare i componenti non a mani nude ma con l'ausilio di guanti e pinzette, stecchi di bosso... Corona estratta o no, direi che non cambia granché.

_________________
Pier Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: mercoledì 9 settembre 2020, 10:12 
Non connesso
Forumista
Forumista

Iscritto il: martedì 8 marzo 2011, 19:41
Messaggi: 232
Località: salerno
Avevo letto da qualche parte che per scaricarsi si puo anche toccare un termisofone, per i guanti vanno bene quelli usa e getta in lattice o magari quelli in nylon?


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: mercoledì 9 settembre 2020, 10:29 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 9:43
Messaggi: 3415
Località: La Spezia
Provincia: La Spezia
russomando ha scritto:
Avevo letto da qualche parte che per scaricarsi si puo anche toccare un termisofone, per i guanti vanno bene quelli usa e getta in lattice o magari quelli in nylon?


Infatti i termosifoni possono rientrare nella categoria che ho citato "...collegandosi permanentemente ad un punto sicuramente a terra".
Acclarato che tu abbia in casa un impianto elettrico completamente a norma, puoi sfruttare come ottima terra il polo centrale delle prese a muro (230 Vac), avendo l'accortezza di "...farti un braccialetto conduttivo attaccato al polso collegato tramite una resistenza che può andare da 100 kOhm a 1 MOhm... ". La resistenza in serie evita, in caso di malfunzionamento, la folgorazione dell'utente.
Per sapere se il tuo termosifone è messo correttamente a massa puoi procedere, con un multimetro nella sua portata più bassa in tensione alternata, a misurare la tensione tra la terra della presa a muro ed il punto del termosifone che vuoi toccare o sul quale vuoi collegare il braccialetto antistatico. Se riveli una tensione di pochi mVolt allora va bene. Come seconda prova puoi misurare (grossolanamente) la resistenza (sempre con multimetro nella portata ohmica più bassa) tra i punti citati ai paragrafi precedenti, anche qui dovresti trovare pochi Ohm, non so quanti di preciso ma quasi un cortocircuito.
Guanto in lattice o in nitrile ma privi di polvere interna.

_________________
Pier Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: mercoledì 9 settembre 2020, 20:06 
Non connesso
Forumista
Forumista

Iscritto il: martedì 8 marzo 2011, 19:41
Messaggi: 232
Località: salerno
si la messa a terra c'è l'ho in casa, ho provato con un multimetro digitale impostato a 200 volt, il minimo per questo modello, ma non rilevo nessuna tensione, cioè rimane a zero.
Per i guanti io ho questi andranno bene?


Allegati:
guanti.jpg
guanti.jpg [ 1.61 MiB | Osservato 318 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 8:28 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 9:43
Messaggi: 3415
Località: La Spezia
Provincia: La Spezia
Questi guanti sono DPI per meccanica leggera e privano le dita della necessaria sensibilità nell'operare su oggetti piccoli come gli orologi.
Quelli che consiglio sono questi che avrai visto a migliaia sulle mani della persone negli ultimi mesi, che sono andati esauriti più volte ed ora sono di nuovo tranquillamente disponibili anche nei supermercati. Tra l'altro sono molto pratici per i lavori di bricolage o lavori leggeri perché presentano una certa resistenza ai solventi ed agli oli industriali (puoi vederli indossati dai meccanici auto quando svolgono operazioni di cambio olio o simili), maggiore durata rispetto a quelli in lattice. Quindi possono essere utili quando si pittura o quando si toccano particolari sporchi senza perdere la sensibilità.
Però nella versione senza polvere, mi raccomando.
Quelli specifici da orologiaio sono ditali, in lattice od altro, per essere indossati sulle singole dita nella loro parte terminale, ma non vale la pena, per un uso hobbystico di comprarli.
Foto di esempio di quelli in nitrile:
Allegato:
guanti nitrile.jpg
guanti nitrile.jpg [ 28.25 KiB | Osservato 298 volte ]

_________________
Pier Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 12:21 
Non connesso
Forumista
Forumista

Iscritto il: martedì 8 marzo 2011, 19:41
Messaggi: 232
Località: salerno
ok, ma perchè senza polveri?


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 12:47 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 9:43
Messaggi: 3415
Località: La Spezia
Provincia: La Spezia
Perché i granelli di polvere contenuti nei guanti possono finire nei movimenti con esiti disastrosi. Si che la polvere è sottile ma abbiamo a che fare con parti in movimento estremamente piccole e basta un niente per bloccarle o deteriorarle. Infatti uno dei diktat del lavoro in orologeria è la massima pulizia dell'ambiente in modo da prevenire che elementi estranei entrino nei movimenti rovinandoli.

_________________
Pier Paolo


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: martedì 15 settembre 2020, 13:12 
Non connesso
Forumista
Forumista

Iscritto il: martedì 8 marzo 2011, 19:41
Messaggi: 232
Località: salerno
L'accumulatore è arrivato oggi, l'ho appena sostituito, tutto ok per fortuna, a quanto pare è già un po' carico, infatti la lancetta dei secondi continui si sposta a normale intervallo di un secondo alla volta, ma ora quante ore lo tengo alla luce per una carica completa? tenete presente che lo posiziono dietro i vetri dell'anta del balcone chiaramente non a contatto diretto col sole quindi magari ci metterà di più.


Top
 Profilo  
 

Re: sostituzione accumulatore citizen eco-drive
MessaggioInviato: martedì 15 settembre 2020, 14:05 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 9:43
Messaggi: 3415
Località: La Spezia
Provincia: La Spezia
Questo è l'estratto dalla documentazione tecnica di questo calibro.
Allegato:
H570.jpg
H570.jpg [ 181.16 KiB | Osservato 220 volte ]

_________________
Pier Paolo


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: 93orologi, aestile, and69, luca1o, Majestic-12 [Bot], midata, Sey Pr e 163 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: