Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 

Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Michel
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 17:56 
Non connesso
Curatore Orologiko
Curatore Orologiko
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 novembre 2015, 8:26
Messaggi: 415
Località: Messina
Provincia: Me
Ciao ragazzi,
volevo presentare un orologio che mi è arrivato in questi giorni, ma prima di farlo, visto che potrebbe non piacere, voglio fare una premessa per far comprendere quanto, nel vintage, sia importante (almeno per me e a mio personalissimo parere) conoscere l’evoluzione e i passaggi storici degli orologi.
Studiare la tecnica e i libri di orologeria è una cosa molto importante (come mi ha insegnato un nostro forummista storico, che rispetto tantissimo, molti anni fa) perché fa andare oltre la prima impressione: conoscere fa vedere oltre dove arriva il punto di fuga di chi ci circonda e ci permette di acquisire piccoli pezzi di storia che se per molti posso essere insignificanti per altri invece hanno valore.
Premesso questo, gli orologi curvi sono un pezzo importante della storia dell’orologeria; io me ne innamorai quando vidi al polso di un amico collezionista un orologio lungo e sottile con dei grossi numeri al radio e un bracciale Gay Freres tipo bamboo.
Ricordo che me lo presentò come “con numeri esplosi” e da lì nacque per me una sorta di amore verso questo genere di quadrante e di orologio.
Poi un altro mio amico, anche lui grande conoscitore e collezionista a cui devo tanto della mia formazione, mi parlò del Tissot “banana” e della sua storia e tra una ricerca e l’altra i dettagli tecnici mi fecero apprezzare ancora di più gli orologi curvi.
A tutto questo si aggiunse un bell’articolo/post del forummista Maurizio che presentava un suo importante e bellissimo pezzo di cui parlerò dopo e il cui valore ormai è arrivato oltre le stelle….
Per capire i passaggi che fanno apprezzare il valore tecnico di certi calibri bisogna guardare alle date…..nel 1932 Louis Alix brevettava una cassa rettangolare curva per l'Omega Marine ( Patent CH 146310 ) con una forma elegantissima ma di realizzazione praticamente impossibile all’epoca.


Allegato:
CH146310A.jpg
CH146310A.jpg [ 25.08 KiB | Osservato 244 volte ]



Realizzare una cassa curva, con un quadrante curvo e porvi un movimento all’interno non era per nulla facile tecnicamente, questo è uno dei motivi che fa apprezzare molto ai collezionisti gli orologi curvi anni 30.
Il calibro che veniva usato era rigorosamente un calibro rotondo, di dimensioni adeguatamente piccole, da porre al centro della cassa (normalmente di dimensioni generose per realizzare la curva lasciando il giusto spazio per lo spessore del calibro).
Ecco il motivo per cui il Tissot banana risalente ai primi anni del 1900 divenne un orologio simbolo.
Digressione….se vogliamo dare un piacevole aria di racconto aggiungiamo che si dice che il Tissot “banana” fu commissionato in una splendida cassa d’oro per un collezionista russo. Nel 1917 venne inviato dal collezionista alla casa per una riparazione ma, intervenendo la rivoluzione il nuovo governo istituì un divieto su tutti i lussi della "borghesia" come gli orologi d'oro ed ecco che il Tissot banana non tornò più a casa.
Ma torniamo indietro, anzi andiamo avanti ...per avere un calibro sottile che potesse adattarsi ad una cassa rettangolare bisogna aspettare gli ultimissimi anni dei 30’s con la Gruen che realizzerà i suoi “Thin” e “Veri-Thin” posizionando il bilanciere in linea con alcuni dei ruotismi in modo da abbassare lo spessore del calibro (magari tecnicamente qualcuno potrebbe spiegarlo meglio di me e lo invito a farlo),

Allegato:
gruen.jpg
gruen.jpg [ 71.83 KiB | Osservato 244 volte ]



Ed ecco i calibri con le date presi direttamente dal sito della gruen:

Allegato:
Curvex Mens Movements Summary - Photo Year Size  Chart 2015-09-02 (Small).jpg
Curvex Mens Movements Summary - Photo Year Size Chart 2015-09-02 (Small).jpg [ 48.6 KiB | Osservato 230 volte ]


solo adesso si cominceranno a realizzare orologi lunghi, sottili di dimensioni più ridotte e curvi.
Ecco come mai i vari tegoloni che si trovano con cassa in argento curva anni 20/30 hanno praticamente tutti un calibro rotondo e sono di dimensioni generose ...ma…. ma… ci sono delle eccezioni… una è il meraviglioso (e ormai divenuto costosissimo si parla di cifre altissime) Movado Poliplan con il calibro M 400 tagliato su tre piani e che risale ai primi del 900 e prodotto fino a tutti gli anni 30 (tempo fa ne possedeva uno il forummista e collezionista Maurizio e in rete si trova ancora un suo vecchio post senza ormai le foto), in questo caso il bilanciere veniva portato anteriormente, il treno del tempo era nella parte centrale e i ruotisimi della carica sul piano delle ore 12, infatti la corona si trova proprio ad ore 12 tra le anse,...

Allegato:
polyplan-400x400.jpg
polyplan-400x400.jpg [ 51.55 KiB | Osservato 244 volte ]


l’altra eccezione è l’orologio di cui sono entrato in possesso e volevo parlarvi.
Non conosco il nome del calibro, ma lo vidi, per la prima volta su un libro di una casa d’aste regalatomi da un altro amico collezionista che, quando compravo qualche cosa da lui, mi riempiva il pacco con vecchi cataloghi d’aste e vecchie riviste che io assorbivo avidamente.
Il calibro è lungo quasi 4cm ed è di forma ovale, anche in questo caso i ruotismi della carica sono spostati ad ore 6 e la carica si trova tra le anse come nel poliplan ma tutti i ruotismi si sviluppano su un piano facendolo diventare sottile tanto da poter essere incassato agevolmente in una cassa curva da 43mm e stretta 16mm...e siamo molti anni prima del 1938 ...ad anche prima del 32...

Allegato:
IMG_20191107_144121 (Small).jpg
IMG_20191107_144121 (Small).jpg [ 197.48 KiB | Osservato 244 volte ]
Allegato:
IMG_20191107_144044 (Small).jpg
IMG_20191107_144044 (Small).jpg [ 198.45 KiB | Osservato 244 volte ]


..la cassa è tonneau-shaped identica a quella dei primissimi Movado poliplan ...

Allegato:
poliplan.JPG
poliplan.JPG [ 32.7 KiB | Osservato 226 volte ]


L’orologio risale, sicuramente ai primi 20 anni del 1900: una dedica incisa sul fianco a Michel ne testimonia il giorno in cui venne venduto ed era l'anno 1921,

Allegato:
IMG_20191107_144016 (Small).jpg
IMG_20191107_144016 (Small).jpg [ 173.95 KiB | Osservato 244 volte ]


, oltre le date delle revisioni risalenti al 28 incise nel fondello a cerniera...

Allegato:
IMG_20191107_144108 (Small).jpg
IMG_20191107_144108 (Small).jpg [ 186.76 KiB | Osservato 244 volte ]


Ovviamente, dopo quanto ho detto, risulta chiaro quanto sia significativo come pezzo.
Vi lascio alcune foto.... spero sia stata una lettura piacevole e, nel mio piccolo, spero di aver trasmesso un pò di "cultura".
Mi piacerebbe un contributo di Maurizio anche per rivedere il suo splendido pezzo : )
Lascio spazio ai commenti ed agli approfondimenti di chi ne sa sicuramente più di me e può farmi da maestro.
T.

Allegato:
IMG_20191107_143913 (Small).jpg
IMG_20191107_143913 (Small).jpg [ 195.78 KiB | Osservato 244 volte ]

Allegato:
IMG_20191107_143928 (Small).jpg
IMG_20191107_143928 (Small).jpg [ 193.53 KiB | Osservato 244 volte ]

Allegato:
IMG_20191107_131657 (Small).jpg
IMG_20191107_131657 (Small).jpg [ 210.66 KiB | Osservato 244 volte ]

_________________
...tra i gatti che non hann padrone come me
....intorno a me..

_______________________________

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 20:43 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 giugno 2006, 21:58
Messaggi: 25129
Località: Torino
Provincia: TO
Ho letto con avidità, è proprio un GRAN POST, storia e tecnica, davvero un lavoro encomiabile e ben spiegato!! :rate10: :rate10: ::-maestro ::-maestro
Bravo Bravo!! ::-bravo2 ::-bravo2
Grazie! Fabry

_________________
Immagine Immagine
La più alta forma di coraggio è il coraggio di creare..


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 21:30 
Non connesso
collaboratore
collaboratore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 luglio 2008, 21:50
Messaggi: 439
Provincia: Gorgonzola(MI)
Mi hanno sempre affascinato i curvex della Gruen!! Ora ancora di più!!! bellissimo post Tonino :2thumbs:

_________________
Nico

"Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non rischia il certo per l'incertezza di inseguire un sogno" (Martha Medeiros)

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: giovedì 7 novembre 2019, 22:16 
Connesso
Moderatore
Moderatore

Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 15:18
Messaggi: 9507
Località: Prato
Provincia: PO
Io ho sempre avuto la voglia di trovarne uno ma non me ne è mai capitato tra le mani. Questo tuo è bellissimo, grande com'è si nota e denota grande personalità. Inoltre dal tuo bel post ho imparato cose che non sapevo sugli orologi curvi. Complimenti! :2thumbs:

_________________
Luca
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: venerdì 8 novembre 2019, 6:48 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 13:36
Messaggi: 8659
Provincia: Milano
Ho trovato il tuo post un mix di passione e professionalità ::-bravo2

Complimenti Tonino! Anche per l'esposizione e la forma. Ben redatta! ::-OK

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: venerdì 8 novembre 2019, 10:07 
Connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 14:03
Messaggi: 10011
Provincia: Napoli
::-OK Bellissimo argomento che ha risvegliato in me sopiti interessi e ricordi! :roll: Di veri "curvex" non ne posseggo, purtroppo, ma qualche decennio fa...impazzii alla ricerca di un Curvex della Marvin che aveva conquistato la mia fantasia e occupato i miei sogni ! Era possibile indossarlo in modo che il quadrante si trovasse sul lato interno del polso e fosse sempre facilmente visibile guidando senza staccare le mani dal quadrante :wink: ( Marvin era molto vicino al mondo delle auto).
:( Inutile dirvi che le mie ricerche, all'epoca, furono vane ma...leggendoti...mi è tornata la voglia di provarci! :mrgreen:

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: venerdì 8 novembre 2019, 17:51 
Non connesso
Forumista
Forumista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 luglio 2014, 11:34
Messaggi: 193
Provincia: Milano
Articolo interessante ed esaustivo che ho letto con grande piacere. Complimenti a grisifx. ::-bravo2

Anch'io sono un estimatore dei Gruen e dell'innovazione dei loro movimenti e calibri cosiddetti curvi.

Quale piccolo contributo a questo thread, ho il piacere di mostrarvi il mio Gruen Curvex Precision cal. 370.

Mi piace molto il suo quadrante e l'effetto che il vetro angolato crea su di esso.
Allegato:
Gruen Curvex 370 front.jpg
Gruen Curvex 370 front.jpg [ 62.91 KiB | Osservato 131 volte ]

La silhouette curva della cassa vista di lato è assai pronunciata, adattandosi molto bene al polso e rendendolo comodo da indossare.
Allegato:
Gruen Curvex 370 side.jpg
Gruen Curvex 370 side.jpg [ 57.41 KiB | Osservato 131 volte ]

Mi dispiace, ma al momento non dispongo di ulteriori foto.

Giorgio


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: domenica 10 novembre 2019, 16:05 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 marzo 2012, 13:05
Messaggi: 1464
Località: bologna
di gran moda tra gli anni trenta e i primi anni 40 ,gli orologi "curvex " furono prodotti da molte case, anche se i più incassavano in realtà piccoli movimenti rotondi o di forma assolutamente piani

forse solo gruen utilizzò un movimento non piano ,che, peraltro, era ricurvo solo sotto al quadrante

talche' si potrebbe dire che forse l'unico movimento realmente incurvato sia stato il calibro 400 di movado usato per il modello polyplan tra la prima metà anni 10 e la seconda metà anni 30 IMHO


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: domenica 10 novembre 2019, 16:08 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 marzo 2012, 13:05
Messaggi: 1464
Località: bologna
a questa categoria appartengono di diritto gli orologi da indossare di lato al polso e destinati ai motociclisti come il marvin motorist


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: domenica 10 novembre 2019, 16:10 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 marzo 2012, 13:05
Messaggi: 1464
Località: bologna
marvin motorist

Allegato:
Immagine 074.jpg
Immagine 074.jpg [ 230.1 KiB | Osservato 93 volte ]


Allegato:
Immagine 076.jpg
Immagine 076.jpg [ 244.85 KiB | Osservato 93 volte ]


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: domenica 10 novembre 2019, 16:12 
Non connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 marzo 2012, 13:05
Messaggi: 1464
Località: bologna
Allegato:
marvin motorist adv.png
marvin motorist adv.png [ 63.54 KiB | Osservato 90 volte ]


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: domenica 10 novembre 2019, 16:33 
Connesso
Esperto Collezionista Polso
Esperto Collezionista Polso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 agosto 2014, 14:03
Messaggi: 10011
Provincia: Napoli
:grin: ::-OK Bello il "Motorist"! E...era proprio a questo modello che mi riferivo poco sopra..oramai quasi introvabile...era destinato, però...più che ai motociclisti, agli automobilisti! Il gentleman driver di un tempo...alla guida di uno dei tanti magnifici modelli di spider inglese ! :mrgreen: ....

"...nel 1930, la Marvin ha creato due orologi speciali specificamente progettati per gli automobilisti. Il primo è stato il Tyre Watch. Come suggerisce il nome, l'orologio era incassato in uno pneumatico di gomma. Aggiungendoci un cinturino questo orologio si trasformava nel portachiavi perfetto per un appassionato di motori. La seconda creazione brillante di questo decennio fu l'orologio da automobilista. Fu progettato per essere indossato nella parte interna del polso, così che uno potesse controllare comodamente il tempo durante la guida. " ( Da Catawiki - "Il consiglio dell'esperto")

Negli anni 90 avevo tentato di iniziare una piccola collezione monomarca dei Marvin...ma poi...fui scoraggiato dalle difficoltà che incontrai (sono sempre stato un incostante) e 2/3 bei pezzi li cedetti ad altrettanti amici :!:

_________________
La vita è lotta ma la lotta è vita!


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: domenica 10 novembre 2019, 21:24 
Connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 13:36
Messaggi: 8659
Provincia: Milano
celestograph ha scritto:
a questa categoria appartengono di diritto gli orologi da indossare di lato al polso e destinati ai motociclisti come il marvin motorist



Icona per i puristi ::-bravo2

_________________
Vorrei che fosse oggi..in un attimo già domani..per iniziare per stravolgere tutti i miei piani...


Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: lunedì 11 novembre 2019, 10:41 
Non connesso
Forumista
Forumista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 luglio 2014, 11:34
Messaggi: 193
Provincia: Milano
Cita:
celestograph ha scritto:
a questa categoria appartengono di diritto gli orologi da indossare di lato al polso e destinati ai motociclisti come il marvin motorist


Come anche il Gruen Ristside del 1938, appositamente studiato per i guidatori di auto, essendo indossabile sul lato dx del polso in modo da essere letto senza staccare la mano dal volante o ruotare il polso.

La curvatura della cassa in questi modelli era così accentuata che risultava impossibile portare l'orologio al centro del polso.
Allegato:
lordad.jpg
lordad.jpg [ 22.44 KiB | Osservato 48 volte ]

Giorgio


Top
 Profilo  
 

Re: Curvex e numeri esplosi ..un gioiello dal passato per Mi
MessaggioInviato: lunedì 11 novembre 2019, 10:48 
Connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2016, 19:05
Messaggi: 1006
Località: Quartu Sant'Elena
Provincia: Cagliari
Quante informazioni e quante meraviglie su un unico post. Grazie mille a tutti, grifix in primis. ::-bravo2

_________________
Massimo


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Albyxino, Andrea 1960, mariofox, ppmacc, Rodolfo56 e 63 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: