Tutti gli orari sono UTC + 2 ore




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
 

Peso del rotore movimento automatico
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 14 gennaio 2020, 14:44 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 1:20
Messaggi: 36
Provincia: Taranto
Quanto pesano in media i rotori (solo il rotore, senza il ponte ed i ruotismi della carica automatica) dei movimenti automatici? So che il peso varia in base alla grandezza, allo spessore e soprattutto al materiale del rotore stesso, ma vorrei saperlo giusto in linea di massima, per quelli in acciaio per esempio (i pesi specifici dell'oro o dell'argento sono molto superiori a quello dell'acciaio)...
Ho avuto modo di pesarne uno di un movimento cinese, e pesava solo 1,5 grammi :shock:
Mi sembra un po' poco per vincere sempre la forza della molla, seppur viene ridotta dai rapporti di trasmissione dei vari ruotismi.
Grazie


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: martedì 14 gennaio 2020, 20:54 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 1:20
Messaggi: 36
Provincia: Taranto
Nessuno ha mai pesato un rotore?? ::boccaap


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: martedì 14 gennaio 2020, 21:59 
Connesso
collaboratore
collaboratore
Avatar utente

Iscritto il: domenica 13 gennaio 2019, 18:42
Messaggi: 359
Località: Asti
Provincia: AT
Ciao, il rotore del Seiko Nh35-4r35 pesa circa 4 grammi. :hallo:

Daniele

_________________
Daniele

"The only easy day was yesterday"
Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 14:49 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: domenica 20 agosto 2006, 19:26
Messaggi: 1111
Località: Roma
Provincia: Roma
Eta/valjoux 7750 grammi 4
Eta 2824-2 grammi 3,7

E' solo una curiosità la tua ? :D

_________________
Ciao. Giancarlo


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 16:57 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 10426
Provincia: Milano
GabrieleAutomatic ha scritto:
Quanto pesano in media i rotori (solo il rotore, senza il ponte ed i ruotismi della carica automatica) dei movimenti automatici? So che il peso varia in base alla grandezza, allo spessore e soprattutto al materiale del rotore stesso, ma vorrei saperlo giusto in linea di massima, per quelli in acciaio per esempio (i pesi specifici dell'oro o dell'argento sono molto superiori a quello dell'acciaio)...
Ho avuto modo di pesarne uno di un movimento cinese, e pesava solo 1,5 grammi :shock:
Mi sembra un po' poco per vincere sempre la forza della molla, seppur viene ridotta dai rapporti di trasmissione dei vari ruotismi.
Grazie


E vabbè... è risaputo che gli orientali sono generalmente più piccoli e leggeri :eek: :löl:

È solamente una battutaccia, però confermo quanto scritto da Giancarlo sulla massa del 7750 che ho pesato poco fa su un chrono Philippe Watch Carribien

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...




per info e coupon sconto Montecristo Orologiko LIMITED EDITION scrivetemi a asiaazzurra@orologiko.it oppure whatsapp al 3343607743

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 17:11 
Connesso
Master Senator
Master Senator
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 gennaio 2014, 11:46
Messaggi: 4397
Località: San Giovanni Gemini
Provincia: Agrigento
Lo sapete che questi bilancini portano sospetti. :eek:

_________________
Vincenzo

** Solo l'umanità impazzita uccide in nome della giustizia ** (Masterbeat)


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 17:20 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 1:20
Messaggi: 36
Provincia: Taranto
g.carlo ha scritto:
Eta/valjoux 7750 grammi 4
Eta 2824-2 grammi 3,7

E' solo una curiosità la tua ? :D


Si, diciamo che è solo una curiosità, però mi serviva anche saperlo, in quanto, da ingegnere, mi piace risolvere i problemi, soprattutto meccanici...
Dopo più di 12 ore al polso accumulava pochissima carica, nemmeno 3 ore...
Così, essendoci spazio tra il fondello ed il rotore, ho realizzato un nuovo rotore con le stesse dimensioni e lo stesso tipo di foro centrale, ma con materiale più pesante e più spesso... (non potevo sostituirlo, perchè essendo cinese il metodo di ancoraggio del perno centrale ai ruotismi della carica automatica è completamente diverso dai rotori di altri orologi. E poi anche prendendone uno e modificandolo avrei dovuto spendere soldi per un orologio cinese :-? Ho visto che i rotori costano più di qualche spicciolo) Ora il nuovo rotore pesa circa 3,5 grammi e carica che è una meraviglia! Ma volevo essere sicuro che non fosse un peso che sollecitasse troppo il perno collegato al ruotismo centrale... Ora che so il paragone con gli altri orologi sono più soddisfatto ::-OK


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 20:57 
Connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 febbraio 2018, 16:29
Messaggi: 1664
Località: Condove
Provincia: Torino
Ciao Gabriele, per cortesia ci fai vedere il risultato del tuo ottimo lavoro.
Grazie.

_________________
Alby
________________________________________________________________________
Le battaglie che si perdono sono quelle che si abbandonano.


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 21:21 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 1:20
Messaggi: 36
Provincia: Taranto
Albyxino ha scritto:
Ciao Gabriele, per cortesia ci fai vedere il risultato del tuo ottimo lavoro.
Grazie.

Certo, tra qualche giorno dovrei aprirlo per fare una regolazione, e approfittando faccio una foto e la carico.
Poi magari spiego anche qualcosa su come l'ho realizzato, in quanto gli utensili che posseggo sono tutti per lavori di meccanica grossa, non per micro-meccanica, per cui non avendo ad esempio una mini fresa, ho dovuto ingegnarmi su come fare i il dislivello esterno del rotore (la parte più spessa per lo sbilanciamento sulla semicirconferenza esterna) con metodi alternativi.


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 21:40 
Connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 febbraio 2018, 16:29
Messaggi: 1664
Località: Condove
Provincia: Torino
Ecco, bravo, queste segnalazioni sul forum del come si è proceduto a fare certi lavori di eccellenza sono il motivo e l'anima di questo forum: condivisione, informazione, inventiva e partecipazione.
Fai con calma, noi aspettiamo comodi e fiduciosi.
Ciao

_________________
Alby
________________________________________________________________________
Le battaglie che si perdono sono quelle che si abbandonano.


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: martedì 21 gennaio 2020, 23:33 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 novembre 2017, 9:44
Messaggi: 736
Provincia: Mantova
GabrieleAutomatic ha scritto:
Nessuno ha mai pesato un rotore?? ::boccaap

A parte il fatto che il peso del rotore è relativo in quanto il rapporto delle ruote dell'invertitore può variare da orologio a orologio.poi entra in gioco anche il peso periferico del rotore,cioè più il peso è concentrato lontano dal fulcro e più avrà energia,va anche aggiunto nel calcolo il peso del materiale che unisce il centro (fulcro) e la parte più lontane e quindi la più pesante che è quella che accumula energia per poi ridarla.Per togliermi uno sfizio,io avrei alleggerito quella parte centrale,ecco perchè un rotore "cinese" può essere più leggero ma nel contempo avere più energia.

_________________
Se vuoi vedere il bello delle cose guarda una foto a colori.Se vuoi vedere dentro l'anima,guarda una foto in bianco/nero.Se vuoi vedere la verità,guarda sempre ai lati di uno schermo


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: venerdì 14 febbraio 2020, 13:21 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 1:20
Messaggi: 36
Provincia: Taranto
aestile ha scritto:
GabrieleAutomatic ha scritto:
Nessuno ha mai pesato un rotore?? ::boccaap

A parte il fatto che il peso del rotore è relativo in quanto il rapporto delle ruote dell'invertitore può variare da orologio a orologio.poi entra in gioco anche il peso periferico del rotore,cioè più il peso è concentrato lontano dal fulcro e più avrà energia,va anche aggiunto nel calcolo il peso del materiale che unisce il centro (fulcro) e la parte più lontane e quindi la più pesante che è quella che accumula energia per poi ridarla.Per togliermi uno sfizio,io avrei alleggerito quella parte centrale,ecco perchè un rotore "cinese" può essere più leggero ma nel contempo avere più energia.


Mi dispiace, ma devo dissentire. Non si otterrebbe nulla alleggerendo la parte centrale del rotore.
Se facessimo una considerazione prettamente teorica, in questo modo il rotore potrebbe migliorare, ma le migliorie che ci sarebbero (intese come forza di rotazione) sarebbero così piccole che in pratica sarebbero praticamente nulle.
Facendo invece una considerazione molto pratica, parlando fisicamente, il peso del rotore che va dal fulcro fino alla parte più esterna del rotore, è un carico distribuito crescente, che genera le forze che contribuiscono alla rotazione dello stesso grazie alla gravità ed al movimento del polso. La risultante di tali forze è spostata abbastanza verso la parte più esterna del rotore (come dovrebbe essere). Se si alleggerisce la parte centrale del rotore, la risultante delle forze derivanti dal carico distribuito crescente si sposta ancora di più verso l'esterno del rotore (cosa positiva per migliorare il momento angolare della rotazione), ma nello stesso tempo, tale risultante si riduce di intensità (essendo il peso complessivo del rotore inferiore) . Quindi ci si ritroverebbe con un buco nell'acqua, o addirittura ad aver peggiorato la situazione.


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: venerdì 14 febbraio 2020, 13:40 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 1:20
Messaggi: 36
Provincia: Taranto
Veniamo al dunque, per quanto riguarda il nuovo rotore che ho realizzato.

- Come metallo ho usato dell'acciaio inossidabile, di per se più pesante del metallo utilizzato nel rotore originale, ed inoltre l'ho realizzato più spesso dell'originale, così da avere ancora più grammi a disposizione (Le parti in acciaio sono quella grigia e quella marrone dell'illustrazione);
- Non avendo una mini fresa per poter realizzare un pezzo metallico a più livelli, come dovrebbe essere il rotore, ho utilizzato una resina epossidica adatta all'incollaggio di metalli come l'alluminio. L'ho precedentemente testata sull'acciaio inossidabile ben carteggiato, ed aveva una presa eccezionale. Ho usato questa resina per unire i due livelli del rotore su tutta la semicirconferenza esterna dello stesso, che poi ho levigato, creando la tipica smussatura esterna dei rotori, ed ho zincato in modo da darle lo stesso colore del metallo. (La parte in resina epossidica è quella gialla dell'illustrazione);
- Il foro dalla parte superiore del rotore è fresato per consentire alla vite di scendere alla stessa altezza del rotore originale. Mentre dalla parte inferiore del rotore il foro rimane così com'è, e ci ho aggiunto la boccoletta in ottone che vi era sul rotore originale.


Allegati:
Illustrazione.jpg
Illustrazione.jpg [ 127.91 KiB | Osservato 546 volte ]
Parte Inferiore.jpg
Parte Inferiore.jpg [ 244.34 KiB | Osservato 546 volte ]
Parte Superiore.jpg
Parte Superiore.jpg [ 396.23 KiB | Osservato 546 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: venerdì 14 febbraio 2020, 13:45 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 10426
Provincia: Milano
Voglio seguirti con tanta attenzione. È interessante quello che stai facendo

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...




per info e coupon sconto Montecristo Orologiko LIMITED EDITION scrivetemi a asiaazzurra@orologiko.it oppure whatsapp al 3343607743

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Peso del rotore movimento automatico
MessaggioInviato: venerdì 14 febbraio 2020, 13:53 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 1:20
Messaggi: 36
Provincia: Taranto
AsiaAzzurra ha scritto:
Voglio seguirti con tanta attenzione. È interessante quello che stai facendo


Il risultato finale è proprio quello delle foto. Del rotore originale me ne sono disfatto già da tempo :smile:
Ora pesa 3,5 grammi anziché 1,5 e carica che è una meraviglia :2thumbs:


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Andrea.c, Attila34, errib, GiorgioB, Majestic-12 [Bot], matu, TONI70 e 253 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: