Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
 

orologio monacale
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 5 settembre 2006, 19:20 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
Buonasera a tutti.

Ho già presentato quest'orologio su un altro forum,sperando delle critiche sull'elaborazione di costui. La maggior parte delle risposte furono emesse più sulla veracità della sua costruzzione che , l'interesso tecnico e le difficoltà incontrade durante il suo sviluppo.


Per realizzare l'orologio presi l'idea del libro "Pendules et horloges" ,qui rappresentata dalla foto.Immagine

Scusatemi perché non riesco a presentarvi la seconda foto


Top
 Profilo  
 

orologio monacale
MessaggioInviato: martedì 5 settembre 2006, 19:36 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
ecco la seconda foto

http://img453.imageshack.us/img453/5484/dsc00301ki3.jpg

:oops: per l'inversione della foto.

Saluti atutti.


Top
 Profilo  
 

orologio monacale
MessaggioInviato: martedì 5 settembre 2006, 20:02 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
speriamo questa voltaImmagine


Top
 Profilo  
 

orologio monacale
MessaggioInviato: martedì 5 settembre 2006, 20:07 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
Chido scusa al webmaster per la seconda foto ,se é possibile la puo togliere :oops: grazie.


Top
 Profilo  
 

orologio monacale
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2006, 15:54 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
Buongiorno JCH.
( Merci beaucoup pour le link)

Ti ringrazio per la tua complimentazione.

Devo dire che costruendo i pezzi uno ad uno non si gode di quel piacere che si risente alla fine del lavoro accomplito; quando , in quel momento dove si dà la carica al tamburo e si vede (senza dare un slancio) il foliot che si mette in movimento avanti indietro udendo quel tic tac tic tac...La si che c'é il piacere.

La massima difficoltà l'ho incontrata a l'inzio,quando dovetti determinare il giusto numero dei denti dell'ingranaggio . A sapere che il quadrante doveva girare : un giro su ventiquattro ore.

Per questo cercai informazioni in qualche libri , tali che: PENDULES ET HORLOGES...HISTOIRE DE LA MESURE DU TEMPS PAR LES HORLOGES

Oppure nel MANUELS- RORET o ancora dalle tavole di DIDEROT et D'ALEMBERT
L'altra difficoltà (ricercata) é stata di non ammettere saldature (salvo il canoncino del quadrante)neppure vite ,soltanto perni e ribattiti e assemblaggi diversi.

Per l'ossatura (platine) esse sono state fatte con dell'acciaio del commercio,direi barre di 40x6 mm e 20x5 e altre. Le punte curve sono state forgiate a freddo.

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 

orologio monacale
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2006, 16:50 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
Altre fotoImmagine

Il quadrante é stato découpé di una lamiera di ottone di tre mellimetri di spessore e i denti sono stati ritagliati con la fresa sega che vedete sulla foto.Immagine
Come mai le foto funzionano ogni tanto?


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2006, 19:48 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente

Iscritto il: venerdì 18 agosto 2006, 17:33
Messaggi: 701
Località: Novara (NO)
Complimenti per il tuo orologio, davvero bello! Per le due stanghette del foliot come hai fatto a calcolare la giusta lunghezza?
Quanto ha di autonomia?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 

orologio monacale
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2006, 0:21 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
buonasera JCH.
( Merci aussi pour la deuxieme photo)

Io non sono un pedagogo, ma cerchero' ugualmente di farvi capire al meglio che posso,come ho potuto dare un giusto rapporto di numero di denti con delle ruote di ricupero. Non é che ho preso le ruote di ricupero e le ho buttate cosi nell'orologio ,ho dovuto aumentare o diminuire i pignoni per arrivare allo stesso risultato finale.

Qui elenco un tabellone con ,da una parte il numero di denti dati dal libro,e dallaltra parte i miei dati. [img]http://img204.imageshack.us/img204/862/dsc00365eq8.imageshack.us][IMG]http://img413.imageshack.us/img413/2193/dsc00363nz8.jpg[/img][/URLjpg[/IMG]Immagine


Top
 Profilo  
 

orologio monacale
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2006, 0:28 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
Immagine


Top
 Profilo  
 

orologio monacale
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2006, 18:34 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
Bergeon ha scritto:
Complimenti per il tuo orologio, davvero bello! Per le due stanghette del foliot come hai fatto a calcolare la giusta lunghezza?
Quanto ha di autonomia?


Buongiorno Bergeon .

Ti ringrazio per i tuoi complimenti. Rispondo tardi ma non dimenticavo.

Per le braccie del foliot ,devo dirti che non ho niente di teoria le ho fatte unicamente a" NASO". Pero' sapevo che il peso motore influenza l'oscillazione del foliot ,piu' il peso é importante e piu'l'oscillazione é rapida. Ecco su che mi sono basato di piu'.

Per l'autonomia la é il "disastro". Visto che quel tipo di orologio si facevano unicamente per i campanili.....Figuriamoci adesso quest'orologio in una casa che fa al massimo tre metri alla foffitta.
Di piu' per poter cambiare le ore bisogna che il quadrante sia ad una altezza massima di due metri. Dunque la carica é ...DI....2...volte.....AL...giono!!

Tanti saluti.


Top
 Profilo  
 

Re: orologio monacale
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2006, 18:59 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:56
Messaggi: 98
Località: Belgio ( Liege )
JCH ha scritto:
mangiafuoco ha scritto:
Chido scusa al webmaster per la seconda foto ,se é possibile la puo togliere :oops: grazie.


voilà, je vous ai mis le link au lieu de la photo :wink:

hai costruito altri orologi?


RI buongiorno JCH.

Come avevo detto non so piu' dove...Volevo quache anno fa ,fare uma piccola mostra in un paese di campagna, sull'evoluzione dell'orologeria.
ALLora non avendo nulla in mia possezzione per dimostrare qualche antico pezzo ,decisi di costruirne qualche oggetto.

il primo fu una clessidra: restano tracce ma non esiste piu'

IL secondo :un quadrante solare..esiste ancora

terzo candela gratuata e orologio a olio qui presente sul tavolo

E per finire il gottigo.

Con tanto piacere.


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: AAntonio, Attila34, cane, Franco58, giampizinno, laqa, Luigip, Rodolfo56 e 108 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: