Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
 

Presentazione vari orologi militari, venduti da asta Bolaffi
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 4 agosto 2019, 18:20 
Non connesso
collaboratore
collaboratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 26 giugno 2014, 17:25
Messaggi: 607
Località: Pizzighettone
Provincia: Cremona
Oggi vi presento una serie di orologi militari, di pregio, che meritano, senza dubbio, di essere visti e conosciuti. Sono stati tutti venduti per cifre che vanno dai 300€ a max 1500 € all'asta Bolaffi di marzo 2018.
DUE OROLOGI MILITARI, “VIXA” TYPE 20 PER L'AERONAUTICA FRANCESE DA POLSO CON CRONOGRAFO FLYBACK E UN “GRANA” DA TASCA, ANNI '40
Cassa circolare a tre corpi in acciaio, lunetta godronata, anse dritte e sfaccettate, fondello a vite con diversi numeri di assegnazione. Quadrante nero, firmato “Vixa Type 20 Antimagnetic”, indici a numeri arabi luminescenti, suddivisione dei minuti e a 1/5 di secondo, quadrantini ribassati dei secondi e del contatore dei 30minuti. Lancette index luminescenti.
Movimento a carica manuale, calibro su base Hanhart “Germany” 42-51, n. 7022, nichelato, leveraggio del cronografo a vista con innesto a ruota a colonne, scappamento ad ancora, bilanciere monometallico con viti, spirale Breguet.
Cassa a tre corpi in acciaio, fondello e lunetta a vite con godronatura, sul retro n. 630 inciso. Quadrante nero, firmato “Grana Alünser Berlin”, indici a numeri arabi luminescenti, suddivisione esterna dei minuti, quadrantino dei secondi. Lancette scheletrate luminescenti.
Meccanica a remontoir, rodiata e rifinita a onde di Ginevra e a perlage, calibro K.F. (Kurth Frères) 262, scappamento ad ancora, bilanciere monometallico con viti, spirale Breguet brunita, molletta antiurto.
Diametro Ø: 39 e 49 mm
Note: in ordine ma da revisionare.
OROLOGIO DA TASCA A REMONTOIR CORTÈBERT ESERCITO INGLESE, 1935 CIRCA
Cassa a tre corpi a vite in metallo, fondello inciso esternamente “G.S.T.P T2353” e la broad arrow, siglato internamente “Cortebert Watch & C°”, n. 2058391.
Quadrante nero, firmato “Cortèbert Extra”, indici a numeri arabi con pasta luminescente ai cardinali, quadrantino dei secondi. Lancette index scheletrate.
Meccanica a remontoir, siglato “Cortèbert”, calibro 526, nichelato, 15 rubini, scappamento ad ancora, bilanciere bimetallico compensato e con viti, spirale Breguet brunita.
Diametro Ø: 52 mm
Note: funzionante.

OROLOGIO DA TASCA A REMONTOIR DOXA ESERCITO TEDESCO, ANNI '40
Cassa a tre corpi in metallo, fondello a vite con assegnazione “D 2437215 H” e numerato 2429140 sulla carrure, punzonato internamente “Doxa".
Quadrante nero, firmato “Doxa Antimagnetic”, indici a numeri arabi, binario esterno della minuteria. Lancette index scheletrate e luminescenti.
Meccanica a remontoir, firmata “Doxa”, base calibro 1, scappamento ad ancora, bilanciere monometallico con viti, spirale Breguet brunita, sistema antiurto Shock-resist.
Diametro Ø: 51 mm
Note: funzionante ma da revisionare.
OROLOGIO DA POLSO MILITARE PER LA MARINA INGLESE LEMANIA CON CRONOGRAFO MONOPULSANTE, ANNI '40
Cassa tonneau a due corpi in acciaio, lunetta gradinata, anse concave, fondello a vite con la broad arrow e una doppia assegnazione di cui una cancellata: “H.S. 9 4093” e “0552/924-330”. Bracciale non originale.
Quadrante argentato, firmato “Lemania” e broad arrow dipinta in basso, indicazione “T” per il trizio, indici a numeri arabi con puntini luminescenti, quadrantini ribassati dei secondi e contatore dei 30 minuti. Lancette index luminescenti.
Meccanica a carica manuale, calibro Lemania 15 CHT, dorata, leveraggio del cronografo a vista con innesto a ruota a colonne, scappamento ad ancora, bilanciere monometallico con viti, spirale Breguet brunita.
Diametro Ø: 38,5 mm
Note: da revisionare.
OROLOGIO DA TASCA A REMONTOIR ROLEX MKII ESERCITO INGLESE, 1935 CIRCA
Cassa a tre corpi a vite in acciaio, fondello inciso esternamente “A. 16348 G.S.MKII” e la broad arrow, siglato internamente "ROLEX 31 records".
Quadrante nero, firmato “Rolex” e numero di matricola “A. 16348”, indici a numeri arabi con contorno dorato, quadrantino dei secondi ribassato. Lancette scheletrate.
Meccanica a remontoir, siglato “Rolex” calibro 540 su base ebauche Cortèbert, nichelato, 15 rubini, scappamento ad ancora, bilanciere bimetallico compensato e con viti, spirale Breguet brunita.
Diametro Ø: 50 mm
Note: funzionante; quadrante con difetto al “4”, pasta luminescente riapplicata sulle lancette.
DUE OROLOGI, DA POLSO “GRANA” PER L'ESERCITO TEDESCO E DA TASCA “ORATOR”, ANNI '50 E '40
Cassa tonneau a due corpi in metallo, anse concave, fondello in acciaio a vite con assegnazione D345270H.
Quadrante nero, firmato “Grana”, indici a numeri arabi, punti luminosi sul binario della minuteria. Lancette alpha luminescenti.
Movimento a carica manuale, firmato “Grana”, rodiato e rifinito a onde di Ginevra, K.F. (Kurth Frères) calibro 321, inciso a mano "15 jewels unadjusted Swiss”, scappamento ad ancora, bilanciere monometallico con viti, spirale piana, sistema antiurto Incabloc.
Cassa a due corpi in acciaio, fondello a vite.
Quadrante nero lucido, firmato “Precision Orator”, indici a numeri arabi, binario della minuteria con puntini luminosi, quadrantino dei secondi ribassato. Lancette index luminescenti.
Meccanica a remontoir, firmata “Orator 1a”, nichelata, 15 rubini, 18.280, n. 250313, scappamento ad ancora, bilanciere monometallico con viti, spirale Breguet, sistema antiurto Shock-resist.
Diametro Ø: 34 e 51 mm
Note: funzionanti.
LOTTO DI DUE OROLOGI DA POLSO MILITARI, “LONGINES” PER L'AVIAZIONE CECOSLOVACCA E “CRONOS” PER L'ESERCITO TEDESCO, ANNI '40
Cassa tonneau sfaccettata a due corpi in acciaio, lunetta girevole e godronata con indicatore a freccia all’interno, fondello a scatto inciso “Majetek Vojenské Spravy 2708”.
Quadrante nero firmato “Longines”, indici a numeri arabi dipinti con pasta luminescente, quadrantino dei secondi ribassato.
Movimento a carica manuale.
Cassa tonneau in acciaio a tre corpi, fondello a vite siglato D 435 H.
Quadrante nero, firmato “Cronos”, indici a numeri arabi, quadrantino dei secondi. Lancette a freccia.
Movimento a carica manuale, calibro A.S. (Anton Schild) 1130, scappamento ad ancora, bilanciere monometallico con viti, sistema antiurto Incabloc.
Diametro Ø: 41 e 34 mm
Note: funzionanti.


Allegati:
Commento file: DUE OROLOGI MILITARI, “VIXA” TYPE 20 PER L'AERONAUTICA FRANCESE DA POLSO CON CRONOGRAFO FLYBACK E UN “GRANA” DA TASCA, ANNI '40
3-1.jpg
3-1.jpg [ 366.83 KiB | Osservato 178 volte ]
3-10.jpg
3-10.jpg [ 432.91 KiB | Osservato 178 volte ]
3-12.jpg
3-12.jpg [ 324.1 KiB | Osservato 178 volte ]
3-13.jpg
3-13.jpg [ 462.82 KiB | Osservato 178 volte ]
Commento file: Grana tasca
3-2.jpg
3-2.jpg [ 325.26 KiB | Osservato 178 volte ]
3-7.jpg
3-7.jpg [ 429.51 KiB | Osservato 178 volte ]
Commento file: OROLOGIO DA TASCA A REMONTOIR CORTÈBERT ESERCITO INGLESE, 1935 CIRC
7.jpg
7.jpg [ 8.22 KiB | Osservato 178 volte ]
7-6.jpg
7-6.jpg [ 466.83 KiB | Osservato 178 volte ]
7-8.jpg
7-8.jpg [ 17.03 KiB | Osservato 178 volte ]
Commento file: OROLOGIO DA TASCA A REMONTOIR DOXA ESERCITO TEDESCO, ANNI '40
8.jpg
8.jpg [ 341.01 KiB | Osservato 178 volte ]
8-8.jpg
8-8.jpg [ 391.88 KiB | Osservato 178 volte ]
Commento file: OROLOGIO DA POLSO MILITARE PER LA MARINA INGLESE LEMANIA CON CRONOGRAFO MONOPULSANTE, ANNI '40
9.jpg
9.jpg [ 337.12 KiB | Osservato 178 volte ]
9-7.jpg
9-7.jpg [ 426.18 KiB | Osservato 178 volte ]
9-9.jpg
9-9.jpg [ 313.82 KiB | Osservato 178 volte ]
9-10.jpg
9-10.jpg [ 15.16 KiB | Osservato 178 volte ]
Commento file: OROLOGIO DA TASCA A REMONTOIR ROLEX MKII ESERCITO INGLESE, 1935 CIRCA
66.jpg
66.jpg [ 374.24 KiB | Osservato 178 volte ]
66-7.jpg
66-7.jpg [ 461.23 KiB | Osservato 178 volte ]
66-6.jpg
66-6.jpg [ 467.06 KiB | Osservato 178 volte ]
Commento file: DUE OROLOGI, DA POLSO “GRANA” PER L'ESERCITO TEDESCO E DA TASCA “ORATOR”, ANNI '50 E '40
69-1.jpg
69-1.jpg [ 303.91 KiB | Osservato 178 volte ]
69-12.jpg
69-12.jpg [ 335.08 KiB | Osservato 178 volte ]

_________________
Il fascino degli orologi: rendono concreta e visibile una cosa astratta come il tempo, che non si vede e non si tocca, eppure c’è.
(Fausto Gianfranceschi)
Top
 Profilo  
 

Re: Presentazione vari orologi militari, venduti da asta Bol
MessaggioInviato: domenica 4 agosto 2019, 18:56 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 8099
Provincia: Milano
Bellissimi esemplari ma....
sono proposti con fotografie che non rendono assolutamente giustizia a movimenti che hanno accompagnato cuori e muscoli nei luoghi più impensabili....
Questi orologi andrebbero revisionati...non lasciati quasi a marcire tra la sporcizia e l'olio secco :-ciakciak

Detto questo ( scusa lo sfogo Giorgio ma se devo vendere un'auto la lavo e la disinfetto prima di proporla...) Il Rolex è secondo me il pezzo più prezioso anche se ho dubbi sulle sfere.

Grazie mille Giorgio!!!!

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Presentazione vari orologi militari, venduti da asta Bol
MessaggioInviato: lunedì 5 agosto 2019, 11:55 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 15:03
Messaggi: 8854
Provincia: Napoli
:2thumbs: Mi piace in particolar modo il Lemania monopulsante ma toglierei quel bracciale ( mio personale gusto :oops: ) ! :mrgreen:

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Re: Presentazione vari orologi militari, venduti da asta Bol
MessaggioInviato: lunedì 5 agosto 2019, 15:52 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 16:18
Messaggi: 9218
Località: Prato
Provincia: PO
In effetti una bella presentazione gli avrebbe fatto fare una figura decisamente diversa. Sono tutti gioielli bellissimi e se non fossi radio-fobico probabilmente sarei ancor più affascinato :D

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.


Top
 Profilo  
 

Re: Presentazione vari orologi militari, venduti da asta Bol
MessaggioInviato: sabato 17 agosto 2019, 21:39 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2017, 17:41
Messaggi: 1303
Località: Bressanone
Provincia: Bolzano
Intanto una domanda mi sorge spontanea, ma come prezzi tra 300 e 1500 euro? appena mi avvicino ad un militare i prezzi schizzano e questi solo quelle cifre?
Andiamo sugli orologi. Il Lemania è molto interessante, assolutamente un bel pezzo, anche con quel cinturino che se è l'originale non lo toglierei. Guardate ad esempio le foto degli Speedmaster portati negli anni 60, hanno quel tipo di cinturino (un JP spesso), anche in quel caso con una larghezza inferiore a quella delle anse.
Trovo molto interessante anche il Type 20. E' un tipo di orologio che ho sempre amato, certo magari nella versione Breguet è più prezioso, ma anche questo mi sembra molto bello.
Il Rolex è un pezzo particolare. Le sfere potrebbero essere state ulteriormente dipinte con vernice luminescente?

_________________
Mauro

Immagine

Huston, Tranquillity base here. The Eagle has landed!


Top
 Profilo  
 

Re: Presentazione vari orologi militari, venduti da asta Bol
MessaggioInviato: martedì 20 agosto 2019, 17:16 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: martedì 1 settembre 2009, 15:00
Messaggi: 1097
Località: Roma
artax69 ha scritto:
Intanto una domanda mi sorge spontanea, ma come prezzi tra 300 e 1500 euro? appena mi avvicino ad un militare i prezzi schizzano e questi solo quelle cifre?
Andiamo sugli orologi. Il Lemania è molto interessante, assolutamente un bel pezzo, anche con quel cinturino che se è l'originale non lo toglierei. Guardate ad esempio le foto degli Speedmaster portati negli anni 60, hanno quel tipo di cinturino (un JP spesso), anche in quel caso con una larghezza inferiore a quella delle anse.
Trovo molto interessante anche il Type 20. E' un tipo di orologio che ho sempre amato, certo magari nella versione Breguet è più prezioso, ma anche questo mi sembra molto bello.
Il Rolex è un pezzo particolare. Le sfere potrebbero essere state ulteriormente dipinte con vernice luminescente?


Il discorso prezzi, in asta, dipende da tanti fattori, non ultimo la fortuna e la condizione dei pezzi che, in questo caso, non è ottimale.

Il Lemania è senza dubbio interessante, ma ha subito un allagamento.
La cosa è evidentissima e non hanno provato neppure a ripulire le tracce lasciate dall'acqua dal quadrante, occorre vedere se ce ne sono sulla meccanica, sotto le platine e sotto il quadrante.
Si tratta di una meccanica ottima, ne ho parlato nel mio articolo su Chronos Passion, ma non fa miracoli...
Trattandosi di un orologio della Royal Navy è possibile che l'acqua copiosamente penetrata fosse pure salata... Dunque...
Il bracciale era tra quelli d'ordinanza all'epoca, perfettamente coerente, anche se non piace.
Problema molto relativo, comunque. Molto più antipatico trovo il fatto che la corona di carica non sia quella originale.

Il Type 20... è un Vixa. Monta una meccanica Hanhart... non pregiatissima e non facile da riparare.
Il Type 20 Vixa è forse il più bello, ma anche il più rischioso da acquistare... ha cassa in acciaio, bel design, ma monta la meccanica meno fortunata tra tutti i Type 20.
Questo poi ha avuto diversi tour di servizio... ha lavorato dal 1954 ad almeno gli anni '70 inoltrati, prima di essere decommissionato.
Questo vuol dire che è "nato bene", ovvero che è riuscito a passare molti controlli ed interventi manutentivi, segno che ha lavorato bene... ma è anche segno che ha lavorato MOLTO, e in ambito militare... che non è quello più rispettoso e delicato...

Il Rolex è un pazzo particolare, è vero, però...
Il record di miniaturizzazione di Rolex è del 1914, però questo orologio, sebbene successivo, risale ad un periodo in cui Rolex non era ancora la maison prestigiosissima che conosciamo noi...
Monta una meccanica Cortebert e le sue lancette sono state riverniciate.

Il Grana ha lancette non coerenti.


Top
 Profilo  
 

Re: Presentazione vari orologi militari, venduti da asta Bol
MessaggioInviato: martedì 20 agosto 2019, 17:51 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:36
Messaggi: 8099
Provincia: Milano
Klaus ha scritto:
artax69 ha scritto:
Intanto una domanda mi sorge spontanea, ma come prezzi tra 300 e 1500 euro? appena mi avvicino ad un militare i prezzi schizzano e questi solo quelle cifre?
Andiamo sugli orologi. Il Lemania è molto interessante, assolutamente un bel pezzo, anche con quel cinturino che se è l'originale non lo toglierei. Guardate ad esempio le foto degli Speedmaster portati negli anni 60, hanno quel tipo di cinturino (un JP spesso), anche in quel caso con una larghezza inferiore a quella delle anse.
Trovo molto interessante anche il Type 20. E' un tipo di orologio che ho sempre amato, certo magari nella versione Breguet è più prezioso, ma anche questo mi sembra molto bello.
Il Rolex è un pezzo particolare. Le sfere potrebbero essere state ulteriormente dipinte con vernice luminescente?


Il discorso prezzi, in asta, dipende da tanti fattori, non ultimo la fortuna e la condizione dei pezzi che, in questo caso, non è ottimale.

Il Lemania è senza dubbio interessante, ma ha subito un allagamento.
La cosa è evidentissima e non hanno provato neppure a ripulire le tracce lasciate dall'acqua dal quadrante, occorre vedere se ce ne sono sulla meccanica, sotto le platine e sotto il quadrante.
Si tratta di una meccanica ottima, ne ho parlato nel mio articolo su Chronos Passion, ma non fa miracoli...
Trattandosi di un orologio della Royal Navy è possibile che l'acqua copiosamente penetrata fosse pure salata... Dunque...
Il bracciale era tra quelli d'ordinanza all'epoca, perfettamente coerente, anche se non piace.
Problema molto relativo, comunque. Molto più antipatico trovo il fatto che la corona di carica non sia quella originale.

Il Type 20... è un Vixa. Monta una meccanica Hanhart... non pregiatissima e non facile da riparare.
Il Type 20 Vixa è forse il più bello, ma anche il più rischioso da acquistare... ha cassa in acciaio, bel design, ma monta la meccanica meno fortunata tra tutti i Type 20.
Questo poi ha avuto diversi tour di servizio... ha lavorato dal 1954 ad almeno gli anni '70 inoltrati, prima di essere decommissionato.
Questo vuol dire che è "nato bene", ovvero che è riuscito a passare molti controlli ed interventi manutentivi, segno che ha lavorato bene... ma è anche segno che ha lavorato MOLTO, e in ambito militare... che non è quello più rispettoso e delicato...

Il Rolex è un pazzo particolare, è vero, però...
Il record di miniaturizzazione di Rolex è del 1914, però questo orologio, sebbene successivo, risale ad un periodo in cui Rolex non era ancora la maison prestigiosissima che conosciamo noi...
Monta una meccanica Cortebert e le sue lancette sono state riverniciate.

Il Grana ha lancette non coerenti.



Perfettamente d'accordo sulla tua disamina :2thumbs:

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Presentazione vari orologi militari, venduti da asta Bol
MessaggioInviato: martedì 20 agosto 2019, 20:43 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2017, 17:41
Messaggi: 1303
Località: Bressanone
Provincia: Bolzano
Grazie Klaus, come al solito i tuoi interventi mi aprono un mondo che non avevo considerato. Grazie davvero per la precisione e la puntualità delle tue considerazioni.

_________________
Mauro

Immagine

Huston, Tranquillity base here. The Eagle has landed!


Top
 Profilo  
 

Re: Presentazione vari orologi militari, venduti da asta Bol
MessaggioInviato: mercoledì 21 agosto 2019, 12:02 
Non connesso
Advanced User
Advanced User

Iscritto il: martedì 1 settembre 2009, 15:00
Messaggi: 1097
Località: Roma
Grazie a voi... :2thumbs:


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: