Tutti gli orari sono UTC + 2 ore




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
 

ricerca militare o sim
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 13 aprile 2021, 11:18 
Non connesso
newbie
newbie
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 maggio 2019, 12:59
Messaggi: 23
Località: Grosseto
Provincia: GR
Sono alla ricerca di un orologio stile militare da usare tutti i giorni, semplice e robusto, anche usato

Mi sono concentrato su queste caratteristiche dalle quali non vorrei allontanarmi

energia solare
corona serrata a vite
WR minimo 10 bar
non troppo piccolo


Tutto mi porta verso questi due modelli:

Citizen BM6400
Citizen AW1410


(a parte che non capisco che differenza ci sia tra i due, sono forse uno la versione recente dell'altro?)

a quali alternative potrei guardare con quelle caratteristiche?

e dove potrei vedere inoltre per spendere un po meno


Top
 Profilo  
 

Re: ricerca militare o sim
MessaggioInviato: martedì 13 aprile 2021, 11:52 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 18645
Provincia: Napoli
:roll: Con le caratteristiche che cerchi...credo che la scelta sia molto limitata :-( Alimentato ad energia solare non mi sovviene molto altro :(

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita.


Top
 Profilo  
 

Re: ricerca militare o sim
MessaggioInviato: martedì 13 aprile 2021, 12:21 
Non connesso
newbie
newbie
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 maggio 2019, 12:59
Messaggi: 23
Località: Grosseto
Provincia: GR
123wolf47 ha scritto:
:roll: Con le caratteristiche che cerchi...credo che la scelta sia molto limitata :-( Alimentato ad energia solare non mi sovviene molto altro :(

vero, sempre che non cambi genere e vada su un G-Shock a carica solare,
anche se non ho molta simpatia per la plastica e ho molti dubbi sulla loro effettiva impermeabilità


Top
 Profilo  
 

Re: ricerca militare o sim
MessaggioInviato: martedì 13 aprile 2021, 15:56 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 18645
Provincia: Napoli
R0BERT0 ha scritto:
123wolf47 ha scritto:
:roll: Con le caratteristiche che cerchi...credo che la scelta sia molto limitata :-( Alimentato ad energia solare non mi sovviene molto altro :(

vero, sempre che non cambi genere e vada su un G-Shock a carica solare,
anche se non ho molta simpatia per la plastica e ho molti dubbi sulla loro effettiva impermeabilità


8-) Ma..(se mi permetti) uno dei tanti diver automatici che sarebbero proponibili per ogni prezzo, misura, e gusto...proprio non ti andrebbe?? :roll:

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita.


Top
 Profilo  
 

Re: ricerca militare o sim
MessaggioInviato: martedì 13 aprile 2021, 17:07 
Non connesso
newbie
newbie
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 maggio 2019, 12:59
Messaggi: 23
Località: Grosseto
Provincia: GR
123wolf47 ha scritto:
R0BERT0 ha scritto:
123wolf47 ha scritto:
:roll: Con le caratteristiche che cerchi...credo che la scelta sia molto limitata :-( Alimentato ad energia solare non mi sovviene molto altro :(

vero, sempre che non cambi genere e vada su un G-Shock a carica solare,
anche se non ho molta simpatia per la plastica e ho molti dubbi sulla loro effettiva impermeabilità


8-) Ma..(se mi permetti) uno dei tanti diver automatici che sarebbero proponibili per ogni prezzo, misura, e gusto...proprio non ti andrebbe?? :roll:


Ad essere sincero ne ho avuto solo 2 di automatici, un vecchio Seiko e un Bulova Sea Hunter 1000mt, e non mi convincevano, specialmente il secondo non teneva la carica, molto impreciso,
Inizialmente avevo dato un occhio agli Orient Kamasu, belli
ma ora come ora sono indirizzato verso Seiko solar o gli Eco Drive


Top
 Profilo  
 

Re: ricerca militare o sim
MessaggioInviato: venerdì 16 aprile 2021, 20:14 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 26 giugno 2014, 17:25
Messaggi: 2592
Località: Pizzighettone
Provincia: Cremona
Io riprendo il discorso di Domenico e ti invito a tenere in seria considerazione un automatico od anche, al limite, un meccanico. Forse perchè ho avuto una bruttissima esperienza con un crono dive Seiko solar, che improvvisamente ha smesso di funzionare e per cambiare il condensatore ci vogliono dai 50 € in su :-(

_________________
Il fascino degli orologi: rendono concreta e visibile una cosa astratta come il tempo, che non si vede e non si tocca, eppure c’è.
(Fausto Gianfranceschi)


Top
 Profilo  
 

Re: ricerca militare o sim
MessaggioInviato: giovedì 26 agosto 2021, 13:49 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: martedì 1 settembre 2009, 15:00
Messaggi: 1193
Località: Roma
In effetti pare che i solari Seiko non sempre soddisfino le aspettative degli utenti.

Come qualità dei pannelli solari di ricarica e degli accumulatori di energia, Citizen è invece di molto superiore e del tutto affidabile.
A riprova che fare tutto in house non è sempre la scelta vincente, infatti, Citizen, sin dagli anni '70, ovvero da primo apparire di orologi a carica solare (che ovviamente erano Citizen) si è affidata a chi ha inventato l'una tecnologia (quella dei pannelli) e l'altra (quella degli accumulatori).

Avendo inventato oramai quasi cinquanta anni fa gli orologi a carica solare, Citizen rimane ancora leader del segmento.
Basta dunque un lumicino di candela per ricaricare gli accumulatori per molto tempo.
La carica completa della batteria ricaricabile ormai supera i 270 giorni... ovvero nove mesi.
Gli accumulatori, se ben tenuti, ovvero se frequentemente illuminati, hanno una durata stimata di 20 anni...


Top
 Profilo  
 

Re: ricerca militare o sim
MessaggioInviato: martedì 31 agosto 2021, 17:29 
Non connesso
newbie
newbie
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 maggio 2019, 12:59
Messaggi: 23
Località: Grosseto
Provincia: GR
Klaus ha scritto:
In effetti pare che i solari Seiko non sempre soddisfino le aspettative degli utenti.

Come qualità dei pannelli solari di ricarica e degli accumulatori di energia, Citizen è invece di molto superiore e del tutto affidabile.
A riprova che fare tutto in house non è sempre la scelta vincente, infatti, Citizen, sin dagli anni '70, ovvero da primo apparire di orologi a carica solare (che ovviamente erano Citizen) si è affidata a chi ha inventato l'una tecnologia (quella dei pannelli) e l'altra (quella degli accumulatori).

Avendo inventato oramai quasi cinquanta anni fa gli orologi a carica solare, Citizen rimane ancora leader del segmento.
Basta dunque un lumicino di candela per ricaricare gli accumulatori per molto tempo.
La carica completa della batteria ricaricabile ormai supera i 270 giorni... ovvero nove mesi.
Gli accumulatori, se ben tenuti, ovvero se frequentemente illuminati, hanno una durata stimata di 20 anni...


in effetti alla fine sono virato su un sub Citizen 7878 H10716K da prendere al volo
avevo timore sull'accumulatore dato che ha già 15 anni, ma da quando l'ho messo mai fermato o rallentato pur stando tutto il giorno in ufficio alla luce di una lampadina


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: