Tutti gli orari sono UTC + 2 ore




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 

che tipo di stampante 3D usate ?
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 8 ottobre 2017, 16:25 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2015, 15:56
Messaggi: 46
Località: Foggia
Provincia: Foggia
che tipo di stampante 3D usate ? ::-pensss


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: domenica 8 ottobre 2017, 22:49 
Non connesso
Forumista
Forumista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 13 marzo 2016, 10:27
Messaggi: 184
Località: Trento
Provincia: TN
Original Prusa i3 MK2S, il meglio che puoi trovare sulla piazza ;)

Anche se stanno rilasciando la MK3 che sarà anche meglio, maledetti


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2017, 0:49 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2015, 15:56
Messaggi: 46
Località: Foggia
Provincia: Foggia
DAC ha scritto:
Assemblata da me e fatte tante migliorie inventate sempre da me! Come base ho preso una anet a8. Cina 100% :2thumbs:


wow quindi sei esperto di tecnologia ::-app
quindi ante a8 , Original Prusa i3 MK2S / MK3 mi consigliate quindi ::-pensss

grazie per i consigli :-)
su amazon le trovo ? :D


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2017, 12:46 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2015, 15:56
Messaggi: 46
Località: Foggia
Provincia: Foggia
DAC ha scritto:
Patek_breguet2014 ha scritto:
DAC ha scritto:
Assemblata da me e fatte tante migliorie inventate sempre da me! Come base ho preso una anet a8. Cina 100% :2thumbs:


wow quindi sei esperto di tecnologia ::-app
quindi ante a8 , Original Prusa i3 MK2S / MK3 mi consigliate quindi ::-pensss

grazie per i consigli :-)
su amazon le trovo ? :D


Dipende molto da quello che devi fare e da quanto ti intendi di "fai da te".
Considera che la anet a8 è forse la più economica e puoi trovarla sui siti stranieri vicino ai 150 euro ma la devi assemblare tu.
Potresti comprarla anche su amazon ma oltre i 200 euro.
Tanto per avere un rapido paragone, ho visto vendere la mk2 ad oltre i 600 euro. Indubbiamente quest'ultima ha delle funzioni in più ma come ti ho detto, dipende da quello che devi farci.

Io ho iniziato perchè avevo il desiderio da anni e me la cavo molto bene anche con il disegno tecnico 3D. Non l'ho mai comprata prima perchè il costo mi sembrava eccessivo per quel che dovevo farci.
Ad oggi ho realizzato alcuni pezzi che non si trovano più in commercio e questo mi ha fatto ripagare abbondantemente la spesa in quanto ho riparato cose che altrimenti avrei dovuto buttare per ricomprare nuove :2thumbs:


beh mi serve per costruirmi per esempio dei tasselli tipo per chiudere i chronotech , non mi va di spendere denaro per prendermi un tassello chronotech visto che non se ne vedono più in giro come una volta ::-pensss

mi serve quindi per costruire utensili poggia movimenti e altro come già hanno fatto altre persone ::-pensss

Anycubic i3 Mega ::-pensss
quindi anche se spendo un qualcosa in più cioè alla fino mi ritorna il denaro perché lo userei per lavoro ::-pensss


Ultima modifica di Patek_breguet2014 il lunedì 9 ottobre 2017, 14:49, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: martedì 10 ottobre 2017, 18:58 
Non connesso
Forumista
Forumista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 13 marzo 2016, 10:27
Messaggi: 184
Località: Trento
Provincia: TN
Aggiungo qualche altra considerazione:

se la usi per lavoro e vuoi perderci meno tempo possibile, una stampante tipo la Anet a8 non fa per te, per ottenere una buona qualità è necessario modificarla pesantemente, il ché richiede tempo ed esperienza.

La mia idea è questa, se vuoi giocare a costruirti la tua stampante 3D, vai per la A8 o simili, se vuoi attaccare la spina e stampare, con la massima qualità possibile al momento sul mercato, vai per la MK3 (a 1000€ te le danno preassemblata e testata)

Se vuoi stampare bene senza spendere 700+ €, buona ricerca, ci sono talmente tante alternative :-)

Comunque sia, NON prendere niente di più costoso di una MK3 https://makezine.com/comparison/3dprinters/


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: mercoledì 11 ottobre 2017, 20:45 
Non connesso
Forumista
Forumista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 13 marzo 2016, 10:27
Messaggi: 184
Località: Trento
Provincia: TN
Concordo con DAC,

poi il prezzo non mi è chiarissimo, ma se è 500€, con circa 100€ in più puoi portarti a casa una MK2S in scatola di montaggio...

Che ti da la possibilità in futuro di fare l'upgrade al multimateriale (4 colori uno dei quali può essere anche un supporto solubile...) http://www.prusaprinters.org/update-mul ... upgrade-2/


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: lunedì 16 ottobre 2017, 22:32 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2015, 15:56
Messaggi: 46
Località: Foggia
Provincia: Foggia
mithrandil ha scritto:
Aggiungo qualche altra considerazione:

se la usi per lavoro e vuoi perderci meno tempo possibile, una stampante tipo la Anet a8 non fa per te, per ottenere una buona qualità è necessario modificarla pesantemente, il ché richiede tempo ed esperienza.

La mia idea è questa, se vuoi giocare a costruirti la tua stampante 3D, vai per la A8 o simili, se vuoi attaccare la spina e stampare, con la massima qualità possibile al momento sul mercato, vai per la MK3 (a 1000€ te le danno preassemblata e testata)

Se vuoi stampare bene senza spendere 700+ €, buona ricerca, ci sono talmente tante alternative :-)

Comunque sia, NON prendere niente di più costoso di una MK3 https://makezine.com/comparison/3dprinters/



grazie per le dritte e grazie a tutti :grin:
quindi mi consigli una mk3 ?
la uso per lavoro
per costruirmi alcuni pezzi
perché prenderli in fornitura non ne vale la pena
come per esempio il supporto dei tasselli del volante horotech , l'apri casse a vite


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: martedì 17 ottobre 2017, 22:19 
Non connesso
Forumista
Forumista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 13 marzo 2016, 10:27
Messaggi: 184
Località: Trento
Provincia: TN
Patek_breguet2014 ha scritto:
grazie per le dritte e grazie a tutti :grin:
quindi mi consigli una mk3 ?
la uso per lavoro
per costruirmi alcuni pezzi
perché prenderli in fornitura non ne vale la pena
come per esempio il supporto dei tasselli del volante horotech , l'apri casse a vite


Io ho una mk2s, e va che è una meraviglia, la mk3 ha dei miglioramenti non da poco, tra cui:

  • livellamento automatico del piano tramite sensore che non risente delle differenze di temperatura,
  • piano di stampa riscaldato, rimovibile [magnetico], in acciaio armonico rivestito in PEI, praticamente indistruttibile e comodissimo,
  • ripresa della stampa se viene a mancare la corrente,
  • detection degli step saltati dai motori, se saltano uno step se ne accorge, riazzera, e riparte da dove si era interrotto,
  • modalità molto silenziosa (io ce l'ho in casa quindi non mi dispiacerebbe per stampare anche di notte, in caso di oggetti grandi...),
  • sensore che sente se finisce il filo e mette in pausa la stampa finchè non inserisci quello nuovo, lo stesso sensore sente anche se si ostruisce l'ugello e mette in pausa la stampante prima che possano accadere brutte cose
  • estrusore con doppio ingranaggio, dovrebbe avere meno problemi a spingere il filo, specie con i filamenti in gomma (personalmente mai provati ancora)
  • telaio più rigido (non mi sembra un vantaggio enorme, la mia col vecchio tipo stampa benissimo, ma di certo non fa male...)

appena disponibile farò anch'io l'upgrade a mk2.5 (che è un kit di upgrade che aggiunge alcune delle funzionalità della mk3 alla mk2s)

Tutto [hardware E software] completamente libero, opensource, puoi anche scaricarti i progetti della scheda elettronica (immagino che a te non interessi, ma garantisce che ogni miglioramento fatto dalla Prusa Research possa essere sfruttato da chiunque, è così che si sono evolute velocemente le stampanti 3D da scrivania)

Se il tuo obiettivo è stampare bene, con meno problemi possibile, e hai 800€-1000€ da investire, secondo me è la scelta migliore (800 se hai almeno un weekend da dedicare al montaggio, altrimenti 1000 montata e testata, io ho preso quest'ultima)

Per aprire i fondelli a vite con attrezzi stampati in 3D poi ti posto in un apposito thread la mia esperienza di non orologiaio professionista:-)


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: mercoledì 25 ottobre 2017, 20:37 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2015, 15:56
Messaggi: 46
Località: Foggia
Provincia: Foggia
mithrandil ha scritto:
Patek_breguet2014 ha scritto:
grazie per le dritte e grazie a tutti :grin:
quindi mi consigli una mk3 ?
la uso per lavoro
per costruirmi alcuni pezzi
perché prenderli in fornitura non ne vale la pena
come per esempio il supporto dei tasselli del volante horotech , l'apri casse a vite


Io ho una mk2s, e va che è una meraviglia, la mk3 ha dei miglioramenti non da poco, tra cui:

  • livellamento automatico del piano tramite sensore che non risente delle differenze di temperatura,
  • piano di stampa riscaldato, rimovibile [magnetico], in acciaio armonico rivestito in PEI, praticamente indistruttibile e comodissimo,
  • ripresa della stampa se viene a mancare la corrente,
  • detection degli step saltati dai motori, se saltano uno step se ne accorge, riazzera, e riparte da dove si era interrotto,
  • modalità molto silenziosa (io ce l'ho in casa quindi non mi dispiacerebbe per stampare anche di notte, in caso di oggetti grandi...),
  • sensore che sente se finisce il filo e mette in pausa la stampa finchè non inserisci quello nuovo, lo stesso sensore sente anche se si ostruisce l'ugello e mette in pausa la stampante prima che possano accadere brutte cose
  • estrusore con doppio ingranaggio, dovrebbe avere meno problemi a spingere il filo, specie con i filamenti in gomma (personalmente mai provati ancora)
  • telaio più rigido (non mi sembra un vantaggio enorme, la mia col vecchio tipo stampa benissimo, ma di certo non fa male...)

appena disponibile farò anch'io l'upgrade a mk2.5 (che è un kit di upgrade che aggiunge alcune delle funzionalità della mk3 alla mk2s)

Tutto [hardware E software] completamente libero, opensource, puoi anche scaricarti i progetti della scheda elettronica (immagino che a te non interessi, ma garantisce che ogni miglioramento fatto dalla Prusa Research possa essere sfruttato da chiunque, è così che si sono evolute velocemente le stampanti 3D da scrivania)

Se il tuo obiettivo è stampare bene, con meno problemi possibile, e hai 800€-1000€ da investire, secondo me è la scelta migliore (800 se hai almeno un weekend da dedicare al montaggio, altrimenti 1000 montata e testata, io ho preso quest'ultima)

Per aprire i fondelli a vite con attrezzi stampati in 3D poi ti posto in un apposito thread la mia esperienza di non orologiaio professionista:-)



grazie a tutti per i consigli :grin:

non intendevo di creare strumentazione per aprire i fondelli a vite ma vorrei creare questo appoggio
comunque certo voglio vedere :grin:


Allegati:
potenza-apri-chiudi-casse-msa-07363.jpg
potenza-apri-chiudi-casse-msa-07363.jpg [ 100.71 KiB | Osservato 8899 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: giovedì 26 ottobre 2017, 21:21 
Non connesso
Forum User
Forum User
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 gennaio 2016, 0:41
Messaggi: 287
Provincia: rieti
Io sto stampando con una Zortrax m200, mi trovo bene....
ho appena iniziato ma ho molti progetti in mente da realizzare.
per farvi cosa gradita posto alcune foto della stampante e dei materiali.
Antonio


Allegati:
m200-materials.jpg
m200-materials.jpg [ 55.29 KiB | Osservato 8879 volte ]
m200.jpg
m200.jpg [ 47.12 KiB | Osservato 8879 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: domenica 29 ottobre 2017, 22:32 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2015, 15:56
Messaggi: 46
Località: Foggia
Provincia: Foggia
DAC ha scritto:
ma quello è solo tondo o anche zigrinato o altro?


no non intendo i tasselli ma la base di appoggio dove si appoggiano i tasselli b&m e rx

wow water_resistent bellissimi progetti :o

una volta che li realizzi vorrei vederli :D


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: lunedì 30 ottobre 2017, 11:32 
Non connesso
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2015, 15:56
Messaggi: 46
Località: Foggia
Provincia: Foggia
DAC ha scritto:
Patek_breguet2014 ha scritto:
DAC ha scritto:
ma quello è solo tondo o anche zigrinato o altro?


no non intendo i tasselli ma la base di appoggio dove si appoggiano i tasselli b&m e rx

wow water_resistent bellissimi progetti :o

una volta che li realizzi vorrei vederli :D


Quell'appoggio si fa tranquillamente :wink:



fantastico :o


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: domenica 11 febbraio 2018, 11:17 
Non connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 11 gennaio 2012, 13:05
Messaggi: 1538
Località: Irpinia
Provincia: Avellino
Ciao a tutti,
Vorrei un vostro parere sulla Ormerod II e su questa Prusa
https://it.gearbest.com/3d-printers-3d- ... tml?wid=32

_________________
Lio
sine sole sileo sine nube placeo


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: domenica 11 febbraio 2018, 19:05 
Non connesso
Forumista
Forumista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 13 marzo 2016, 10:27
Messaggi: 184
Località: Trento
Provincia: TN
lio ha scritto:
Ciao a tutti,
Vorrei un vostro parere sulla Ormerod II e su questa Prusa
https://it.gearbest.com/3d-printers-3d- ... tml?wid=32


Sulla carta la Omerod II non sembra male, ma dovresti cercare dei test

Lascia perdere le prusa con telaio in acrilico invece, è poco rigido e quindi tende ad oscillare riducendo la qualità di stampa


Top
 Profilo  
 

Re: che tipo di stampante 3D usate ?
MessaggioInviato: domenica 11 febbraio 2018, 21:47 
Non connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 11 gennaio 2012, 13:05
Messaggi: 1538
Località: Irpinia
Provincia: Avellino
Ciò che mi ferma dall'acquisto della Ormerod è che la vendono in kit e non so se ho le capacità per montarla e registrarla a dovere, purtroppo non ho alcuna esperienza in merito. A tuo parere ci sono particolari difficoltà nel montaggio?

_________________
Lio
sine sole sileo sine nube placeo


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Riccardino e 24 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: