Tutti gli orari sono UTC + 2 ore




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 413 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 28  Prossimo
 

Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 0:07 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 0:57
Messaggi: 700
Località: Provincia di trapani
malpensa ha scritto:
ciao Alberto,
ottimo lavoro ma noto un difetto che pessissimo si riscontra anche a chi ristampa da anni;
e' cosi' difficile mettere le scritte al centro o le tacche dei minuti in coorrispondenza degli indici ore?
la scritta del quadrante chrono e' spostata a dx, gli indici di alcuni quadranti non coincidono con le tacche ore.
NON FRAINTENDERE e' un'errore che commettono anche i ristampatori che lo fanno di mestiere da anni.
con affetto
federico
Hai ragione Federico,
il fatto è stato citato già da Paolo Ottobit, in questo post;
Da parte mia ho potuto capire che non essendo un porcesso industriale di serie non si può ottenere la centratura perfetta ma ottimale e a volte impercettebile a occhio nudo.
Tuttavia i vecchi quadranti non sono geometricamente perfetti e lavorando in grafica vettoriale è un gran da fare.
Adesso devo dire che la centratura , per mio conto, la effettuo con misure originali al vecchio quadrante , e cerco di portare via i difettti da te giustamnete menzionati.
A breve posterò un lavoro del genere dove le diciture del marchio erano addittura inclinate di 10 gradi, cosa che h potuto notare slo con ingrandimento al lentino .
Grazie per avermi ricordato tale difetto :-D
Messo nel mio book REMEMBER :D

_________________
Perchè devo lottare contro il tempo.......
Io che cerco di renderlo funzionante.
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 0:40 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 giugno 2006, 22:58
Messaggi: 26328
Località: Torino
Provincia: TO
Per pura curiosità, come fai a stampare i quadranti? A gradi linee, cioè volevo capire se c'è una macchina allo scopo.

Ciaoo Fabry

_________________
Immagine Immagine Immagine
La più alta forma di coraggio è il coraggio di creare..


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 0:54 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 0:57
Messaggi: 700
Località: Provincia di trapani
Oldtime ha scritto:
Per pura curiosità, come fai a stampare i quadranti? A gradi linee, cioè volevo capire se c'è una macchina allo scopo.

Ciaoo Fabry


Con macchina tampografica manuale!
Ho messo la foto della mia e Giacomo della sua con qualche foto di catalogo BERGEON!
Se poi ti riferisci al disegno per realizzare il clichè uso un programma vettoriale dove sfrutto linee gradi di inclinazione ecc.... :-D

_________________
Perchè devo lottare contro il tempo.......
Io che cerco di renderlo funzionante.
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 1:04 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 giugno 2006, 22:58
Messaggi: 26328
Località: Torino
Provincia: TO
albisami ha scritto:
Oldtime ha scritto:
Per pura curiosità, come fai a stampare i quadranti? A gradi linee, cioè volevo capire se c'è una macchina allo scopo.

Ciaoo Fabry


Con macchina tampografica manuale!
Ho messo la foto della mia e Giacomo della sua con qualche foto di catalogo BERGEON!
Se poi ti riferisci al disegno per realizzare il clichè uso un programma vettoriale dove sfrutto linee gradi di inclinazione ecc.... :-D


Capito Grazie!

_________________
Immagine Immagine Immagine
La più alta forma di coraggio è il coraggio di creare..


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 20:56 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 1 settembre 2006, 13:34
Messaggi: 655
Località: milano
per ovviare al problema non si puo' costruire una specie di dima o qualcosa tipo leva di un trapano a colonna che ti dia la possibilita' diregolare prima di scendere e tamponare il quadrante con gli indici?


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 1 novembre 2009, 7:37 
Non connesso
Master Senator
Master Senator

Iscritto il: giovedì 9 ottobre 2008, 10:22
Messaggi: 4096
Località: Ichnussa
malpensa ha scritto:
per ovviare al problema non si puo' costruire una specie di dima o qualcosa tipo leva di un trapano a colonna che ti dia la possibilita' diregolare prima di scendere e tamponare il quadrante con gli indici?


Scusa, ma da quello che scrivi mi sembra che non abbia nessuna pratica di stampa, non solo tampografica... :D
Guarda che qui stiamo praticamente parlando di frazioni infinetisime di millimetro, la precisione di Alberto è già tantissima, mettiamoci in testa che il quadrante ristampato non può, allo stato attuale, essere completamente paragonabile ai quadranti originali soprattutto se di nuova produzione.
Ma se guardiamo con il lentino un quadrante originale vintage i "difetti" ci sono, eccome!
Ma poi, volendo spaccare il capello in quattro, chi è così "fissato", nella quotidianità, da guardare un quadrante così da vicino per scoprirne gli eventuali e minuti difetti di stampa? :o
La valutazione può e dovrebbe essere fatta alla giusta distanza, se non si vedono errori macroscopici il quadrante è ben stampato! :D


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 1 novembre 2009, 12:01 
Non connesso
Senior User
Senior User

Iscritto il: venerdì 1 settembre 2006, 13:34
Messaggi: 655
Località: milano
ottobit ha scritto:
malpensa ha scritto:
per ovviare al problema non si puo' costruire una specie di dima o qualcosa tipo leva di un trapano a colonna che ti dia la possibilita' diregolare prima di scendere e tamponare il quadrante con gli indici?


Scusa, ma da quello che scrivi mi sembra che non abbia nessuna pratica di stampa, non solo tampografica... :D
Guarda che qui stiamo praticamente parlando di frazioni infinetisime di millimetro, la precisione di Alberto è già tantissima, mettiamoci in testa che il quadrante ristampato non può, allo stato attuale, essere completamente paragonabile ai quadranti originali soprattutto se di nuova produzione.
Ma se guardiamo con il lentino un quadrante originale vintage i "difetti" ci sono, eccome!
Ma poi, volendo spaccare il capello in quattro, chi è così "fissato", nella quotidianità, da guardare un quadrante così da vicino per scoprirne gli eventuali e minuti difetti di stampa? :o
La valutazione può e dovrebbe essere fatta alla giusta distanza, se non si vedono errori macroscopici il quadrante è ben stampato! :D



Ciao,
permettimi di dissentire da quello che scrivi,
i quadranti originali con difetti impercettibili(perche' cosi' sono) sono una cosa,
i quadranti i con evidenti difetti di ristampa sono un'altra, per un collezionista un'orologio con queste discrepanze di allineamento sono orologi da non prendere in considerazione e non ci vuole il lentino come dici tu(senza offesa) per notarli , se parliamo di orologi seri, un quadrante rigenerato
delegittima il valore dello stesso del 40-50% e non sono pochi.
esempio di disallineamento visto senza lentino(scusami Alberto,non sto facendo il processo al tuo lavoro che mi sembra ad ul livello ottimo, ma si sta cercando di capire o almeno io , come si potrebbe evitare quest'inconveniente)

Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 1 novembre 2009, 13:50 
Non connesso
Master Senator
Master Senator

Iscritto il: giovedì 9 ottobre 2008, 10:22
Messaggi: 4096
Località: Ichnussa
Carissimo,
certo che puoi dissentire, siamo qui sul forum proprio per discutere! :-D

L'aspetto relativo alla perdita di valore di un vintage con quadrante ristampato, bene o male, l'abbiamo esaminato più volte, anche con il caro Tarabella, concordando sulla teoria ma sulla pratica non mi trova sempre d'accordo, quindi non riapriamo il caso. :D
Ne abbiamo parlato qui: http://www.orologiko.it/forum/viewtopic ... sc&start=0 e pagine successive.

Nello specifico non mi stavo riferendo al quadrante Zenith (che non è poi così tragico e, contrariamente a quanto dici, è proprio fotografato con il lentino! :-D :wink: !), ma più in generale al lavoro di ristampa con sistema tampografico, che forse non conosci appieno, dal quale pretendere la perfezione assoluta è un po' assurdo.
Avendo lunga esperienza di tecniche di stampa in generale, pur esortando il buon Alberto a migliorarsi (e devo dire, per la verità, che non ha certamente bisogno delle mie esortazioni per passare notti insonni a sperimentare...) ritengo abbia raggiunto un livello decisamente professionale (quando non mi si dimentica una lettera nel Rolex! Scherzo Albè! :-D ), il resto è dato dai limiti insiti nella tecnica di stampa e, solo in minima parte, dalle attrezzature.
Ti assicuro che da parte di noti, strapagati, e vanagloriosi stampatori ho visto ben di peggio, ostentati come capolavori e con critiche stizzosamente respinte al mittente (il sottoscritto!).


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 1 novembre 2009, 16:48 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 0:57
Messaggi: 700
Località: Provincia di trapani
Per fare meglio arrivare il messaggio farò una foto con lentino a 12X di un quadrante e successivamente montato su orologio finito.

Ripeto, ad occhio nudo i piccoli spostamenti al decimo di millimentro non vengono percepiti nella globalità del lavoro compiuto.

Ricordo che prima di rigenerare quadrant anche io li facevo rigenerare e sapessi quante sbaferie ho visto.

L goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato quando ho spedito un quadrante MONTBLANC è mi è stato restituito stampato a modo loro non come l'originale, alla fine ho dovuto fare il lavoro da me , altrimenti facevo a botte con il cliente!!!!!! 8-) 8-)

_________________
Perchè devo lottare contro il tempo.......
Io che cerco di renderlo funzionante.
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 1 novembre 2009, 16:53 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 0:57
Messaggi: 700
Località: Provincia di trapani
malpensa ha scritto:
ottobit ha scritto:
malpensa ha scritto:
per ovviare al problema non si puo' costruire una specie di dima o qualcosa tipo leva di un trapano a colonna che ti dia la possibilita' diregolare prima di scendere e tamponare il quadrante con gli indici?


Scusa, ma da quello che scrivi mi sembra che non abbia nessuna pratica di stampa, non solo tampografica... :D
Guarda che qui stiamo praticamente parlando di frazioni infinetisime di millimetro, la precisione di Alberto è già tantissima, mettiamoci in testa che il quadrante ristampato non può, allo stato attuale, essere completamente paragonabile ai quadranti originali soprattutto se di nuova produzione.
Ma se guardiamo con il lentino un quadrante originale vintage i "difetti" ci sono, eccome!
Ma poi, volendo spaccare il capello in quattro, chi è così "fissato", nella quotidianità, da guardare un quadrante così da vicino per scoprirne gli eventuali e minuti difetti di stampa? :o
La valutazione può e dovrebbe essere fatta alla giusta distanza, se non si vedono errori macroscopici il quadrante è ben stampato! :D



Ciao,
permettimi di dissentire da quello che scrivi,
i quadranti originali con difetti impercettibili(perche' cosi' sono) sono una cosa,
i quadranti i con evidenti difetti di ristampa sono un'altra, per un collezionista un'orologio con queste discrepanze di allineamento sono orologi da non prendere in considerazione e non ci vuole il lentino come dici tu(senza offesa) per notarli , se parliamo di orologi seri, un quadrante rigenerato
delegittima il valore dello stesso del 40-50% e non sono pochi.
esempio di disallineamento visto senza lentino(scusami Alberto,non sto facendo il processo al tuo lavoro che mi sembra ad ul livello ottimo, ma si sta cercando di capire o almeno io , come si potrebbe evitare quest'inconveniente)

Immagine


Quello è un pelucco accidentalmete lì al momento della foto, poi è ancora da rifinire!

_________________
Perchè devo lottare contro il tempo.......
Io che cerco di renderlo funzionante.
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 1 novembre 2009, 17:19 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 0:57
Messaggi: 700
Località: Provincia di trapani
malpensa ha scritto:
per ovviare al problema non si puo' costruire una specie di dima o qualcosa tipo leva di un trapano a colonna che ti dia la possibilita' diregolare prima di scendere e tamponare il quadrante con gli indici?



penso ti rioferisca a questa :-D
http://www.orologiko.it/forum/viewtopic ... c&start=15


Ma è pur sempre manuale, quindi l'errove anche se impercettibile esiste.
Queste macchine sono ancora usate nelle grandi maison!!!!! :D

_________________
Perchè devo lottare contro il tempo.......
Io che cerco di renderlo funzionante.
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: lunedì 2 novembre 2009, 19:06 
Non connesso
Senior Advanced User
Senior Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 ottobre 2009, 18:45
Messaggi: 2469
Località: Tarentum
E' cosa degna e giusta, certamente che ci sentiremo, non mancherà certamente occasione...
Grazie :igitt:

_________________
Immagine__
γνῶθι σεαυτόν (Nosce Te Ipsum...)


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: lunedì 2 novembre 2009, 19:26 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 0:57
Messaggi: 700
Località: Provincia di trapani
perrydom ha scritto:
E' cosa degna e giusta, certamente che ci sentiremo, non mancherà certamente occasione...
Grazie :igitt:


Con piacere !
Ciao :-D

_________________
Perchè devo lottare contro il tempo.......
Io che cerco di renderlo funzionante.
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2009, 15:06 
Non connesso
Orologiaio Indipendente
Orologiaio Indipendente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 0:57
Messaggi: 700
Località: Provincia di trapani
Messo male :(
Ma finchè c'è vita c'è speranza....... è in attesa di cure 8)
Immagine

Ed ecco il lavoro finito, fatto contento il Forumista che mi ha dato la possibilità di farlo ringiovanire :o

Immagine
molto piccolo , ma bello penso :eek:

_________________
Perchè devo lottare contro il tempo.......
Io che cerco di renderlo funzionante.
Immagine


Top
 Profilo  
 

MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2009, 17:24 
Non connesso
Advanced User
Advanced User
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 gennaio 2008, 11:54
Messaggi: 1622
Località: Inverigo
Provincia: CO
Come mai hai usato 2 fonts differenti per il 2, 3, 4, 11, e forse 12(non si vede bene)?

_________________
A te che hai dato senso al tempo senza misurarlo..
Immagine


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 413 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 28  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bingpreview [Bot], grifisx, iz1mer, Klaus, Luciano56, Trilenco e 164 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a: